Luke Evans, l’attore orgogliosamente gay che sogna la paternità

Bellissimo e fiero di essere omosessuale. Festeggiamo i 42 anni di Luke Evans, in attesa di vederlo nello spin-off Disney de 'La Bella e la Bestia'.

Luke Ecans
4 min. di lettura

È bello da mozzare il fiato, ha un sorriso seducente, un fisico statuario, è orgogliosamente gay, è attore e cantante, ed è single. Luke Evans è un artista completo capace di essere un divo del grande schermo e un musicista dalla voce intensa e vibrante. Non nasconde il suo sex appeal, anzi ha fatto di questa bellezza così fulminante il suo cavallo di battaglia.

Amato non solo perché ha preso parte a diversi film di successo, è apprezzato perché nonostante le imposizioni del mondo dello showbitz, Luke Evans non ha mai voluto nascondere la sua omosessualità. Professando, inoltre, di voler combattere i pregiudizi sulla mascolinità tossica. Il 15 aprile festeggia i suoi “primi” 42 anni, e lo vogliamo celebriamo non solo attraverso i suoi più grandi successi, ma anche attraverso  il suo attivismo per la causa LGBT.

https://www.instagram.com/p/CMShJVagsdY/

A trent’anni il suo debutto al cinema

Nasce come attore di teatro, ma solo alla soglia dei trent’anni compie il salto di qualità, tentando di trovare spazio anche sul grande schermo. Infatti, il debutto al cinema di Luke Evans risale al 2010 in Sex & Drugs & Rock and Roll, per apparire poi in Scontro tra Titani nel ruolo del Dio Apollo, macinando un consenso dopo l’altro. Ha preso parte a ruoli sempre impegnati e molto diversi tra loro, facendo emergere il ritratto di un uomo capace di poter prestare il volto a qualsiasi tipo di personaggio senza mai perdere la sua identità. È originario di Pontypool, una città del Galles sudorientale, ed è cresciuto in una famiglia di Testimoni di Geova. Solo a 16 anni lascia il movimento religioso per trasferirsi a Cardiff dove inizia a lavorare in un negozio di scarpe, ma in contemporanea studia canto.



Si fa strada nei teatri londinesi tra il 2007 e il 2008, data in cui raggiunge l’apice del suo successo. Luke Evans, infatti, è conosciuto per il ruolo di Vincent nell’opera di Small Change. Ha ricevuto molte critiche positive, vincendo anche il premio come Miglior Attore esordiente agli Eveaning Standard Theatre Awards. Grazie a questi riconoscimenti trova spazio nel cinema. Recita nei Tre Moschiettieri, in The Ravens, e Immortals, senza dimenticare la sua partecipazione alla trilogia de Lo Hobbit. In realtà appare solo nel secondo e nel terzo capitolo dato che nel primo la sua parte è stata tagliata in post produzione (ma appare comunque nella versione estesa).

Gay ma interpreta film da vero duro. Un’accoppiata che fa crescere la sua popolarità. Prende parte al sesto capitolo di Fast & Furious, per diventare un tormentato Conte Dracula in Dracula Untold. Poi diventa un criptico assassino in La Ragazza del Treno, per prestare il volo a Gaston in La Bella e la Bestia. Trova successo anche in tv diventato un giornalista del New York Times in The Alienist. E poi sfonda anche come cantante con At Last, album di  cover (tra cui spunta anche un celebre brano di Cher), in cui reinterpreta con la sua voce calda alcune tra le hit del passato.

Luke Evans: fiero di essere gay

Luke Evans, l'attore orgogliosamente gay che sogna la paternità - Luke Evans - Gay.it

Oltre al suo essere attore versatile, di Luke Evans è giusto aprire una parentesi sulla sua vita privata. Ufficialmente ha fatto coming out nel 2002, anche se non ha mai sentito il bisogno di dichiarare le sue inclinazioni. In diverse interviste ha affermato che tutti erano a conoscenza delle sue ‘inclinazioni’ e che non ha mai cercato di nascondere la vera natura. Rivelando, inoltre, che la sua condizione di gay e felice non ha influito nella sua carriera di attore. Anzi, nessuno si è mai posto il problema. Nel 2020 il magazine Attitude lo ha letto uomo nell’anno e, in quell’occasione, ha rilasciato una lunga intervista in cui ha parlato della sua omosessualità e degli atti di bullismo che ha ricevuto quando era appena un adolescente.

Sono orgoglioso e felice di ciò che sono. Ho vissuto la vita come avrei dovuto e non ho nessun rimpianto. Scoprire di essere gay non è stato affatto spaventoso. Non è orribile. Niente di tutto questo è vero. Molti articoli che hanno parlato di me e della mia omosessualità dicevano che avevo nascosto tutto di proposito. In realtà avrei voluto scriverlo su internet.

Un uomo tutto d’un pezzo, fiero di quello che è e del messaggio che lancia alle nuove generazioni. Ha sempre ammesso di essere un bambino felice, ma la vita a scuola non è stata facile, raccontando che più volte è stato preso di mira dai bulli, anche per il fatto di essere figlio di testimoni di Geova. Ero preso di mira per partito preso. Tutto questo mi spaventata. E anche molto. Nella sua vita ha avuto tanti amori, flirt presunti e tali, ma l’ultima storia importante è stata quella Rafael Olarra. Sono stati insieme 18 mesi, con tanto di baci e coccole via social, per lasciarsi poi bruscamente. Luke Evans però non smette di cercare l’amore, come non smette di coltivare il desiderio di diventare padre. Ha tanti progetti all’orizzonte, come un spin-off su La Bella e la Bestia. Sarà Gaston su Disney+ in una serie smaccatamente queer.

https://www.instagram.com/p/CC2njU8nLSp/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Stefano Lani 15.4.21 - 13:39

Luke tu cerchi gli Ollara... :-) se voli un po' piu' basso... ahahaha

Trending

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24

Leggere fa bene

@madonna

Madonna parla della sua esperienza con la morte: “Ho detto no!”

Musica - Redazione Milano 6.3.24
The Woman in Me, guerra di offerte tra studios per tramutare l'autobiografia di Britney Spears in film - The Woman in Me cover e data duscita dellautobiografia di Britney Spears - Gay.it

The Woman in Me, guerra di offerte tra studios per tramutare l’autobiografia di Britney Spears in film

Musica - Redazione 31.10.23
Lady Gaga sta lavorando a nuova musica

Lady Gaga, nuova musica in arrivo. Le foto in studio di registrazione accendono l’entusiasmo dei fan

Musica - Emanuele Corbo 10.1.24
Solo Mai di Paola & Chiara, il video ufficiale - Paola Chiara Solo Mai - Gay.it

Solo Mai di Paola & Chiara, il video ufficiale

Musica - Redazione 22.12.23
timothee sul

Timothée Chalamet interpreta Troye Sivan al Saturday Night Live

Culture - Redazione Milano 13.11.23
Aspettando Sanremo 2024, le principali canzoni LGBTQIA+ della Storia del Festival - sanremo canzoni lgbt - Gay.it

Aspettando Sanremo 2024, le principali canzoni LGBTQIA+ della Storia del Festival

Musica - Redazione 19.1.24
Sisters, arriva il libro autobiografico di Paola e Chiara Iezzi - Sisters arriva il libro biografico di Paola e Chiara Iezzi - Gay.it

Sisters, arriva il libro autobiografico di Paola e Chiara Iezzi

Culture - Redazione 7.2.24
Shakira, ecco che cosa ha detto sul film "Barbie"

Shakira e i figli criticano il film ‘Barbie’: “Minaccia la mascolinità”

Cinema - Emanuele Corbo 2.4.24