"People say I'm so controversial, but I think the most controversial thing I have ever done is to stick around. Michael is gone, Tupac is gone, Prince is gone, Whitney is gone Amy Winehouse is gone, David Bowie is gone...and I'm still standing. I'm one of the lucky ones" - @Madonna #womanoftheyear #womeninmusic #madonna" #repost @madonna0fficial

Pubblicato da Madonna Universe su Venerdì 9 dicembre 2016

Madonna: “Michael, Tupac, Whitney, Prince, Amy, Bowie sono morti, io sono ancora qui”

di

"Sono una dei pochi fortunati e ogni giorno mi rendo conto della benedizione che ho ricevuto".

CONDIVIDI
111 Condivisioni Facebook 111 Twitter Google WhatsApp
7305 3

Madonna ha ritirato l’ormai ambitissimo riconoscimento di “Donna dell’Anno” per Billboard.

La popstar ha tenuto un discorso meraviglioso, nella quale ha toccato moltissimi temi: il sessismo e la misoginia che ha dovuto affrontare nel corso di 34 anni di carriera in una realtà, quella della musica, assolutamente maschilista, le difficoltà dovute allo stupro subito nel 1979, appena arrivata a New York, le incessanti critiche che oggi, a 58 anni, deve ancora ricevere per ciò che fa alla sua età, la crisi dell’AIDS e gli amici persi durante quel periodo.

Madonna verso la fine del toccante discorso, ha affermato una frase che ha fortemente destabilizzato il pubblico e il popolo del web: “Dicono che io faccio cose controverse, ma credo che la cosa più controversa che abbia fatto è quella di restare qui. Michael è morto, Tupac è morto, Prince è morto, Whitney è morta, David Bowie è morto, Amy è morta, ma io sono ancora qui. Sono una dei pochi fortunati e ogni giorno mi rendo conto della benedizione che ho ricevuto”.

Molti hanno ritenuto che la frase fosse troppo forte, addirittura offensiva: su Twitter numerosi utenti l’hanno definita “egocentrica” e “spocchiosa”. La popstar indossava un completo firmato Gucci con una scritta in greco antico: “La dea della musica che porta gioia“.

madonna

Voi cosa ne pensate? Qui potete leggere il discorso completo (in inglese) in attesa della messa in onda della cerimonia, che avverrà il 12 dicembre.

 

Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...