Tiziano Ferro e i diritti in Italia: “Siamo indietro su tutto, li ho visti mancare con tutti i governi”

Il cantante nell’intervista a Repubblica rilasciata in occasione del nuovo singolo “Addio mio amore”

ascolta:
0:00
-
0:00
Tiziano Ferro diritti singolo Gay.it
2 min. di lettura

Aria di novità e tanta energia per Tiziano Ferro che, sull’onda del successo del nuovo album “Il mondo è nostro”, già disco d’oro, si prepara all’atteso tour in Italia che partirà il 7 giugno e toccherà tutto il Paese. Il cantante tornerà quindi per un po’ nel Paese natale, lontano dalla Los Angeles dove vive con il marito Victor e i figli Margherita e Andres.

Da poco disponibile anche il nuovo singolo tratto dall’album, “Addio mio amore” (lo potete ascoltare qui), un brano molto intimo e personale che parla della depressione. Intervistato da Repubblica, Tiziano Ferro ha raccontato di essersi in parte pentito di aver parlato del tema della canzone, pensando che fosse meglio lasciare l’ambiguità.

Il brano immagina la depressione come un’attraente donna che colpisce tutti: “È democratica. La depressione cronica va curata con la chimica, come si cura il diabete, e con un percorso psichiatrico. Il problema è lo stigma: depresso, quindi pazzo”. E ha continuato: “Siamo ancora eredi del senso di colpa italiano; siamo figli della guerra, della povertà, chi soffre è una persona molto più dignitosa. Per cambiare le abitudini di un popolo serve tempo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiziano Ferro (@tizianoferro)

A proposito di abitudini di un popolo, Tiziano Ferro ha preso un momento anche per parlare di diritti e della situazione politica dell’Italia, considerando anche che l’album è uscito poco dopo le elezioni di settembre che hanno visto Giorgia Meloni salire al governo.

Su questo, il cantante ha voluto fare una riflessione molto più generale: “Non facciamo questo gioco preconcetto: la destra è cattiva. Il problema non è la destra o la sinistra, è la testa. Penso alle unioni civili “attenti a non chiamarle matrimonio”. Proprio uguale non è, anzi è offensivo. Sui diritti siamo indietro. Punto e basta. Li ho visti mancare con tutti i governi”.

“Prima di venire inglobato da questo posto senza sceglierlo avevo comprato una casa a Milano, che poi ho venduto. Volevo fare questa esperienza, diventare padre a prescindere: l’avrei potuta fare? […] Siamo indietro su tutto, chi vuole adottare ci mette dieci anni, non è questione di gay o non gay”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24

Leggere fa bene

Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
alessia-crocini-mennuni

Alessia Crocini risponde alla senatrice Mennuni sulla maternità: “Le parole di una privilegiata”

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Accusato di omotransfobia, Andrea Delmastro Delle Vedove di FDI celebrato nella villa di Luchino Visconti - Andrea Delmastro Delle Vedove - Gay.it

Accusato di omotransfobia, Andrea Delmastro Delle Vedove di FDI celebrato nella villa di Luchino Visconti

News - Redazione 17.10.23
L’eurodeputata leghista Basso contro i manifesti pro famiglie arcobaleno di Ravenna: "Chiederò spiegazioni a Bruxelles" - Leurodeputata leghista Basso - Gay.it

L’eurodeputata leghista Basso contro i manifesti pro famiglie arcobaleno di Ravenna: “Chiederò spiegazioni a Bruxelles”

News - Redazione 8.1.24
Bersani su Vannacci: "Se diamo dell’anormale a un gay, possiamo dare del cogli*ne a un generale?”. Il video è virale - bersani - Gay.it

Bersani su Vannacci: “Se diamo dell’anormale a un gay, possiamo dare del cogli*ne a un generale?”. Il video è virale

News - Redazione 4.9.23
San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: "Non potevo restare indifferente" - San Lazzaro di Savena la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino - Gay.it

San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: “Non potevo restare indifferente”

News - Federico Boni 14.12.23
Credit: Steve Russell

Affermazione di genere, il Governo manda gli ispettori al Careggi di Firenze. Zan: “Crociata ideologica e politica”

News - Redazione 24.1.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24