Milano: Parisi contro i “diversi” tenta di racimolare voti di estrema destra

L'ultima tattica del candidato è l'endorsement a Gandolfini, alla destra più retrograda e a un'idea medievale di famiglia: veniamo bollati come "diversi".

Milano: Parisi contro i "diversi" tenta di racimolare voti di estrema destra - parisi gay - Gay.it
< 1 min. di lettura

Stefano Parisi, candidato sindaco per la destra a Milano, per la prima volta si espone in modo diretto e perentorio riguardo al tema della famiglia, parlando in questo modo: “Negli ultimi cinque anni è stata discriminata, in favore di tutto quello che è diverso. Su questo Pisapia e Majorino hanno dato messaggi gravi che danneggiano la nostra cultura. Gli unici libri nuovi presi nelle biblioteche negli ultimi anni sono quelli che illustrano la teoria del gender“.

I “messaggi gravi che danneggiano la nostra cultura” sono forse gli atti concreti dell’attuale giunta verso l’inclusività, l’accettazione e il riconoscimento dell’amore omosessuale in tutte le sue forme? Nessuno ha dimenticato le dichiarazioni di marzo del candidato riguardo al registro delle coppie di fatto istituito da Pisapia (peraltro approvato anche con il voto favorevole di due esponenti di Forza Italia, Pietro Tatarella e Luca Pagliuca). “Penso che l’amministrazione non debba fare azioni dimostrative: come il registro delle coppie di fatto che non ha nessun valore legale”. Stesso parere sul registro dei testamenti biologici: peccato che entrambi i provvedimenti, approvati ben prima dell’entrata in vigore della legge sulle unioni civili, permettessero da un lato di ottenere l’accesso a determinate agevolazioni pensate per i nuclei familiari, dall’altro di depositare un documento con le disposizioni relative ai trattamenti medici in caso di perdita di coscienza irreversibile. Diritti non scontati, e dal pieno valore legale.

Nulla cambia che Parisi affermò nella stessa occasione che, nel caso in cui una legge sulla regolamentazione delle unioni civili fosse stata approvata, non avrebbe esitato ad applicarla. Certo, è l’obbligo di un qualsiasi funzionario statale, peraltro capo di un’istituzione come quella del Comune. È l’endorsement a Gandolfini e all’antipolitica retrograda e antistorica di Salvini che sconcerta, attuata attraverso una strizzata d’occhio alle fazioni più medievali dell’estrema destra, in un ultimo tentativo di racimolare consensi.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
paolo 17.6.16 - 6:28

beh, vorrà dire che allo spoglio delle schede si conteranno quanti ipocriti, retrogradi e decerebrati ci sono nel comune di Milano

Trending

Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24

Hai già letto
queste storie?

milano-aggressione-baby-gang-in-diciannove

“Sei trans? Sei gay? Vergognati” a Milano minacce armate e insulti da una baby gang di 19 elementi

News - Francesca Di Feo 22.11.23
Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
fashion drama milano, eventi lgbtq

FASHION DRAMA: torna a Milano il queer cabaret più grande d’Italia in occasione della Fashion Week

News - Giorgio Romano Arcuri 20.2.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Samuele Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
Milano, cancellato il convegno neofascista e omobitransfobico con i leghisti Pillon e Romeo - Homo Occidentalis - Gay.it

Milano, cancellato il convegno neofascista e omobitransfobico con i leghisti Pillon e Romeo

News - Redazione 31.1.24
tdor-2023-milano

Milano: “dove sono finiti registro di genere e carriere alias?”

News - Francesca Di Feo 10.11.23
Milano, presidio al Consolato russo a sostegno della comunità LGBTQIA+ russa - Milano presidio al Consolato russo in solidarieta della comunita LGBTQIA russa - Gay.it

Milano, presidio al Consolato russo a sostegno della comunità LGBTQIA+ russa

News - Redazione 14.12.23
Milano Carriera Alias

La carriera alias al Comune di Milano è finalmente realtà, Monica J. Romano “Una vittoria per le persone trans* e non binarie”

News - Giuliano Federico 12.3.24