Foto

Rientro al lavoro: come cambiano le regole dello stile

Dalla testa ai piedi, alcune proposte per iniziare una nuova stagione lavorativa con stile.

Rientro al lavoro: come cambiano le regole dello stile - Scaled Image 1 1 - Gay.it
3 min. di lettura

Un tempo il ritorno in ufficio prevedeva il completo doppiopetto, camicia rigorosamente bianca e ventiquattrore alla mano. La sintesi della noia. Per fortuna le regole dello stile cambiano e si aggiornano con le tendenze moda. Protagonista è sempre l’abito ma che si rinnova in forme nuove e tessuti performanti. Soprattutto si abbina più liberamente a camicie colorate, t-shirt grafiche e maglioncini leggeri. Dalla testa ai piedi, alcune proposte per iniziare una nuova stagione lavorativa con stile.

L’abito: Fendi, Zegna e Boggi Milano
Un bel completo è sempre un ottimo investimento se scelto con attenzione. La nuova generazione di abiti permette di fondere classicismo con un tocco di sperimentazione come negli abiti e accessori Fendi che riconciliano le due anime dell’uomo (tradizionale e innovativa) anche nel mix dei colori che alternano il nero, beige e marrone, con accenti di rosso e blu elettrico. Sartoriale sì ma con un tocco di umorismo. Classico ma smart nel taglio e nel fit il modello di Zegna con la giacca dai revers classici e taschino a filetto abbinato in modo più casual alla polo e al cap. Look ufficio ma con un twist sporty. Elegante ma con tutta la libertà del movimento grazie al jersey di nylon bi-stretch il completo, concepito come abito spezzato da ufficio e da viaggio, di Boggi Milano che contraddistingue il nuovo Cosmopolitan Businessman.
Il cappotto di Valentino in collaborazione con Undercover
L’inverno 2019-20 vede un grande ritorno dei cappotti formali, ma anche i parka più funzionali per gli uomini più pratici. Per chi ama osare con colori e stampe – altra mania della stagione – è la serie di cappotti di Valentino in collaborazione con il designer giapponese Jun Takahashi di Undercover con il suo modo alternativo di guardare alla strada attraverso grafiche che attraversano tempi e stili. I modelli della colab li rielaborano con intarsi, ricami, jacquard e stampe che vengono moltiplicate ritmicamente, dilatate e rimpicciolite.

Lo zaino (come alternativa alla borsa) di Prada e Bottega Veneta
Non più classiche borse portadocumenti da commesso viaggiatore, ma il trend della stagione rivede protagonisti gli zaini, sempre più stilosi e funzionali. Nel mondo nylon non può mancare un modello di Prada che si abbina facilmente a look lavoro ma anche per il tempo libero. E sempre forme geometriche e linee pulite per lo zaino in pelle imbottita di Bottega Veneta che si fa notare per il design e la qualità assoluta dei materiali.

La camicia a quadri country di Woolrich
L’iconico motivo Buffalo Check, in tre varianti colore su panno misto lana, assume un carattere metropolitano, dando vita alla categoria delle Overshirt in cui i modelli Alaskan, Hunting, Classic and Traditional tengono le redini con il loro design pulito e attuale. Una camicia che può trasformarsi anche in shirt-jacket, ideale per un casual friday

L’occhiale Bolon Eyewear
Seddle è linea unisex che rivisita il classico e intramontabile modello Aviator con una montatura dalle linee squadrate. garantisce leggerezza, flessibilità e resistenza all’usura. Un design minimal ma di carattere.

L’orologio Puma Sport
Un perfetto mix tra sport e tecnologia, progettato per diventare l’alleato ideale di chiunque ama allenarsi e desidera monitorare i propri obiettivi, rimanendo sempre connesso. Dotato di cassa sagomata in nylon e alluminio, garantisce a chi lo indossa una vestibilità ultra leggera, mentre il cinturino in silicone ruvido offre una perfetta aderenza e traspirabilità.

Oltre la stagione, le scarpe Church’s
Un paio di stringate Church’s non possono mancare nel guardaroba maschile. Modelli timeless, classici e rivisitati risolvono in modo inequivocabile tutte le situazioni da ufficio o formali. Dalla Oxford più elegante con l’allacciatura chiusa alla Derby più informale con allacciatura aperta, le variazioni sul tema sono tante e comprendono diverse tipologie di decorazioni sulla tomaia, che potrà essere semi-punzonata o full-brogue. Per le occasioni formali si consiglia sempre il nero, mentre nel tempo libero ci sono diverse gradazioni del marrone, testa di moro al nocciola.

di Federico Poletti

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: "Per guardare al futuro insieme a lei" - Laika e Michela Murgia - Gay.it

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: “Per guardare al futuro insieme a lei”

Culture - Federico Boni 11.7.24
Il murales queer dedicato a Michela Murgia realizzato da Laika per il progetto "Ricordatemi come vi pare" curato da Pietro Turano di Arcigay

“Ricordatemi come vi pare”, non è ancora completato, e il murales queer dedicato a Michela Murgia fa infuriare la destra

Culture - Redazione Milano 7.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Sabato De Sarno direttore creativo Gucci - foto @tyrellhampton + @federicociamei

Sabato De Sarno non vuole controllare le emozioni

Culture - Riccardo Conte 26.3.24
Marcelo Burlon

Marcelo Burlon lascia il suo brand per godersi suo marito, i suoi cani e le nuove attività

Lifestyle - Redazione Milano 23.4.24
Mahmood inSAFE FROM HARM A FILM BY WILLY CHAVARRIA

Mahmood, il video integrale di Willy Chavarria designer di collezioni non binarie

Lifestyle - Mandalina Di Biase 13.2.24
Becoming Karl Lagerfeld, il full trailer italiano racconta anche la storia d'amore con Jacques de Bascher - Disney Becoming Karl Lagerfeld Daniel Bruhl Theodore Pellerin - Gay.it

Becoming Karl Lagerfeld, il full trailer italiano racconta anche la storia d’amore con Jacques de Bascher

Serie Tv - Redazione 26.4.24
Alessandro Michele - Creative Director Valentino

Valentino, Alessandro Michele direttore creativo dopo l’addio di Pierpaolo Piccioli che andrebbe da Chanel

Lifestyle - Mandalina Di Biase 28.3.24
The New Look, Ben Mendelsohn è Christian Dior nel primo trailer della serie - The New Look - Gay.it

The New Look, Ben Mendelsohn è Christian Dior nel primo trailer della serie

Serie Tv - Redazione 18.1.24
Stefano Belotti sogna le Olimpiadi con lo slip firmato e la cover di Dust - Stefano Belotti collage 4 1 - Gay.it

Stefano Belotti sogna le Olimpiadi con lo slip firmato e la cover di Dust

Lifestyle - Luca Diana 25.6.24
#LevisPride - Queer Rodeo

Storia di quel Rainbow Rodeos tra cowboys, drag queen e anti-machismo

Culture - Riccardo Conte 7.6.24