Non mi abbraccia per paura di quel che pensa la gente

Un lettore scrive: "ogni volta che c'è "troppa" gente, il mio fidanzato si allontana. Nessuna effusione, neanche un abbraccio". L'esperto: "Può trattarsi di omofobia interiorizzata".

Non mi abbraccia per paura di quel che pensa la gente - omofobiainteriorBASE - Gay.it
4 min. di lettura

Salve,

Non mi abbraccia per paura di quel che pensa la gente - omofobiainteriorF2 - Gay.it

sono un ragazzo di 19 anni e mi sto frequentando con il mio fidanzato da poco più di tre mesi. La mia famiglia sa di me e fortunatamente mi è rimasta sempre vicina; la sua invece non sa nulla. L’ha raccontato solo alla sorella qualche mese fa, quando già stava con me.

Ultimamente ci capita di discutere spesso, generalmente per sciocchezze che poi riusciamo a risolvere; c’è una cosa però, venuta fuori proprio stamattina, che non riesco a "digerire". Io non mi sono mai fatto problemi riguardo la società che ci circonda; se volevo fare una cosa la facevo, infatti quando sto con lui, non mi faccio problemi: lo abbraccio, gli tengo la mano e ci scambiamo anche qualche timido bacio.

Il problema è che lui è ossessionato dalla società; ogni volta che c’è "troppa" gente, lui si allontana. Nessuna effusione, neanche un abbraccio, perché "la gente non è pronta, non voglio ritrovarmi all’ospedale con un occhio nero". Alla fine ci ritroviamo a dover andare in un vicolo isolato, solamente per scambiarci un bacetto!!!

È una cosa che mi fa arrabbiare molto, anche se capisco che è una cosa che, se riuscirà a cambiare, lo farò in non poco tempo. Il problema è che lui neanche ci vuole provare, liquindandomi con un "sono fatto così, è una cosa che mi dà fastidio e se continui ad insistere mi rechi una molestia".

Non so che fare, non voglio vivere una relazione nascosta, sempre attenta se la gente ci fissa o sparla di noi. Mai nella mia vita mi sono creato problemi di questo tipo. Che fare allora?

Vi ringrazio per la risposta che mi darete, nella speranza di essere stato il più possibile chiaro ed esaustivo.

La risposta del dottor Fabrizio Quattrini

Non mi abbraccia per paura di quel che pensa la gente - omofobiainteriorF1 - Gay.it

Carissimo,
comprendo la tua rabbia e allo stesso tempo rispetto anche la preoccupazione del tuo compagno. Credo che ogni individuo ha il diritto di sentirsi libero di esprimere le proprie emozioni, anche quelle di tipo sentimentale, senza preoccuparsi del giudizio sociale, rispettando se stesso e gli altri.

Purtroppo, come ho descritto anche in altre occasioni, viviamo in una società "ignorante" dove la paura del "diverso", inteso come individuo che non si caratterizza "stereotipicamente" in linea con il contesto di riferimento, permette a coloro che si definiscono "normali" di perpetrare comportamenti ed atteggiamenti aggressivi e di rifiuto, che sfociano fin troppe volte, in una disperata violenza e un’indecente sfregio.

Alla base di un simile e "vile" comportamento c’è sempre e solo l’ignoranza, che non solo allontana dalla comprensione di ciò che non si conosce, ma enfatizza costantemente la presunzione di sentirsi nel giusto permettendo di giudicare l’altro.

Molte volte, poi, dietro l’ignoranza c’è una famiglia che non è stata capace di fare comprendere il significato della parola rispetto, altre volte una difficoltà più personale dovuta alla paura di essersi sentiti a sua volta diversi (e non necessariamente dal punto di vista dell’orientamento sessuale). Infine, in quei casi considerati più gravi, c’è un’omofobia interiorizzata, che non solo non permette di accettare la possibile rappresentazione di sé come omosessuale, ma conferma nell’individuo il bisogno dello scontro con il "vero" omosessuale, in modo tale da sentirsi forte, libero e "normale". In altre parole, dietro comportamenti di tipo omofobo spesse volte si cela un’omosessualità latente, nascosta, che ostacola non solo l’accettazione e il rispetto verso l’individuo con orientamento omosessuale, ma anche il proprio uscire fuori come gay o come lesbica aggredendo e attaccando anche violentemente chi serenamente si permette di "essere" e "vivere" ciò che sente.

Indignazione per eccellenza rimane comunque l’indifferenza delle istituzioni pubbliche, l’incapacità dei politici a identificare una regolamentazione democratica necessaria al superamento di atteggiamenti e comportamenti omofobi, ovvero l’unificazione dei diritti e dei doveri a prescindere dalle differenze legate all’orientamento sessuale. Amarezza invece per la difficoltà ancora oggi molto forte di tutti gli individui (tra questi anche gli stessi omosessuali) a promuovere una vera e costante "cultura" delle omosessualità, necessaria per superare vecchi stereotipi e vincere l’ignoranza.

Essere omosessuale, bisessuale, transessuale, transgender, eterosessuale… "sessuale" non significa null’altro che sentire la libertà di sperimentare il proprio "essere" individuo. L’emozione di vivere serenamente e a pieno il proprio istinto, decisamente necessario quando si promuove la "natura" e l’espressione del comportamento sessuale!

Chiaramente la difficoltà incontrata dal nostro internauta all’interno della coppia evidenzia non solo la possibilità di superare gli stereotipi della società di appartenenza, ma cosa più importante trovare un "compromesso" sufficientemente buono, che permetta alla stessa coppia di proseguire nel loro percorso sentimentale-sessuale. Spesso il compromesso, difficile da comprendere e soprattutto da condividere diventa l’espressione simbolica della stessa unione.

Non esiste uno dei due che ha ragione e l’altro torto, entrambi sono l’espressione di una nuova possibile tipologia e cultura di coppia, e solamente affermando e equilibrando il proprio "credo" sarà possibile proseguire verso il benessere psico-fisico e relazionale. Solo così viene concessa la possibilità non solo di affermare se stessi a prescindere dall’orientamento e dagli stereotipi sessuali, ma soprattutto di aprire le porte ad una cultura delle omosessualità!

Buona Estate
Dr. Fabrizio Quattrini

Fai la tua domanda agli esperti

di Fabrizio Quattrini

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24

Hai già letto
queste storie?

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Rhett Hopkins e Sean Gitchell, la storia dei due atleti universitari follemente innamorati - rhett hopkins sean gitchell 1 scaled e1710858556483 - Gay.it

Rhett Hopkins e Sean Gitchell, la storia dei due atleti universitari follemente innamorati

Culture - Redazione 22.3.24
Il CEO di OpenAI Sam Altman ha sposato Oliver Mulherin - Sam Altman ha sposato lamato Oliver Mulherin - Gay.it

Il CEO di OpenAI Sam Altman ha sposato Oliver Mulherin

Culture - Redazione 15.1.24
Gus Kenworthy ha ritrovato l'amore con Tyler Green. Le dolci foto social - Gus Kenworthy e Tyler Green cover - Gay.it

Gus Kenworthy ha ritrovato l’amore con Tyler Green. Le dolci foto social

Corpi - Redazione 15.3.24
La storia d'amore tra Evan, 52 anni, e Bill, 98 anni: "Facciamo sesso almeno una volta al giorno" - La storia damore tra Evan 52 anni e Bill 98 anni - Gay.it

La storia d’amore tra Evan, 52 anni, e Bill, 98 anni: “Facciamo sesso almeno una volta al giorno”

News - Federico Boni 15.5.24
Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24