660.000 dollari di ricompensa per trovare l’assassino di suo fratello, ucciso perché gay

Dopo oltre 30 anni, quello che venne definito 'suicidio' è ora diventato 'omicidio'. A Sydney riprende forza il caso Scott Johnson.

660.000 dollari di ricompensa per trovare l'assassino di suo fratello, ucciso perché gay - Scott johnson death australia - Gay.it
2 min. di lettura

Sono passati oltre 30 anni dall’omicidio di Scott Johnson, matematico americano trasferitosi a Sydney per completare il dottorato di ricerca e vivere insieme al proprio partner. 32 anni dopo, il fratello di Scott non ha ancora scoperto il nome di colui che l’ha ucciso. Il corpo senza vita di Johnson venne trovato nell’acqua ai piedi di una scogliera a Blue Fish Point, vicino alla spiaggia di North Head.

Ebbene Steve, fratello di Scott, ha ora offerto 1 milione di dollari australiani (660.000 dollari americani) a chiunque lo aiuti a scoprire il colpevole. Una ricompensa per trovare il responsabile di quell’omicidio, ancora oggi avvolto nel mistero. Altri 660.000 dollari sono stati offerti alla polizia di New South Wales.

L’area sopra la scogliera in cui venne ritrovato il corpo di Johnson era conosciuta come un punto di ritrovo per gay. Gli abiti di Scott vennero ritrovati ordinatamente disposti in cima alla scogliera. La morte del 27enne era stata inizialmente dichiarata come un ‘suicidio’. Ma nessuno, tra gli amici e famigliari, ha mai voluto crederci. Erano gli anni ’80 e anche in Australia l’omofobia era all’ordine del giorno, con omicidi nei confronti di persone LGBT tutt’altro che rari. Anzi.

Nel 2017 una nuova indagine del coroner locale ha decretato la morte di Johnson come “a seguito di violenze”, da parte di persone che lo hanno attaccato per la sua omosessualità. Il coroner ha definito “altamente improbabile” l’ipotesi del suicidio. Il fratello di Scott, che da decenni cerca disperatamente la verità, ha ora deciso di affidarsi al portafoglio.

Sono stato fortemente incoraggiato dai recenti progressi nelle indagini e onorato dall’accoglienza che il caso di Scott ha avuto all’interno della comunità. Ora viviamo in una società più tollerante e aperta – in particolare qui e negli Stati Uniti – dove le società consentono alle comunità LGBTIQ di vivere il loro vero io, di stare in sicurezza. Vorrei che a Scott fosse stata offerta la stessa opportunità, e ogni sforzo che ho portato avanti per aiutare a trovare i suoi assassini è legato anche a quello di riconoscere che bullismo e omofobia non saranno mai tollerati nella nostra comunità. Con una ricompensa che arriva fino a $ 2 milioni sul tavolo, spero che Scott possa finalmente ottenere giustizia. Per favore, fatelo per Scott, fatelo per tutti i gay che sono stati soggetti a crimini d’odio, e  fatelo per voi stessi.

Mick Fuller, commissario di polizia, ha così commentato gli ultimi sviluppi: “Sono stati 31 lunghi anni alla ricerca di risposte da parte della famiglia di Scott, e la dedizione di suo fratello è tanto stimolante quanto straziante. Steve non ha mai vacillato nella sua lotta per la giustizia; dedicando il suo tempo e i suoi sforzi all’onore di Scott, oggi è qui ad offrire i suoi soldi nella speranza che gli investigatori riescano a riunire i pezzi di questo puzzle“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Concerto Primo Maggio Lista Cantanti

Chi ci sarà al Concerto del Primo Maggio 2024: Achille Lauro, LRDL, Malika Ayane, Rose Villain e con Mace potrebbe esserci Marco Mengoni

Musica - Redazione Milano 17.4.24
Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+ - 003 001 S 02013 - Gay.it

Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+

Culture - Redazione 18.4.24
La Fisica dell'Amore, su Rai2 le lezioni di Vincenzo Schettini, professore amatissimo dai giovani e star social - La Fisica dellAmore su Rai2 le lezioni di Vincenzo Schettini - Gay.it

La Fisica dell’Amore, su Rai2 le lezioni di Vincenzo Schettini, professore amatissimo dai giovani e star social

Culture - Redazione 17.4.24

Continua a leggere

Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
Buttafuoco presidente della Biennale di Venezia: per lui gli omosessuali rivendicano diritti che hanno già - Progetto senza titolo e1698333924970 - Gay.it

Buttafuoco presidente della Biennale di Venezia: per lui gli omosessuali rivendicano diritti che hanno già

Culture - Redazione Milano 26.10.23
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
avvocato-difensore-filippo-turetta-emanuele-compagno

Omofobia, misoginia e victim blaming sui social di Emanuele Compagno, ex avvocato difensore di Filippo Turetta

News - Francesca Di Feo 24.11.23
telefono Insulti froci checche scarti omofobia roma gay help line

“Fr*ci di m*rda, scarto della società”: a Roma insulti a coppia gay dopo la disdetta di una prenotazione

News - Redazione Milano 19.10.23
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

L’ONU contro le leggi anti-LGBTQIA+ degli Stati Uniti: “Violano gli accordi sui diritti umani”

News - Redazione 16.11.23