PORNOATTORI IN CARRIERA

Una carriera già avviata nel mondo dell'hard gay non ha impedito a molti attori porno di intraprendere anche altre stradi: avvocati, cantanti, stilisti, e anche escort, sono tanti gli esempi.

PORNOATTORI IN CARRIERA - pornoattoriBASE - Gay.it
3 min. di lettura

È possibile  essere un performer gay e intanto coltivare anche altre aspirazioni professionali? È facile pensare che lavorare nel mondo dell’hard sia una sorta di ultima spiaggia per chi ha bisogno di soldi facili (e magari in privato è etero) o per chi non sa fare altro, uno sfogo per chi vuole legittimare le proprie fregole oppure una sorta di vetrina per chi fa l’escort di professione, ma forse non è proprio così.

PORNOATTORI IN CARRIERA - pornoattoriF2 - Gay.it

Qualche dubbio è legittimo spulciando nel mondo del porno gay americano, dove tanti performers coltivano carriere altrettanto gratificanti in ambiti diversissimi. Molti hanno una passione per la musica e diventano DJ: Dominic Pacifico e il nostrano Filippo Romano, ad esempio. Altri scrivono su riviste musicali (come Johnny Hazzard che è anche un vocalist) e alcuni stanno diventando cantanti a tutti gli effetti, come Colton Ford e Fredrick Ford (nessuna parentela).

PORNOATTORI IN CARRIERA - pornoattoriF3 - Gay.it

Anche la carriera di agente immobiliare sembra essere molto praticata da chi si dedica al porno gay: Tag Eriksson e Eric Hanson, ad esempio, hanno un buon successo in questo settore. Marcus Iron, dal canto suo, è un apprezzato architetto paesaggista che è stato anche intervistato dal prestigioso canale satellitare statunitense HGTV (specializzato in giardinaggio professionale e architettura). Più o meno sulla stessa lunghezza d’onda è anche Pete Kuzak (vero nome Scott Peters), che oltre a progettare giardini e anche un rinomato decoratore d’interni (anche lui molto quotato nel settore).

PORNOATTORI IN CARRIERA - pornoattoriF1 - Gay.it

Altri performers sono praticanti avvocati (Brad Benton), e altri ancora tentano di lanciare linee di moda (come Francois Sagat). Ovviamente sarebbe sbagliato generalizzare e dire che tutti i performers sono anche professionisti di successo riuscendo a conciliare le due cose (ne sa qualcosa Roman Ragazzi, che ha perso il posto una volta "scoperto"). D’altra parte sarebbe anche ipocrita omettere che effettivamente buona parte dei performers gay, a prescindere dalle loro carriere (porno e non), si offrono anche come escorts.

Il punto però è un altro: i casi finora elencati dimostrano che per queste persone vivere la sessualità gay in maniera visibile e disinibita non condiziona le loro scelte individuali o le loro aspirazioni. Il discorso è complesso e abbastanza ostico per chi vive in Italia: la cultura americana (che tende a premiare i meriti e la buona volontà), cozza pesantemente con quella nostrana. Anche la differenza nel concetto di "guadagno" fra la mentalità protestante e quella cattolica incide molto. Forse, però, la differenza più lampante è che negli USA essere "gay" non vuol dire solo avere rapporti sessuali (e/o  affettivi) con persone del proprio sesso, ma significa anche integrare tutto questo con gli altri aspetti della vita. In Italia, purtroppo, la sessualità gay, e ancor più quella mostrata nei porno, è ancora legata e relegata (anche e soprattutto da buona parte degli stessi gay, meno emancipati e più nascosti di quelli stranieri) a un immaginario con valenze ben diverse (come si evidenzia nei video ALL MALE STUDIO ).  Forse non è un caso se tanti aspiranti performers italiani preferiscono partire subito dalle produzioni straniere, peraltro con buoni riscontri.

di Valeriano Elfodiluce

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Emma, Paola e Chiara e Annalisa contro l'omofobia: "Sta diventando una piaga dilagante, basta!" (VIDEO) - Emma Annalisa Paola e Chiara - Gay.it

Emma, Paola e Chiara e Annalisa contro l’omofobia: “Sta diventando una piaga dilagante, basta!” (VIDEO)

News - Redazione 22.7.24
Kamala Harris presidente, l'endorsement di Human Rights Campaign: "Campionessa per l'uguaglianza LGBT" - Kamala Harris - Gay.it

Kamala Harris presidente, l’endorsement di Human Rights Campaign: “Campionessa per l’uguaglianza LGBT”

News - Federico Boni 22.7.24
Blue Phelix intervista

Blue Phelix e il buio dopo X Factor: “Sono stato molto giudicato e ho sofferto. Oggi so chi sono”

Musica - Emanuele Corbo 22.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24

Hai già letto
queste storie?

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Chi ha paura di un pene eretto? Polemiche UK per la serie Un Uomo Vero: "Porno di basso livello" - tom pelphrey b31035 - Gay.it

Chi ha paura di un pene eretto? Polemiche UK per la serie Un Uomo Vero: “Porno di basso livello”

News - Redazione 15.5.24
Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: "Di me non sai", intervista a Raffaele Cataldo - Sessp 41 - Gay.it

Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: “Di me non sai”, intervista a Raffaele Cataldo

Culture - Federico Colombo 19.3.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
Mount Clitoris

“Mount Clitoris”, un (fake) reality show per imparare a farla godere

Corpi - Emanuele Corbo 13.6.24
Chemsex testimonianza di Filippo

Sono un utilizzatore di chemsex, la testimonianza (VIDEO)

Corpi - Daniele Calzavara 23.4.24