Torino, al via l’assemblea annuale degli Europride. Prima volta in Italia, in arrivo 160 delegati LGBT da tutt’Europa

Torino punta ad organizzare l'Europride tra il 2026 e il 2027.

ascolta:
0:00
-
0:00
Torino, al via l'assemblea annuale degli Europride. Prima volta in Italia, in arrivo 160 delegati LGBT da tutt’Europa - EPOA Torino 2022 - Gay.it
2 min. di lettura

torino

Dal 6 al 9 ottobre si terrà a Torino l’EPOA AGM, conferenza annuale dell’European Pride Organizers Association che porterà in città 160 delegati LGBT+ da tutt’Europa. Torino – in competizione con Lisbona – era stata ufficialmente scelta nel 2020, con candidatura e organizzazione dell’evento gestite dal Coordinamento Torino Pride, in accordo con le istituzioni locali e con i coordinamenti Pride di Roma, Milano, Perugia, Varese, Padova, Cagliari e Pavia. Torino era stata scelta con il 64% dei voti, diventando così la prima città d’Italia ad ospitare l’EPOA AGM in oltre 30 anni.

L’EPOA è il network europeo che coinvolge le principali realtà europee nel campo dell’organizzazione dei Pride, fondata nel 1991 a Londra su iniziativa degli organizzatori dei Pride di Amsterdam, Berlino e Londra. Dal 1991 ad oggi è cresciuta costantemente fino a raccogliere le adesioni di oltre 90 organizzazioni attive in più di 30 paesi UE.

L’assemblea AGM, che si svolgerà al Lingotto e che coinvolgerà gli hotel Hilton Double Tree, Nh e Ac e Eataly, si configura come un momento fondamentale di condivisione di esperienze e competenze tra le organizzazioni europee, nonché un’occasione di formazione che prevede seminari e incontri finalizzati alla promozione delle buone pratiche di inclusione e non discriminazione per le persone LGBT+, sia come momenti di celebrazione che come manifestazioni vitali per il riconoscimento dei diritti umani. I delegati – stakeholder importanti nelle loro città e Paesi di provenienza con incarichi di rilevo internazionale – dovranno scegliere il luogo di svolgimento dell’Europride del 2025.

Torino punta ad organizzare l’EuroPride del 2026/2027. Alessandro Battaglia, responsabile organizzativo dell’evento, ha sottolineato come l’AGM sia anche “un momento di promozione turistico/territoriale internazionale del luogo che la ospita e, per Torino, sarà uno straordinario momento di visibilità internazionale. I nostri 170 ospiti potranno godere delle bellezze e delle bontà che la nostra città può offrire”.

Nei 4 giorni di permanenza, infatti i delegati, fra le varie attività, visiteranno il Museo Egizio, il Museo Nazionale del Cinema, Il Museo del Risorgimento e la Pusta 500: la pista utilizzata dalla FIAT per il collaudo delle automobili e ora percorso espositivo contemporaneo della Pinacoteca Agnelli.

Sicuramente l’AGM sarà l’occasione per fare innamorare le persone partecipanti della nostra città” ha concluso Alessandro Battaglia. Per la prima volta, in seno all’AGM si svolgerà anche una Conferenza del Mediterraneo aperta ai delegati e con la partecipazione di alcune attiviste e alcuni attivisti di diversi Paesi dell’area del Mediterraneo. L’appuntamento consentirà di capire come essere di aiuto alle Comunità LGBT+ di quelle nazioni che spezzo vive condizioni di pericolo, emarginazione e discriminazione.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24

Hai già letto
queste storie?

Johannesburg Pride 2023, in migliaia per sostenere la comunità LGBTQIA+ dell’Uganda - Johannesburg Pride 2023 - Gay.it

Johannesburg Pride 2023, in migliaia per sostenere la comunità LGBTQIA+ dell’Uganda

News - Redazione 30.10.23
Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino - OFF Throuple 02 - Gay.it

Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Piemonte, l'assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari - Chiara Caucino - Gay.it

Piemonte, l’assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari

News - Federico Boni 24.1.24
tdor-2023-torino

TDOR Torino 2023: “Marciamo per noi stessə, per chi non può farlo e per chi non c’è più”

News - Francesca Di Feo 13.11.23
torino gay

I migliori locali gay a Torino 2024: la guida aggiornata dei bar, discoteche, saune e serate queer della città

Viaggi - Redazione 1.1.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Lovers 2024, ospiti Paolo Camilli, Annagaia Marchioro e Guglielmo Scilla. In anteprima Lil Nas X: Long Live Montero - Lil Nas X - Gay.it

Lovers 2024, ospiti Paolo Camilli, Annagaia Marchioro e Guglielmo Scilla. In anteprima Lil Nas X: Long Live Montero

Cinema - Redazione 19.3.24
Lovers Film Festival 2024 a Torino dal 16 al 21 aprile al grido "il Cinema ti muove e ti commuove" - image006 - Gay.it

Lovers Film Festival 2024 a Torino dal 16 al 21 aprile al grido “il Cinema ti muove e ti commuove”

News - Redazione 18.1.24