A ‘Torto o ragione?’ su Raiuno si decreta: “Un nonno crossdresser non deve più vedere i nipotini”

Un coro di intolleranti a commentare il caso.

A 'Torto o ragione?' su Raiuno si decreta: "Un nonno crossdresser non deve più vedere i nipotini" - tortoragione - Gay.it
2 min. di lettura

Oggi pomeriggio a Torto o ragione? il programma di Raiuno condotto da Monica Leofreddi, dedicato alla discussione di casi giudiziari di natura civile, s’è parlato di crossdressing e identità transgender e quello che è venuto fuori non è stato esattamente un bello spettacolo. Una rappresentazione goffa e imbarazzata quella andata in onda, assolutamente priva di messaggi di apertura e affinamento della sensibilità collettiva. Sorvolando sul programma in sé – messo in piedi ricorrendo perlopiù a attori e comparse francamente poco credibili – vorremmo spendere due parole sul valore di quello che è stato trasmesso.

Il caso discusso oggi riguardava un nonno 70enne che, dopo una vita passata a nascondersi, ha trovato finalmente la forza di coming out iniziando a manifestare la sua volontà di indossare, in casa ma anche in pubblico, abiti femminili. Questo lo scenario in cui si sono scontrati i due protagonisti in studio: il figlio dell’uomo e sua moglie, in disaccordo su come gestire la faccenda coi loro due bambini di 6 e 8 anni, ovvero i nipotini dell’uomo.

Infatti se la nuora era a favore di una frequentazione tra nonno e nipoti (non tanto per ragioni nobili, quanto per una questione di eredità da non perdere), il figlio del 70enne si diceva detto invece assolutamente contrario, convinto che quella che è stata definita “trasformazione” del nonno rappresenti un elemento traumatico per la psiche dei bambini. Il dibattito che ha preso forma in studio è ruotato quindi attorno alla domanda: un nonno crossdresser, ha diritto di continuare a vedere i nipoti oppure no?

Quasi tutti quelli che si sono espressi – conduttrice, opinionisti, ospiti – di fatto hanno manifestato un parere contrario. La conduttrice Monica Leofreddi più volte ha esternato il suo disagio e il suo essere “all’antica”, il sacerdote presente in studio ne ha approfittato per tirare in ballo la pericolosissima teoria gender, con cui si vuole insegnare nelle scuole ai maschi a vestirsi da femmine e viceversa, altri opinionisti hanno proposto poi soluzioni illuminate, come il permettere al nonno di vedere i nipoti vestito da donna sì, ma senza farsi riconoscere. Un roba alla Mrs. Doubtfire.

Più volte e più volte s’è fatto riferimento all’“egoismo” dell’uomo, che pretende di essere accettato dai parenti, nipoti compresi, con questa sua stramberia.

Monica Leofreddi ha voluto precisare: Nessuno qui sta giudicando nessuno. Non siamo qua a fare il tribunale dell’Inquisizione contro la libertà di una persona. Si tratta però di capire dove finisce la libertà di una persona perché inizia quella delle altre persone di vivere una vita coerente e serena. Insomma: puoi pure fare il travestito, ma almeno abbi la decenza di rinunciare a vedere i tuoi cari.

Davvero infelici poi le parole conclusive del giudice: “Si tratta praticamente di un capriccio, di un’esigenza che l’uomo può frenare, esattamente come ha fatto negli anni per portare avanti la sua carriera lavorativa (…) È un uomo che vuole fare quello che vuole, noncurante dei bisogni degli altri, del bisogno dei bambini di normalità (…) Siamo di fronte a una necessità a cui l’uomo deve rinunciare, perché è una necessità opinabile“.

Infine la giuria popolare, è vero, ha dato ragione alla madre dei bambini (con 7 voti a favore e 6 contro), ma non è stata data la parola a nessuno che inserisse una voce davvero progressista (e ragionevole) in quel coro di intolleranti. Monica Leoffredi ha concluso la trasmissione con espressione sconvolta, definendo il verdetto della giuria popolare “sorprendente”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Boggongino 10.1.17 - 6:53

cos'altro vi aspettavate dalla poraccissima versione discount di un altro programma demm come forum? hanno pure raccattato quel fallito di Bruno Cuomo per la giuria popolare.. stanno alla canna der gas

Avatar
cantalupo75 9.1.17 - 21:11

Purtroppo non ho visto questa puntata ma due anni fa circa nel medesimo programma è andata in onda una storia simile a quella raccontata, in cui si ipotizzava anche che il nonno facesse vestire i nipoti con abiti del sesso opposto quando si trovava solo con loro. Spero quindi che sia andata in onda solo una replica, sennò altro che postverità! Considerando che, se non ricordo male, il programma tratta casi verosimili utilizzando figuranti...

Avatar
Anto Salerno 9.1.17 - 16:49

Ahahah il sacerdote che si permette di parlare di teoria gender.. Lui che nelle funzioni si veste come una drag queer

Trending

Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono - intervista - Sessp 20 - Gay.it

Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono – intervista

Culture - Federico Colombo 16.1.24
Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
Ratched 2 non si farà. L'annuncio di Sarah Paulson - Ratched Season1 Episode2 00 11 17 15R - Gay.it

Ratched 2 non si farà. L’annuncio di Sarah Paulson

Serie Tv - Redazione 6.2.24
Susanna Tamaro: "Sognavo di diventare un uomo, un crimine chi impone cambiamenti di sesso ai bambinə" - Susanna Tamaro - Gay.it

Susanna Tamaro: “Sognavo di diventare un uomo, un crimine chi impone cambiamenti di sesso ai bambinə”

News - Redazione 13.2.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Samuele Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
Piero Chiambretti e il suo rapporto con la Comunità queer - Piero Chiambretti - Gay.it

Piero Chiambretti e il suo rapporto con la Comunità queer

Culture - Federico Boni 29.4.24
giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24
Star di Desperate Housewives conferma i rumor su un ipotetico reboot: “Ne abbiamo parlato” - desperate housewives - Gay.it

Star di Desperate Housewives conferma i rumor su un ipotetico reboot: “Ne abbiamo parlato”

Serie Tv - Redazione 12.3.24