Sardegna al voto, lettera aperta ai candidati sui diritti civili e sulla lotta all’omofobia

Le associazioni sarde chiedono un impegno concreto sui diritti civili ai candidati alla presidenza della Regione Sardegna.

Sardegna al voto, lettera aperta ai candidati sui diritti civili e sulla lotta all'omofobia - Scaled Image 1 11 - Gay.it
Sardegna Pride
2 min. di lettura

Tra pochi giorni la Regione Sardegna andrà al voto, dopo una settimana di forti proteste per il prezzo del latte.

Diverse associazioni LGBT dell’isola hanno pubblicato una lettera ai candidati presidenti, chiedendo un impegno concreto sui diritti civili. Tre richieste portate avanti da Arc, Agedo, Famiglie Arcobaleno, CGIL ufficio nuovi diritti, Mos movimento omosessuale sardo, Gaynet e Unica LGBT, spedite ai candidati Massimo Zedda, Christian Solinas, Francesco Desogus, Vindice Lecis, Andrea Murgia, Paolo Maninchedda e Mauro Pili, in vista delle elezioni di domenica 24 febbraio.

Nel 1969 per la prima volta a New York la comunità omosessuale e transessuale si ribellò contro i soprusi della polizia – scrivono i portavoce dell’associazione Arc in un documento sottoscritto anche dalle altre associazioni – inaugurando una lunga stagione di battaglie che si è diffusa in tutto il mondo fino ai giorni nostri. La lotta per la libertà delle persone lesbiche, gay, transessuali, bisessuali, Queer e per chi, in generale, rivendica il diritto a una piena autodeterminazione ha portato negli anni alcuni, insufficienti, risultati. Manca ancora una seria presa di posizione delle istituzioni contro la discriminazione dovuta all’orientamento sessuale e all’identità di genere. Dalla agenda politica esistono solo poche, sporadiche e silenziose proposta di legge contro omo-bi-transfobia. Non si intravede alcuna ipotesi di riforma delle adozioni e delle unioni civili nella direzione del matrimonio egualitario. Punti richiesti a gran voce dai movimenti e da tempo promessi dai partiti. Al contrario il governo nazionale in prima persona dà voce a pericolose e inaccettabili aggressioni e regressioni“.

Alla vigilia delle elezioni regionali, le associazioni hanno ufficialmente chiesto ai candidati alla Presidenza:

1.di sottoscrivere il documento politico del Sardegna Pride
2.di impegnarsi con gesti concreti a una politica di contrasto dell’odio per identità di genere e orientamento sessuale, evitando propagandistiche dichiarazioni antiomofobia
3.di partecipare al grande corteo del Sardegna Pride, in programma a Cagliari il 6 luglio, per tenere alto lo striscione di apertura e i tutta la storia e la cultura che esso rappresenta”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sam Smith

Sam Smith: “Ero un ragazzo spaventato, amavo un uomo che non era gay”. Così è nata “Not in That Way”

Musica - Emanuele Corbo 24.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Simone Nolasco Intervista Gay.it

Simone Nolasco: “Così è nata la scena hot con Troye Sivan. Le critiche? Sul palco si porta la vita” – Intervista

Culture - Emanuele Corbo 25.7.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Powell, Pascal e Kenworthy - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Powell, Pascal e Kenworthy

Corpi - Redazione 24.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Marco Mengoni Marco Torino Greco Vacanza Pantelleria

Marco Mengoni “con il suo migliore amico” Marco Torino Greco secondo i media

Musica - Mandalina Di Biase 24.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Conte Schlein Todde Sardegna

Alessandra Todde vince in Sardegna anche grazie all’appoggio della comunità Lgbtq+

News - Lorenzo Ottanelli 27.2.24
Elly Schlein Fabrizio Marrazzo

Cos’è il referendum sul Matrimonio Egualitario e perché la vittoria di Todde in Sardegna potrebbe essere rilevante

News - Lorenzo Ottanelli 27.2.24
Sardegna Partito Gay Alessandra Todde

Sardegna al voto, la vittoria di Alessandra Todde potrebbe incrinare lo strapotere di Meloni

News - Lorenzo Ottanelli 21.2.24
Sardegna Pride 2024 il 22 Giugno a Cagliari

Sardegna Pride 2024: sabato 29 giugno a Cagliari

News - Redazione 26.2.24
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24
mood club, locali gay in sardegna, locali gay a cagliari

Guida 2024 alla Sardegna queer: locali, serate, eventi ed associazioni LGBTIQ+ tra Cagliari, Sassari e La Maddalena

Viaggi - Redazione 4.4.24