Cirinnà elogia Letta: “nessun altro avrebbe citato in un discorso di insediamento la LGBT Free Zone europea”

Ma la senatrice Pd tira anche una prima bordata al neo segretario. "Facciamo le primarie per il Sindaco di Roma. Sono obbligatoriamente previste da Statuto".

Cirinnà elogia Letta: "nessun altro avrebbe citato in un discorso di insediamento la LGBT Free Zone europea" - Monica Cirinna - Gay.it
2 min. di lettura

Cirinnà elogia Letta: "nessun altro avrebbe citato in un discorso di insediamento la LGBT Free Zone europea" - Un Giorno da Pecora - Gay.it

 

Non ho collare nè guinzaglio, non posso essere ascritta a nessuna corrente del Pd, faccio parte della sinistra sinistra del partito ma a me non me se piglia nessuno. Troppissimissimissimo correntismo nel Partito Democratico. Pensate a me, che non vengo dalla Dc, dalla Margherita, dai Ds, dal PCI, vengo dai Verdi con origini in Democrazia Proletaria, chi me se vo’ piglià? Nessuno.

Così la senatrice Monica Cirinnà ha esordito in diretta radio a Un giorno da Pecora, nel commentare l’arrivo del nuovo segretario Enrico Letta. “È l’ultima speranza, l’ultimo treno, personalmente non lo conosco, non ho il suo numero di telefono ma credo che essendo un buon ascoltatore, sono convinta che sui temi che io seguo con passione, come quelli che riguardano i diritti, l’integrazione, la buona dignità per tutti, lui sarà molto avanti“.

E qui Cirinnà ha fatto un esempio specifico, preso dal primo discorso ufficiale di Letta da nuovo segretario. “Nessun altro avrebbe citato in un discorso di insediamento la LGBT Free Zone dell’Europa, e lui l’ha citata. Neanche Zingaretti“.

Ma la senatrice aspetta Letta al varco delle ipotetiche primarie Pd per il sindaco di Roma, da lei ampiamente richieste, se non fosse che L’ex ministro dell’Economia Roberto Gualtieri si sia praticamente già candidato 48 ore fa. “Non è che ci si candida come i funghi che spuntano come quando piove“, ha precisato Cirinnà. “Noi abbiamo uno statuto, che prevede obbligatoriamente le primarie. Facciamole on line con i singoli circoli”. “Io mi sono candidata alle primarie, a meno che il mio partito non investa dall’alto l’amico Gualtieri, che io stimo e che sarebbe un ottimo sindaco“.

Chiusura con la richiesta di cittadinanza italiana per Patrick Zaki: “L’Italia si faccia sentire, ci vuole un atto forte. Non possiamo sottomettere i diritti umani ai diritti economici. Questa è una vergogna che dobbiamo cancellare“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24

Hai già letto
queste storie?

Addio a Giorgio Napolitano, il presidente che per primo si spese contro l'omobitransfobia - Presidente Napolitano - Gay.it

Addio a Giorgio Napolitano, il presidente che per primo si spese contro l’omobitransfobia

News - Redazione 22.9.23
elezioni-argentina-reazioni-comunita-lgbtqia

“L’Argentina rischia la regressione come l’Italia, ma non passeranno”: la comunità LGBTQIA+ Argentina e l’elezione di Javier Milei – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 27.11.23
aula-vuota-interrogazione-questioni-lgbtqia

Roccella annuncia sblocco fondi Unar per la comunità LGBTQIA+ davanti al Senato vuoto

News - Francesca Di Feo 14.9.23
Matteo Salvini a Firenze per il meeting di Identità e Democrazia

Gli imbarazzanti alleati europei di estrema destra della Lega di Salvini

News - Lorenzo Ottanelli 4.12.23
La Corte Suprema di Hong Kong ha ordinato al governo di riconoscere le unioni tra persone dello stesso sesso - hong kong lgbt - Gay.it

La Corte Suprema di Hong Kong ha ordinato al governo di riconoscere le unioni tra persone dello stesso sesso

News - Federico Boni 5.9.23
nichi-vendola-gestazione-per-altri

Nichi Vendola eletto Presidente di Sinistra Italiana, Paolo Mieli: “Ora dovrà dire quanto è costato suo figlio” (AUDIO)

News - Federico Boni 27.11.23
Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” - VIDEO - Gabriel Attal 1 - Gay.it

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” – VIDEO

News - Redazione 31.1.24
gesù natale impatto ambientale

Natale: caro Gesù Bambino, la celebrazione della tua venuta è un disastro per il pianeta

News - Giuliano Federico 15.12.23