Amici 23, le pagelle di Gay.it della seconda puntata del Serale

Nicholas e Giovanni eliminati. Sarah vera scoperta della serata. Lil Jolie e Holden non convincono.

ascolta:
0:00
-
0:00
Maria De Filippi, Amici 23
Maria De Filippi, Amici 23
6 min. di lettura

Amici 23: le pagelle della seconda puntata del Serale

La seconda puntata del Serale di Amici 23 è stata ricca di colpi di scena. Nel corso della serata, infatti, abbiamo assistito ad esibizioni mozzafiato sia da parte dei ballerini che dai cantanti. Immancabili anche il guanto di sfida tra i prof. Ciliegina sulla torta i giudizi di Michele Bravi, Cristiano Malgioglio e Giuseppe Giofrè, le Divas di Canale 5, che non si sono mai risparmiati.

Eliminati: Nicholas Borgogni (ballerino di Emanuel Lo) e Giovanni Tesse (ballerino di Raimondo Todaro).

Ma bando alle ciance! Ecco le nostre pagelle sulla seconda puntata del talent show di Canale 5!

Michele Bravi, Cristiano Malgioglio e Giuseppe Giofrè, Amici 23
Michele Bravi, Cristiano Malgioglio e Giuseppe Giofrè, Amici 23

I giudici di Amici 23: daje Michi!

Cosa vogliamo dirgli? Anche questa settimana Michele Bravi, Cristiano Malgioglio e Giuseppe Giofrè si sono confermati come i giudici perfetti per il Serale di Amici 23. Medaglia d’onore all’interprete de “Il diario degli errori” che nel corso della puntata ha dimostrato di non avere paura di esprimersi e si è schierato a muso duro contro Anna Pettinelli che, per l’occasione, aveva assegnato un guanto di sfida tra Martina e Mida davvero improponibile – cantare a cappella!

 

I prof di Amici 23: anche meno

C’è un momento in cui bisognerebbe farsi da parte. Questo, però, alcuni prof della Scuola di Amici 23 non sanno farlo. Ovviamente, lo sappiamo, i battibecchi fanno parte della dinamica del talent, ma i siparietti di Raimondo Todaro e Anna Pettinelli tendono a risultare sempre più respingenti. Soprattutto quando il talento degli allievi passa in secondo piano. Niente da dire sul guanto di sfida dei prof che anche in questa seconda puntata ci ha regalato emozioni fortissime!! Restano imbattibili Zerby e Cele – i più fighi della tele, ndr. – sugli schieramenti (ma d’altronde sono i due prof storici della trasmissione, a qualcosa dovrà pur servire questa seniority!).

 

Giovanni: adios amigo!

A passi di danza finisce qui, con la seconda puntata del Serale, l’esperienza ad Amici 23 di Giovanni. Di lui ci ricorderemo dei grandi movimenti di bacino, le risposte inopportune alle domande di Maria – vedi: “Sono delle bestie” pronunciato durante la seconda puntata del Serale, ndr. – e le sessioni di skincare in compagnia di Martina. Ma anche, dobbiamo ammetterlo, delle belle esibizioni di latino. Giovanni, infatti, è un ballerino molto talentuoso che, però, non è riuscito a conquistare il pubblico un po’ per il suo carattere e un po’ anche per colpa degli stratagemmi messi in atto dal suo professore Raimondo Todaro che non lo hanno valorizzato. In ogni caso, in bocca al lupo!

 

Petit: el macho di Amici 23

Si conferma uno dei talenti  più interessanti di questa edizione di Amici. La sua esibizione sulle note di “Suavemente” è stata sicuramente una delle più interessanti della serata. Peccato solo per tutti i siparietti amorosi con Marisol; non servono a nulla e distraggono l’attenzione dalla loro bravura nel canto e nel ballo.

 

Marisol: c’è da lavorare

Sapevamo tuttə che Marisol non sarebbe mai stata eliminata alla seconda puntata del Serale, per altro in sfida con Giovanni, ma in fondo un po’ ci abbiamo sperato potesse succedere. La ballerina di Alessandra Celentano, infatti, è molto brava e sa di esserlo e per questo tende a ballare più per se stessa che per il pubblico che la sta guardando. Un male per una persona che vuole vivere di danza. Va fatto un bel lavoro sulla sua personalità. È ancora parecchio giovane; ci sono i margini di crescita. Maestra Celentano, facciamola lavorare sull’espressività facciale e corporea!

 

Gaia: a cuore aperto

Le emozioni giocano un brutto scherzo, ma tu cara Gaia sei riuscita a catalizzarle nel modo giusto. Oltra al talento da danzatrice sei una comunicatrice nata e con l’esibizione sulle note del brano di Lucio Dalla ci hai portato nel tuo magico mondo fatto di paure, ma anche di sogni e batticuori. Continua così, puoi dare ancora molto al programma. E non parliamo della tua relazione, naufragata, con Mida con il quale “casualmente” eri in sfida.

 

Martina: the voice (pt. 2) ti lancio una sfida!

Con Martina, ahimé, mi ritrovo a ripetermi. Confermo l’apprezzamento per le sue enormi doti vocali ma continuo a sottolineare come questo, e soprattutto l’atteggiamento della sua prof Anna Pettinelli, la renda respingente. Nessuno, infatti, le mette in dubbio, ma per una bella esibizione c’è bisogno di pathos e anche in questa seconda puntata è mancato. Ti sfido: fossi in te proverei a preparare un brano come “Wrecking Ball” dove servono estensione vocale ma anche espressività, passione e sentimento. E vediamo se viene fuori qualcosa di nuovo!

 

Sarah: diventerai una star

Diventerai una star (vedrai), una celebrità (potrai), trasformar ciò che ora sogni in una realtà“, cantavano i Finley nel lontano 2006 (quando tu avevi appena due anni) riassumendo alla perfezione quello che noi ora pensiamo di te. Cara Sarah, tu sei entrata nella Scuola di Amici 23 quasi in sordina. Nessuno, o quasi, credeva nelle tue potenzialità. Eppure con costanza, sacrificio e determinazione hai rincorso il tuo sogno e sei arrivata al Serale con un paio di inediti che vanno fortissimi e con una nuova consapevolezza di te. Certo la strada è ancora lunga, ma la tua esibizione sulle note del brano “abcdefu” ha fatto emergere tutte le tue potenzialità. Cara Sarah, se crederai in te e nelle tue potenzialità, tu diventerai una star, anzi una popstar!

 

Holden: chiudi gli occhi e torna ad emozionare

Caro Holden, da quando i coach ti hanno fatto lavorare sul mantenere aperti gli occhi mentre canti, tutto il pathos che ci mettevi sembra essersi disperso nell’etere. Nessuno discute la tua bravura, ma al contrario delle prime puntate del pomeridiano, ora quasi tutte le tue esibizioni sembrano essere uguali alle altre e non suscitano più alcun brividino. Hai smesso di stupirci, e questo non va bene. Anche in “Fai rumore“, canzone struggente di Diodato, non sei riuscito a catalizzare l’attenzione nonostante non si possa dire che non sia stata una buona esibizione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Amici Official (@amiciufficiale)

Nicholas: il coraggio di un sogno

Caro Nicholas, per te Amici 23 finisce qua. E ci dispiace tanto. È vero, non eri sicuramente uno dei più bravi all’interno della classe di quest’anno, ma hai saputo farti apprezzare dalla produzione, dai professionisti, da Maria e dal pubblico per la tua perseveranza nel rincorrere il tuo sogno: vivere di danza. Dunque, anche se la tua avventura all’interno della Scuola del talento più famosa d’Italia è finita, ora non scoraggiarti. Di fronte a te ci sono altre decine di centinaia di porte pronte ad aprirsi per metterti alla prova e farti crescere. Abbi cura dei tuoi sogni caro Nicholas e a presto! Non vediamo l’ora di rivederti ad Amici in qualità di professionista (o chissà in veste di quale nuovo ruolo si sarà inventata Maria).

 

Lil Jolie: Excusatio non petita, accusatio manifesta

Cara Lil, c’è qualcosa che non va. Da qualche tempo a questa parte, infatti, le tue esibizioni sono sempre più carenti. Una volta per via dell’ansia, un’altra volta per via della bronchite, e chissà quali saranno le prossime giustificazioni. La verità è che qualcosa dentro di te sembrerebbe essersi spezzato. Pur di non ammetterlo, però, tendi continuamente a mettere le mani avanti, risultano a tratti indisponente. Nel canto, come nella vita, bisogna imparare ad accettare le critiche. E tu, ancora, non hai imperato a farlo. Peccato!

 

Lucia: la professionista di domani

Ogni anno Maria De Filippi richiama all’ordine almeno uno o due allievi della precedente edizione del talent show come professioni. Lo ha fatto con Umberto Gaudino, Giulia Stabile e Isobel Fetiye Kinnear e il prossimo anno, ne siamo praticamente certi, lo farà anche con Lucia. La sua forza è invidiabile. La sua padronanza sul palco è un qualcosa di unico. In più è un personaggio curioso e simpatico, e questo di certo non guasta. Le sue esibizioni della seconda puntata del Serale hanno colpito nel segno. Ad maiora!

 

Mida: Qué calor!

Mida ti confermi un fuoriclasse! È vero, non saprai cantare a cappella come Martina, ma riesci sicuramente ad attirare l’attenzione su di te. Hai un timbro riconoscibile e degli inediti forti che piacciono a grandi e piccini. La tua anima spagnola emerge nei brani ed è un tuo punto di forza. Lo sfrutterei di più; come prima di te lo ha fatto Gaia con il portoghese. Sensazionale – inaspettatamente – con l’esibizione sulle note di “Chiamami ancora amore” di Roberto Vecchioni.

 

Dustin: bravo, ma non balla (pt. 2)

Come un angelo si muove sul palco del Serale di Amici 23, ma come un professionista ormai non ci stupisce più. Dustin è bravo, troppo bravo, ed è quasi fuori luogo rispetto agli altri allievi della Scuola. Probabilmente vincerà lui la categoria ballo, ma in un talent show come questo a meritare la vittoria dovrebbe essere chi compie un percorso e non chi arriva già bello che pronto. In ogni caso, proprio perché ha il physique du rôle di un professionista, la sua esibizione sulle note di “Delight” al fianco di Sebastian è stata davvero ineccepibile.

 

Sofia: Broadway ti aspetta!

Sì, ok, forse stiamo esagerando! Ma l’esibizione di Sofia sulle note di “New York, New York” è stata sicuramente la più bella di tutta la seconda puntata del Serale di Amici 23. Forza, carisma, espressività: tutto in un’unica ballerina che, non avendo avuto la possibilità di esibirsi la scorsa settimana, ha tirato fuori il meglio di sé con questa performance da brividi! Peccato si esibisca sempre troppo poco.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24

Hai già letto
queste storie?

Marco Mengoni e Annalisa in tv, arrivano gli showcase RDS su Real Time - Marco Mengoni e Annalisa arrivano gli showcase RDS su Real Time - Gay.it

Marco Mengoni e Annalisa in tv, arrivano gli showcase RDS su Real Time

Musica - Redazione 12.12.23
Sanremo 2024, ecco chi canterà in Piazza Colombo. Concertone gratuito di Paola & Chiara - Paola e Chiara - Gay.it

Sanremo 2024, ecco chi canterà in Piazza Colombo. Concertone gratuito di Paola & Chiara

Culture - Redazione 11.1.24
momenti televisivi più queer dell'anno

I 10 momenti televisivi queer del 2023

Culture - Luca Diana 17.12.23
un-posto-al-sole-gestazione-per-altri

La violenta manipolazione di Un Posto al Sole al racconto della gestazione per altri

Serie Tv - Francesca Di Feo 16.10.23
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
Sanremo 2024, Lorella Cuccarini: "Mia figlia Chiara dice quello che pensa e che prova. La amo e sono con lei" - Lorella Cuccarini - Gay.it

Sanremo 2024, Lorella Cuccarini: “Mia figlia Chiara dice quello che pensa e che prova. La amo e sono con lei”

Culture - Redazione 29.1.24
Simone Balestra e Mimmo, Un professore 2

Un professore 2, tra Simone Balestra e Manuel Ferro arriva Mimmo: a rischio i Simuel?

Serie Tv - Luca Diana 29.11.23
Alba Parietti, Belve 2023

Belve, Alba Parietti si racconta a Francesca Fagnani: “Mi piace piacere. Che male faccio?”

Culture - Luca Diana 25.10.23