Sanremo 2023 – Prima serata 7 Febbraio: i voti di Gay.it in Sala Stampa

Mengoni, Elodie e Coma Cose nella classifica provvisoria della Sala Stampa. Ecco i nostri voti e le nostre motivazioni.

ascolta:
0:00
-
0:00
sanremo 2023 prima serata voti gay.it sala stampa
sanremo 2023 prima serata voti gay.it sala stampa
3 min. di lettura

Sì è da poco conclusa la prima serata della 73esima edizione del Festival di Sanremo. Abbiamo ascoltato i primi 14 artisti in gara. Ecco come ho votato, per conto di Gay.it, in sala stampa a Sanremo.

Qui le pagelle date dopo il primo singolo ascolto il 16 Gennaio >

L’elenco dei voti agli artisti (con le motivazioni) segue l’ordine di esibizione sul palco dell’Ariston.

Anna Oxa – Sali (Canto dell’Anima) – voto 5
Nostra santona fuori dal coro apre la serata e prova a farci volare con la sua preghiera pop anni ’90, tra futuro e mistici auspici di levitazioni: purtroppo l’esibizione resta a terra e tutto è poco consistente e insieme troppo ambizioso. Ma è soltanto la prima sera.

Gianmaria – Mostro – voto 6
Brilla per sincera fragilità: rispetto ad altri live (Sanremo Giovani e X-Factor) sembra meno sicuro del proprio carisma. Il brano è un bel mix di poesia nevrotica in arrangiamento tsum-tsum.

Mr Rain – Supereroi – voto: 5
I bambini e gli angioletti e i supereroi e la salute mentale e l’orchestra e quindi la sensazione che da un momento all’altro ci tocchi metterci a pregare intorno a un fuoco.

Mahmood e Blanco – Brividi – voto: NC
Rivedremo mai qualcosa del genere all’Ariston? Mahmood cosa sta scrivendo?

Blanco – L’isola delle rose – voto: bravo
Finalmente una star capricciosa e odiosa su questo palco stasera, che giustamente si spara la sua dose di “me ne fotto” nel giorno in cui ha pure aperto una pasticceria online per fare quattrini. Mugugni all’Ariston e anche in sala stampa: ottimo! Buon compleanno Blanchito.

Marco Mengoni – Due vite – voto 8
Una canzone per vincere, una performance per vincere, la sala stampa adulante, canzone già scolpita nella storia del Festival.

Ariete – Mare di guai – voto 7
Il tira e molla d’amore di una relazione tra ragazze arriva all’Ariston con liquida poesia, senza clamore, nella voce accarezzata dall’emozione e tutto sembra così classico ed è bellissimo e va, va, va…

Ultimo – “Alba” – Voto: 6
Senza pianoforte affronta il mare aperto di un ritorno dai mille significati e lo fa con coraggio, con un brano senza ritornello e un crescendo difficile, eseguito bene. Ma i brividi, ripetuti nel testo, dove sono?

Coma Cose – L’addio – Voto: 6
Vogliamo cantarla e cantarla questa sit-com dell’autobiografia di coppia in versione canzone sanremese. La performance aggiunge qualcosa, anche se tutto sembra un po’ “stagione 2”.

Elodie – “Due” – Voto: 7
Magistrale nel modulare la sua energia indomabile, una storia di opposti e scelte, di bivi, rimpianti e rimorsi, che Elodie sprigiona a rilascio lento, poi veloce, sale e poi precipita. Wow. Sicuro successo di classifica.

Leo Gassman – “Terzo cuore” – voto 6
Ascolto dopo ascolto si percepisce il potenziale per un brano dal testo debole, ma che nei giri melodici cattura e trascina. Gassman gigioneggia con sfrontata energia sul palco e a qualcuno pace.

Cugini di campagna – “Lettera 22” – Voto: 6
Sarà la nostalgia di un passato leggero e impalpabile, sarà quel tocco LRDL (autori), sarà che questo tormentone ci resta in testa, ma l’operazione bizzarra funziona meglio dei Pooh.

Gianluca Grignani – “Quando ti manca il fiato” – voto 5
Il brano soffre gli arrangiamenti orchestrali e perde intimità. La performance non perfetta non riesce a nascondere – per fortuna – la sincera sofferenza di Grignani. Ma perché non farla più acustica?

Olly – Polvere – Voto: 5
Il brano soffre troppo l’overdose orchestra e probabilmente nella versione studio funzionerà di più. Anche la performance di Olly è acerba. Ma il falsetto è intrigante. Forse non era ancora il momento di buttare questo ragazzo sul palco dell’Ariston? Vedremo le prossime sere.

Colla Zio – “Non mi va” – Voto: 6
Un collettivo di energia e sincerità, una comune di svitati da osservare e che ci fanno ballare e muovere il culo in sala stampa: evvai.

Mara Sattei – Duemilaminuti – Voto: 6
Forse per l’emozione, forse per una vocazione più da studio: in questa prima serata non riesce a rendere giustizia live a un brano intrigante. Crescerà serata dopo serata.

 

Giuliano Federico

 

 

Sanremo 2023

Classifica provvisoria della prima serata dopo i voti della Sala Stampa

– Marco Mengoni – Due vite
– Elodie – Due
– Coma_Cose – L’addio
– Ultimo – Alba
– Leo Gassmann – Terzo cuore
– Mara Sattei – Duemilaminuti
– Colla Zio – Non mi va
– Cugini di Campagna – Lettera 22
– Mr. Rain – Supereroi
– Gianluca Grignani – Quando ti manca il fiato
– Ariete – Mare di guai
– gIANMARIA – Mostro
– Olly – Polvere
– Anna Oxa – Sali (Canto dell’anima)

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GAY.IT 🇪🇺🌍🪐✨ (@gayit)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Charli XCX e Troye Sivan partono in tour insieme

Charli XCX e Troye Sivan annunciano un tour insieme: “È l’evento gay della stagione”

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24

Leggere fa bene

Pornhub 2023, Italia nona al mondo. Crollo durante Sanremo. Ecco i pornodivi gay più ricercati - pornhub 2023 - Gay.it

Pornhub 2023, Italia nona al mondo. Crollo durante Sanremo. Ecco i pornodivi gay più ricercati

Corpi - Redazione 15.12.23