Persone LGBT e sclerosi multipla: al via una ricerca napoletana

Un questionario online per studiare il rapporto tra pazienti lgbt e il centro che li segue

Persone LGBT e sclerosi multipla: al via una ricerca napoletana - gay disabilita 1 - Gay.it
2 min. di lettura
Persone LGBT e sclerosi multipla: al via una ricerca napoletana - dottore paziente5 - Gay.it

Parte da Napoli questa interessante iniziativa di un neurologo dell’Azienda Ospedaliera dell’Università di Napoli, il Dott. Luigi Lavorgna, e di suoi due collaboratori. Obiettivo dichiarato è quello di ricercare eventuali disparità di trattamento delle persone LGBT affette da Sclerosi Multipla. per compilare il questionario o inviarlo a qualche amico che sai sia affetto da questa malattia.

Persone LGBT e sclerosi multipla: al via una ricerca napoletana - gay disabile2cut - Gay.it

La Sclerosi Multipla è una malattia neurologica di grande importanza sociale in quanto colpisce generalmente persone in giovane età. E’ fondamentale, per controllarne i sintomi e l’evoluzione, fare la diagnosi di Sclerosi Multipla quanto prima, in modo da poter iniziare immediatamente una terapia adeguata. E’ necessario, quindi, che una persona colpita da Sclerosi Multipla abbia fiducia nel Sistema Sanitario Nazionale e, più nello specifico, negli operatori del proprio Centro per la Sclerosi Multipla, in modo da ricevere una diagnosi tempestiva, una terapia appropriata ed un monitoraggio accurato della malattia.

“Da queste premesse – ci spiega il Dottor Lavorgna – nasce la necessità di comprendere il rapporto tra la popolazione LGBT e il proprio Centro per la Sclerosi Multipla. Ci sono alcuni comportamenti “distratti” (per non definirli omofobi) che, se assunti dagli operatori sanitari, possono allontanare le persone LGBT dalle cure, con gravi conseguenze sulla loro salute. In qualche caso il personale sanitario potrebbe addirittura riservare alla popolazione LGBT un trattamento direttamente discriminatorio, determinando una grave disparità nel diritto alla salute. Ci rivolgiamo, pertanto, alle persone affette da Sclerosi Multipla per avere qualche informazione sul loro stato di salute e sulla loro sessualità, per capire poi come vengono trattati dal Centro per la Sclerosi Multipla che li segue. Inoltre, alle persone LGBT chiediamo se sono mai state vittima di comportamenti impropri o francamente omofobi nell’ambito del Centro per la SM.”

Siamo ben coscienti delle difficoltà che incontreremo in questa ricerca – ammette il Dottore -. In Italia manca una specifica legislazione a difesa della popolazione LGBT ed il pregiudizio sociale è ancora fortemente radicato. Abbiamo bisogno, per dare rigore scientifico alla nostra ricerca, di molte testimonianze.”

per compilare il questionario o inviarlo a qualche amico che sai sia affetto da questa malattia.

Ecco i riferimenti di coloro che hanno lanciato questa interessante iniziativa:
– Dott. Luigi Lavorgna – Neurologo Centro per la Sclerosi Multipla – Seconda Università di Napoli, luigi.lavorgna@policliniconapoli.it
– Dott. Marcello Moccia – Specializzando in Neurologia – Federico II Napoli, moccia.marcello@gmail.com
– Simone Eboli – Web designer, monchibord@gmail.com

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

Leggere fa bene

tu sei la bellezza

Tu sei la bellezza: tra amore queer e salute mentale

Culture - Riccardo Conte 29.4.24
vaiolo-delle-scimmie-firenze

Firenze, 11 casi confermati di vaiolo delle scimmie, ma nessun allarmismo: la situazione è sotto controllo

Corpi - Francesca Di Feo 2.2.24
L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
dieta-vegana-livelli-di-libido

I vegani lo fanno meglio: uno studio rivela che una dieta plant-based incrementa i livelli di libido

Corpi - Francesca Di Feo 12.1.24
Chemsex testimonianza di Filippo

Sono un utilizzatore di chemsex, la testimonianza (VIDEO)

Corpi - Daniele Calzavara 23.4.24
triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
Transgender triptorelina

Cos’è la triptorelina e come viene utilizzata nelle terapie di affermazione di genere per l* adolescenti

Corpi - Francesca Di Feo 14.3.24
cena ozpetek

Come sopravvivere al pranzo con i parenti?

Lifestyle - Riccardo Conte 12.12.23