Video

Sean Hayes è una donna in Lazy Susan: l’attore di Will and Grace replica alle critiche

Il celebre Jack McFarland della sitcom NBC ha scritto anche la sceneggiatura della pellicola, diretta da Nick Peet.

< 1 min. di lettura

Attualmente impegnato con l’ultimissima stagione di Will and Grace, sitcom grazie al quale ha vinto un Emmy, 4 SAG e collezionato 6 nomination ai Golden Globe, Sean Hayes è da pochii giorni on line negli Usa con Lazy Susan, suo ultimo chiacchierato film in cui indossa gli abiti di una donna. Ma non transgender, bensì cisgender. Immancabili, e inevitabili, le polemiche.

Mitologico Jack McFarland nella sitcom NBC, Hayes ha scritto anche la sceneggiatura della pellicola, diretta da Nick Peet. Sean interpreta un’egocentrica donna di mezza età che tenta di cambiare vita e le cose attorno a lei, per la prima volta nella sua vita. Intervistato da The Advocate, l’attore ha precisato: “non è una commedia en-travesti”.

Non lo definirei un film sul travestitismo. Non lo definirei un film transgender. Non lo definirei nient’altro che, insomma, lei è una donna, sai? Non ho mai visto un film dove un uomo interpreta una donna cisgender.

Affrontando la discussione sui ruoli transgender da affidare solo e soltanto ad attori transgender, Hayes si è detto in parte contrario. “Capisco entrambi gli schieramenti. Il motivo per cui le persone diventano attori è quello di poter praticare l’arte di creare personaggi ma, allo stesso tempo, si deve essere anche sensibili al fatto che ci sono persone lasciate fuori dai casting perché transgender, e questo deve cambiare”.

Ad oggi non esiste data d’uscita italiana per Lazy Susan, ma nell’attesa la critica USA l’ha stroncato, con un misero 11% di recensioni positive su Rotten Tomatoes.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
teen-star-educazione-affettiva-sessuale

Teen Star, infiltrazioni di integralismo cattolico nella scuola italiana, i genitori ritirano i figli

News - Francesca Di Feo 19.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Heartstopper 3, parla Joe Locke: "Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale" - Joe Locke - Gay.it

Heartstopper 3, parla Joe Locke: “Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale”

Serie Tv - Redazione 20.2.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24

Hai già letto
queste storie?