Musica: Mobo senza omofobi, vince ‘cocco di mamma’

Kanye West, un ex studente di arte che ama sua mamma e che non mostra alcuna propensione alla violenza, è stato incoronato il nuovo 'improbabile' re del rap ai Mobo Awards.

Musica: Mobo senza omofobi, vince 'cocco di mamma' - nudo musica - Gay.it
< 1 min. di lettura

LONDRA – Kanye West, un ex studente di arte che ama sua mamma e che non mostra alcuna propensione alla violenza, è stato incoronato il nuovo ‘improbabile’ re del rap ai Mobo Awards, i celebri premi britannici della musica nera. Una cerimonia, quella di quest’anno, marcata da una serie di proteste da parte dei gruppi in difesa dei diritti degli omosessuali, infuriati per il fatto che due artisti reggae giamaicani, Elephant Man e Vybz Kartel, fossero finiti nella lista dei finalisti nonostante molte delle loro canzoni incitino a picchiare e persino uccidere gay e lesbiche. Gli organizzatori dei Mobo si erano visti costretti, in seguito alle proteste, ad escludere Elephant Man e Vybz Kartel dalla lista delle nomination. La decisione non è però piaciuta ai fan dei due musicisti: ad accogliere le star che hanno fatto ingresso nel Royal Festival Hall ieri sera c’erano anche gli appartenenti di un gruppo di nome Black Music Council, riunitisi a manifestare in difesa dei cantanti reggae esclusi.
West è uscito dal Royal Festival Hall, il grande teatro londinese dove si è svolta la cerimonia, con tre premi, uno come migliore artista hip hop, uno come miglior produttore ed uno per il miglior album.
Un’altra star che si è portata a casa tre premi è stata Jamelia, la 23/enne balzata in cima alle classifiche mondiali con il singolo ‘Superstar’: a lei il premio per miglior singolo, miglior video ed ha condiviso quello per miglior artista britannico con il rapper londinese Dizzee Rascal.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sara Drago

Sara Drago: “La realtà è piena di diversità, sarebbe bellissimo interpretare un uomo” – intervista

Cinema - Luca Diana 11.5.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
grecia-chiesa-ortodossa-scomunica-matrimonio-egualitario

Grecia, la Chiesa Ortodossa minaccia di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 8.3.24
Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24