Nimona, la Disney cancella la produzione del lungometraggio animato LGBT

Il film era stato completato al 75%. Chiudendo la Blue Sky Studios causa Covid, la Disney ha 'ucciso' anche l'attesissimo Nimona.

Nimona, la Disney cancella la produzione del lungometraggio animato LGBT - Nimona la Disney cancella la produzione del lungometraggio animato LGBT - Gay.it
2 min. di lettura

A inizio febbraio la Walt Disney Company ha annunciato la chiusura dei Blue Sky Studios, studi d’animazione diventati celebri grazie alla saga de l’Era Glaciale. Una decisione sofferta, figlia del Covid-19 e del tracollo economico che ha coinvolto l’industria del cinema, che ha di fatto costretto la Disney, già proprietaria della Pixar, a tagliare l’etichetta animata della 20th Century Fox, comprata a suon di miliardi dalla casa di Topolino.

Centinaia di dipendenti dei Blue Sky Studios si sono ritrovati senza un lavoro, con un film completato al 75% cancellato dal giorno alla notte. Un film che avrebbe fatto la storia della Disney, perché primo lungometraggio animato dichiaratamente LGBT. Parliamo di Nimona, da anni in lavorazione ai Blue Sky Studios, diretto da Patrick Osborne e annunciato in sala per il 2022.

“Aveva due protagonisti maschi che si baciavano, un’eroina protagonista non conforme al genere”, ha rivelato un ex dipendente dei Blue Sky Studios. Noelle Stevenson, l’autrice del webcomic da cui era tratto il film, ha espresso su Twitter tutta la propria delusione per la cancellazione decisa dalla Disney.

“Giornata triste. Grazie per gli auguri e per l’affetto che avete condiviso con i dipendenti Blue Sky. Per sempre grata per tutta la cura e la gioia che avete riversato in Nimona”. Gli ex dipendenti hanno poi dichiarato a Buzzfeed News che il film era completo al 75%, con altri 10 mesi di lavoro in più per completarlo e farlo uscire. “È straziante perché non stiamo solo perdendo il nostro lavoro, ma stiamo perdendo la nostra famiglia, il nostro posto di lavoro, stiamo perdendo la possibilità di far vedere Nimona al mondo, dove avrebbe potuto cambiare la vita di molti bambini”, ha amaramente confessato un ex dipendente. “Vorrei solo che questo film fosse visto dal mondo, perché ha bisogno di essere visto dal mondo.”

Non solo questo film era pronto per essere una rivoluzione animata LGBTQ +, ma anche per la sua animazione innovativa. “Sarebbe stato enormemente innovativo, ed è semplicemente devastante che non possa vedersi. Se un numero sufficiente di persone dovesse arrabbiarsi, lo studio avrà qualche incentivo a realizzare questo film meraviglioso. Sarebbe fantastico”.

Protagonista della storia Nimona, ragazzina che vuole diventare l’assistente del cattivo più cattivo del regno, Lord Ballister Cuorenero. Sebbene sia molto giovane, è intraprendente, entusiasta e può trasformarsi in qualsiasi animale. Ma forse il suo capo non è poi così cattivo. E forse Nimona non è una semplice ragazzina…

Una storia di azione, paladini, grandi cambiamenti e rancori, che al momento rimarrà solo su carta.

Nimona, la Disney cancella la produzione del lungometraggio animato LGBT - nimona 1 - Gay.it

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24

Hai già letto
queste storie?

Echo, la regista Sydney Freeland spiega come il suo essere donna trans l'abbia aiutata a girare la serie Disney Marvel - Echo foto - Gay.it

Echo, la regista Sydney Freeland spiega come il suo essere donna trans l’abbia aiutata a girare la serie Disney Marvel

Serie Tv - Redazione 11.1.24
Kaiser Karl, Daniel Brühl è Karl Lagerfeld nella prima immagine ufficiale - Kaiser Karl - Gay.it

Kaiser Karl, Daniel Brühl è Karl Lagerfeld nella prima immagine ufficiale

Serie Tv - Redazione 12.1.24
Raffa, su Disney+ la strepitosa docuserie dedicata all'iconica Raffaella Carrà - RAFFA DIS 2023 Social 4x5 2989x3736 300DPI RGB - Gay.it

Raffa, su Disney+ la strepitosa docuserie dedicata all’iconica Raffaella Carrà

Serie Tv - Redazione 28.12.23
Frozen

Disney annuncia Frozen 3 e 4, vedremo la regina Elsa amare un’altra donna?

Cinema - Redazione 17.11.23
Living for the Dead, primo trailer della serie prodotta da Kristen Stewart con 5 acchiappafantasmi queer - Living for the Dead 2 - Gay.it

Living for the Dead, primo trailer della serie prodotta da Kristen Stewart con 5 acchiappafantasmi queer

Serie Tv - Redazione 28.9.23
Le 20 serie LGBTQIA+ più attese del 2024 - serie lgbtqia 2024 - Gay.it

Le 20 serie LGBTQIA+ più attese del 2024

Serie Tv - Federico Boni 5.12.23
piccioli Hulk

Chi ha tinto di rosa l’Incredibile Hulk

Culture - Redazione Milano 18.10.23
Wish, esce al cinema il nuovo classico animato Disney con le voci di Gaia e Amadeus - WISH ONLINE USE 390.0 107.00 frame56 2K - Gay.it

Wish, esce al cinema il nuovo classico animato Disney con le voci di Gaia e Amadeus

Cinema - Redazione 19.12.23