Ripley, Andrew Scott è il celebre Tom Ripley nella nuova serie Netflix

Il ritorno del falsario geniale e queer, assassino, seduttore, ragazzo triste, solitario e sperduto, manipolatore senza scrupoli.

ascolta:
0:00
-
0:00
Ripley, Andrew Scott è il celebre Tom Ripley nella nuova serie Netflix - Ripley BW 2.4.1 v4 - Gay.it
Ripley. Andrew Scott as Tom Ripley in Ripley Cr. Netflix © 2023
2 min. di lettura

Tra le serie Netflix più attese del 2024 trova sicuramente spazio Ripley, con il sempre più lanciato Andrew Scott che punta gli Oscar grazie ad All of us Strangers – Estranei. La piattaforma streaming ha diffuso le prime immagini ufficiali dell’adattamento tv del celebre “Il talento di Mr. Ripley”, personaggio ideato da Patricia Highsmith nel 1955 per poi tornare con altri 4 libri (Il sepolto vivo, L’amico americano, Il ragazzo di Tom Ripley e Ripley sott’acqua).

Un falsario geniale, un assassino, un seduttore, un ragazzo triste e solitario, un ragazzo sperduto, un manipolatore senza scrupoli omosessuale nel 1999 portato al cinema da Anthony Minghella, con Matt Damon nel ruolo di Ripley e Jude Law in quello di Dickie.

25 anni dopo sarà proprio Scott, che ha lottato contro chi non voleva facesse pubblicamente coming out, a far risorgere l’iconico personaggio, con Dakota Fanning negli abiti della fidanzata di Dickie, Marge, interpretato dal 40enne sudafricano Johnny Flynn. La serie seguirà Ripley (Scott), un truffatore che negli anni ’60 viene ingaggiato da un ricco uomo per convincere suo figlio Dickie a tornare a casa dopo aver trascorso un lungo periodo in Italia. Peccato che Ripley rimanga intrappolata nel mondo di Dickie, diventando ossessionato dall’idea di restarci, costi quel che costi…

Ad adattare il romanzo in otto episodi il premio Oscar Steven Zaillian (Schindler’s List, The Irishman), che ha avvolto i suoi protagonisti in uno splendido bianco e nero. “Tom Ripley è una parte della nostra coscienza“, ha detto Zaillian a Vanity Fair. “Quasi 70 anni dopo la creazione di Highsmith, le figure di oggi vengono ancora paragonate a lui. Non andrà mai via”.

Patricia Highsmith caratterizzò Ripley come un “soave, gradevole e assolutamente amorale” artista della truffa e omicida che sfugge sempre alla giustizia. Nel 1960 fu Alain Delon il primo ad interpretarlo, in Delitto in pieno sole. Nel 1977 toccò a Dennis Hopper, in L’amico americano di Wim Wenders, per poi passare al già citato Matt Damon. Nel 2002 la palla passò a John Malkovich, in Il gioco di Ripley di Liliana Cavani, seguito nel 2005 da Barry Pepper, in Il ritorno di Mr. Ripley di Roger Spottiswoode. Ora toccherà proprio a Scott, che ha rivelato come la recitazione lo abbia aiutato dal liberarsi dalla ‘vergogna’ di essere gay.

Nel cast della serie Netflix anche gli italiani Pasquale Esposito,  Franco Silvestri, Lorenzo Acquaviva e Massimo De Lorenzo. Scott ha prodotto l’intero progetto insieme ad Enzo Sisti.

Ripley, Andrew Scott è il celebre Tom Ripley nella nuova serie Netflix - Ripley - Gay.it
Ripley. Andrew Scott as Tom Ripley in Ripley Cr. Netflix © 2023

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Vladimir Luxuria

Vladimir Luxuria ricoperta d’insulti per le foto in bikini: “Frustrati, io vivo la vita reale”. Poi rimprovera il governo

News - Emanuele Corbo 25.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24
Roberto Bolle

Roberto Bolle lo ha fatto di nuovo: lo spettacolo con i suoi “friends” conquista l’Arena di Verona – FOTO

Culture - Emanuele Corbo 25.7.24
Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain - QUEER by Luca Guadagnino from left Drew Starkey and Daniel Craig photo by Yannis Drakoulidis - Gay.it

Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain

Cinema - Federico Boni 23.7.24
Tommaso Stanzani, primo bacio social all'amato Oreste Gaudio (VIDEO) - Tommaso Stanzani primo bacio social allamato Oreste Gaudio VIDEO - Gay.it

Tommaso Stanzani, primo bacio social all’amato Oreste Gaudio (VIDEO)

Culture - Redazione 24.7.24

Leggere fa bene

Hannah Gadsby Gender Agenda, arriva lo special Netflix con comicə genderqueer. Il trailer - Hannah Gadsbys Gender Agenda 1 - Gay.it

Hannah Gadsby Gender Agenda, arriva lo special Netflix con comicə genderqueer. Il trailer

Serie Tv - Redazione 15.2.24
Ian McKellen di nuovo single, è finita con Oscar Conlon-Morrey - Ian McKellen Oscar Conlon Morrey - Gay.it

Ian McKellen di nuovo single, è finita con Oscar Conlon-Morrey

Culture - Redazione 19.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
The Boyfriend, ecco i 9 concorrenti del primo storico dating show gay giapponese - Boyfriend Netflx Gallery 231024 NTF1025 3 - Gay.it

The Boyfriend, ecco i 9 concorrenti del primo storico dating show gay giapponese

Serie Tv - Federico Boni 8.7.24
Iron Reign - Mano De Hierro, la nuova serie spagnola con Jaime Lorente di Elite e Joel Bosqued amanti (VIDEO) - Iron Reign Mano De Hierro 2 - Gay.it

Iron Reign – Mano De Hierro, la nuova serie spagnola con Jaime Lorente di Elite e Joel Bosqued amanti (VIDEO)

News - Redazione 26.3.24
Alessandro Magno, il docudrama Netflix sostiene la bisessualità del mitico re di Macedonia - Alessandro Magno - Gay.it

Alessandro Magno, il docudrama Netflix sostiene la bisessualità del mitico re di Macedonia

Serie Tv - Federico Boni 2.2.24
Andrew Scott per Wonderland Magazine (2023)

Andrew Scott è stato snobbato agli Oscar perché gay?

Culture - Redazione Milano 27.2.24
La Vita che Volevi, intervista a Ivan Cotroneo: "Raccontare storie di persone trans è un atto civile e politico" - La Vita che Volevi VITTORIASCHISANO IVANCOTRONEO - Gay.it

La Vita che Volevi, intervista a Ivan Cotroneo: “Raccontare storie di persone trans è un atto civile e politico”

Serie Tv - Federico Boni 28.5.24