Roma, Comune non trascrive all’anagrafe una bambina con due mamme nata in Italia

La Sindaca Virginia Raggi al centro dell'ultima polemica LGBT capitolina. A 9 giorni dal Pride.

Roma, Comune non trascrive all'anagrafe una bambina con due mamme nata in Italia - Scaled Image 18 - Gay.it
2 min. di lettura

A pochi giorni dal Roma Pride la Capitale torna a far parlare di sè, avendo deciso di non iscrivere l’atto di nascita di una bambina con due mamme nata in Italia.

Una scelta in controtendenza rispetto a quanto avvenuto da nord a sud, da Torino a Palermo, con tanti sindaci che con coraggio nelle ultime settimane sono intervenuti direttamente per tutelare i diritti dei bambini trascrivendo gli atti di nascita come prescrive la legge. Secondo quanto riportato da LaRepubblica, il 28 maggio le due donne si sono recate all’anagrafe per l’iscrizione della piccola, ricevendo poche ore dopo un certificato con il solo nome della madre biologica, accompagnato dalla falsa dichiarazione che la bimba sarebbe stata concepita con un uomo con cui non ci sono legami o vincoli di parentela. Durissimo Sebastiano Secci, presidente del Circolo Mario Mieli e portavoce del Roma Pride.

Abbiamo appreso con rabbia e sconcerto la scelta del comune di negare, ancora una volta, i diritti dei più deboli: i bambini. Adesso è giunto il momento che la sindaca Virginia Raggi e la sua giunta prendano una posizione netta come hanno già fatto Sala a Milano, Appendino a Torino, Orlando a Palermo e tutti gli altri sindaci illuminati che hanno a cuore il benessere di tutti i bambini. Quei certificati di nascita vanno trascritti subito perché ogni minuto di inerzia comporta un’inaccettabile violazione di diritti umani fondamentali”.

Il Pride di Roma del 9 giugno – continua Secci – sarà l’occasione per ribadire che nella nostra città non c’è spazio per la discriminazione. Lo diremo in maniera forte e chiara: giù le mani dai nostri figli. Per questo mi auguro che dalla giunta capitolina e dalla sindaca Raggi arrivi presto un segnale inequivocabile in merito, dando indicazioni agli uffici dell’anagrafe di procedere alle iscrizioni degli atti di nascita dei figli di coppie formate da persone dello stesso sesso. Ne va della dignità e dei diritti di tutti i cittadini e su questo non possiamo accettare compromessi”.

Proprio questa mattina verrà presentato alla stampa il documento politico del Pride capitolino, di fatto alimentato da un’inattesa e infelice polemica che vede ancora una volta Virginia Raggi, Sindaco di Roma, in prima linea.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - Elezioni Europee ecco i 26 candidati italiani - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Beatrice Quinta, da X Factor al primo EP

Beatrice Quinta: “Parlo sempre di sesso perché ho scoperto che posso godere” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

brescia pride 2024, sabato 7 settembre

Brescia Pride 2024: sabato 7 settembre

News - Redazione 7.5.24
parma pride 2024 intervista

Intervista a Parma Pride 2024: “Nutriamo l’amore! Le unioni civili sono un ripiego”

News - Gio Arcuri 14.5.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
fvg pride 2024, a lignano sabbiadoro il 31 agosto

FVG Pride 2024: a Lignano Sabbiadoro il 31 agosto

News - Redazione 27.3.24
pavia pride 2024, sabato 1 giugno

Pavia Pride 2024: sabato 1° giugno

News - Redazione 4.4.24
roma-svastica-locandina-manifestazione-trans

Roma, svastica sulla locandina della manifestazione trans* del 18 maggio

News - Francesca Di Feo 14.5.24
Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme - Roma sindaco Gualtieri - Gay.it

Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme

News - Redazione 22.4.24
Malika Ayane madrina del Napoli Pride 2024: "Profondamente orgogliosa" - Malika Ayane - Gay.it

Malika Ayane madrina del Napoli Pride 2024: “Profondamente orgogliosa”

News - Redazione 23.4.24