Premier League, insulti omofobi a due calciatori

Da anni, ormai, si parla di alcuni calciatori assai famosi pronti a fare coming out, all’interno della Premier League, campionato più ricco e venduto al mondo.

Secondo quanto riportato dal britannico The Sun, due calciatori della Premier League avrebbero subito insulti omofobi da parte dei propri compagni di squadra.

Uno dei giocatori, al momento senza nome, avrebbe trovato scritto ‘frocio‘ sul proprio armadietto, prima di scendere in campo, mentre l’altro calciatore sarebbe stato preso in giro perché fidanzato con un collega professionista. Il giocatore avrebbe trovato un giocattolo sessuale nella sua auto.

Un membro del club, rimasto anonimo, ha dichiarato: “L’atmosfera all’interno del club è tossica e i giocatori presi di mira sono sconvolti. Entrambi stanno attivamente cercando di trasferirsi in un’altra squadra a causa di tutto questo“.

Da anni, ormai, si parla di alcuni calciatori assai famosi pronti a fare coming out, all’interno della Premier League, campionato più ricco e venduto al mondo. Nel marzo scorso altro presunto episodio di omofobia, con due famosissimi calciatori vittime di bullismo omofobo da parte di alcuni compagni di squadra che credevano fossero una coppia.

Ti suggeriamo anche  Famiglie Arcobaleno vs. Salvini: impugnato al Tar il decreto sulle carte d’identità