Napoli, il palazzo della camorra diventa casa rifugio LGBT

La struttura intitolata "Questo non è un albergo" accoglierà i giovani LGBT allontanati da casa.

Napoli, il palazzo della camorra diventa casa rifugio LGBT - gay napoli 2 - Gay.it
2 min. di lettura

Napoli è la prima città del Sud ad inaugurare una casa rifugio LGBT e lo fa in un palazzo sequestrato alla camorra.

Dopo il caso di Francesco e Giuseppe, neo maggiorenni cacciati di casa perché gay, anche Napoli si dota di una casa d’accoglienza per i ragazzi omosessuali, bisessuali e transessuali in situazioni di disagio o vittime di discriminazione e violenza. La struttura, gestita dall’associazione I-Ken onlus, va ad aggiungersi agli altri rifugi attivi o in fase di realizzazione a Milano, Modena e Roma.

Si tratta del primo rifugio di questo genere realizzato in un edificio che apparteneva a un clan criminale, in questo caso i Contini Mallardo, il cartello camorristico di Secondigliano. La struttura, costata 60mila euro, è stata in parte finanziata dallo Stato, attraverso il dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile della Presidenza del Consiglio.

Napoli
Il logo della nuova casa rifugio del capoluogo campano.

All’interno del rifugio, battezzato non a caso “Questa casa non è un albergo”, è già stato allestito un programma di attività, che si affianca ai servizi di counseling psicologico, di consulenza legale e di primo soccorso.

Il rifugio della città partenopea, situato in via Genovesi, sarà presentato oggi alle 15.30 al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, alla presenza tra gli altri dei rappresentanti del Comune di Napoli, della Regione Campania e dell’Università Federico II, con cui collaborerà l’associazione I-Ken nell’animazione della struttura. A chiudere l’incontro l’intervento di Valeria Fedeli, ministro dell’Istruzione.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24
Il Poiesis Quartet si esibiranno al XXIV Emilia Romagna Festival il 21, 23, e 26 Agosto

Poiesis Quartet, il primo quartetto queer nella storia della musica classica – Intervista

Musica - Riccardo Conte 20.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: "Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico" - Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella - Gay.it

Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: “Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico”

Culture - Redazione 18.7.24

Leggere fa bene

scozia-educazione-affettiva

Educazione affettiva nelle scuole, ecco cosa fanno in Scozia

News - Francesca Di Feo 23.4.24
Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli - Salvatore Sparavigna - Gay.it

Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli

News - Redazione 29.3.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
boy-scouts-of-america-nome-gender-neutral

I “Boy Scout” cambieranno nome per essere gender neutral

News - Francesca Di Feo 9.5.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
Gen Z musica dipendenza

La Gen Z è dipendente dalla musica: “È una terapia per il benessere mentale e fisico”. Ma Spotify aumenta le tariffe

Musica - Emanuele Corbo 4.4.24
napoli-arcigay-im-queer-any-problem

Napoli, scontro interno tra associazioni LGBTIAQ+, Arcigay accusa il collettivo I’m Queer Any Problem?

News - Francesca Di Feo 1.2.24
napoli-pride-2024-intervista

Napoli Pride 2024: “Resistere è nel DNA della nostra città” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 28.6.24