Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

La Corte Suprema greca ha ordinato alla Procura di Salonicco di indagare sull'aggressione a due persone trans, sul tentativo di aggressione al presidente del partito di opposizione SYRIZA, Stefanos Kasselakis, e sul ferimento di un agente di polizia.

ascolta:
0:00
-
0:00
grecia-matrimonio-egualitario-proteste
Le proteste contro il matrimonio egualitario a piazza Syntagma - Fonte IG: @yorgoskarahalis
2 min. di lettura

A due settimane dal via libera al matrimonio egualitario per volere di un governo conservatore, sabato sera in Grecia quasi 200 persone vestite di nero hanno inseguito una coppia transgender per il centro di Salonicco. Dopo che un membro della coppia è stato preso a pugni in faccia, i due si sono rifugiati in un ristorante, prima dell’arrivo della polizia, che li ha scortati fuori dal locale. Secondo quanto riferito, la coppia è stata colpita da bottiglie di vetro, lanciate dai 200 violenti.

Domenica sera migliaia di persone sono scese in strada per dire basta all’omotransfobia, ma nel corso della manifestazione il leader dell’opposizione Stefanos Kasselakis, gay dichiarato, è stato minacciato e aggredito verbalmente da un’altra folla mascherata mentre si recava a una proiezione del Salonicco Festival. Kasselakis è stato costretto a scappare. Un agente di polizia è rimasto ferito. La scorsa settimana la Chiesa Ortodossa ha minacciato di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario, soffiando sul fuoco delle polemiche. La Corte Suprema greca ha ordinato alla Procura di Salonicco di indagare sull’aggressione alle due persone transgender, sul tentativo di aggressione al presidente del partito di opposizione SYRIZA, Stefanos Kasselakis, e sul ferimento di un agente di polizia. La Procura deve identificare “e arrestare gli autori del reato e informarci di conseguenza”, ha affermato la procuratrice della Corte Suprema Georgia Adeline.

In due giorni sono stati arrestati almeno 21 sospetti violenti. Secondo quanto riportato dalla polizia molti erano giovani, rilasciati in attesa di un’udienza presso il tribunale dei minorenni. Il portavoce del governo Pavlos Marinakis ha condannato le violenze, affermando che “i teppisti non hanno posto nella nostra Repubblica”.

Anche il capo del partito di opposizione PASOK, Nikos Androulakis, ha denunciato il caos del fine settimana. “Gli incidenti di stasera con uomini mascherati contro i manifestanti e il presidente di SYRIZA, che fanno seguito all’attacco di ieri contro due cittadini per il loro orientamento sessuale, sono assolutamente condannabili”.

In un comunicato, il Festival del Cinema di Salonicco ha reagito all’attacco con “rabbia e orrore”.

Pensavo che alcune cose sarebbero cambiate, ma ora mi chiedo, le cose sono cambiate?”, ha detto a Variety l’attivista e regista lesbica Maria Katsikadakou, che si è definita “arrabbiata e terrorizzata” per la sfacciata aggressione nei confronti della coppia.

“La società greca è violenta”, ha detto l’artista concettuale e regista Fil Ieropoulos, il cui documentario sulla scena drag di Atene, “Avant-Drag!”, è stato proiettato proprio a Salonicco. Gli eventi del fine settimana, ha tuonato, riflettono “quale è la realtà greca per le persone queer”.

Con queste nuove leggi siamo arrivati ad un bivio, vedremo cosa tutto ciò significherà per la società greca nei prossimi anni”. “Personalmente non penso che queste leggi riflettano la situazione della Grecia come società. E se non altro, questo evento dimostra che il fatto che alcune persone possano beneficiare delle nuove leggi non cambia la realtà greca in generale e soprattutto per le persone trans”.

“Le cose sono cambiate”, ha aggiunto la regista lesbica Katsikadakou. “Ma i cambiamenti si vedono ad Atene.” “Il resto della Grecia è pieno di ortodossi, di destra, patriarcali. La cultura macho è nel loro DNA”.

Salonicco dovrà affrontare un’altra enorme prova a Giugno, dovendo ospitare l’EuroPride. Katsikadakou si è augurata che si possa “inondare la città di persone queer arrabbiate” senza “nessuna fottuta tolleranza per atti fascisti, omofobi e razzisti”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

"La Nostra Raffaella", sabato sera su Rai1 il tributo alla leggendaria Carrà. Lo spot (video) - La Nostra Raffaella spot - Gay.it

“La Nostra Raffaella”, sabato sera su Rai1 il tributo alla leggendaria Carrà. Lo spot (video)

Culture - Redazione 21.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24

Leggere fa bene

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
torino i genitori non accettano l'omosessualità lui tenta il suicidio

Nichelino, coppia gay perseguitata dopo l’unione civile

News - Redazione 22.11.23
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
grecia pride lgbt atene

Grecia, Corte Suprema chiede di riconoscere i due papà di Elia nato da gestazione per altri

News - Redazione Milano 23.11.23
vittorio menozzi gay iti mirko brunetti grande fratello

Grande Fratello, omofobia su Vittorio Menozzi, le battute di Mirko e Marco

Culture - Francesca Di Feo 1.12.23
Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24