Trans italiana sequestrata per 16 ore dalla polizia turca, silenzio dalla Farnesina

A Lea e al compagno Sergio è stato impedito l'accesso a cibo e medicine, prima di essere rispediti a casa: violenze inaccettabili.

trans lea turchia fanpage
< 1 min. di lettura

Sequestrati, picchiati, umiliati: solo perché trans (e compagno di una trans). Accade in Turchia a una coppia italiana, ma il ministero degli Esteri tace.

Il 16 marzo Lea e Sergio erano volati a Istanbul per poi recarsi in una clinica, dove la donna avrebbe dovuto sottoporsi a un intervento. Con sé Lea portava una relazione dell’Ospedale San Camillo di Roma, che ne attestava la fase di transizione e chiariva così la discrepanza tra il suo aspetto e il documento anagrafico. Proprio per il suo essere trans però sarebbe stata accusata di avere un documento falso e vittima della violenza delle forze dell’ordine turche.

Secondo quanto denunciato da Fanpage, all’arrivo in aeroporto la polizia turca li avrebbe trattenuti in una stanza per 16 ore, senza cibo e medicine, per poi essere picchiati. Una condizione di grave rischio per chi come Sergio è asmatico e come Lea è sottoposta a trattamento farmacologico, ma di fronte alla richiesta di quest’ultima di parlare con l’Ambasciata italiana, una guardia avrebbe reagito sferrandole un pugno: “Transessuale, zitta o ti picchiamo più forte”.

La coppia è stata poi imbarcata su un volo di rientro verso la Capitale, dove a Lea è stato refertato un “trauma contusivo al bacino e del labbro inferiore per aggressione”. Nonostante questa palese violazione dei diritti umani, la Farnesina stenta incredibilmente a muoversi: “Dovrà rispondere anche l’Italia di una eventuale inerzia – annuncia a Fanpage Cathy La Torre, che segue la coppia – se non dovesse tutelare le ragioni di due cittadini sequestrati per 16 ore”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24

Leggere fa bene

roma-svastica-locandina-manifestazione-trans

Roma, svastica sulla locandina della manifestazione trans* del 18 maggio

News - Francesca Di Feo 14.5.24
Nex Benedict Gay.it

Nex Benedict uccisə dalla transfobia, spunta il video delle sue ultime parole alla polizia in ospedale

News - Redazione Milano 27.2.24
Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: "Mi chiamo Fin" - fin affleck ben affleck e jennifer garner - Gay.it

Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: “Mi chiamo Fin”

Culture - Redazione 11.4.24
uomini-transgender-gravidanza

Uomini transgender e gravidanza, perché parlare di rischi? Parola al dottor Converti, presidente di Amigay

News - Francesca Di Feo 24.1.24
Teansgender Carcere Europa

Nelle carceri europee le persone transgender subiscono intimidazioni e violenze

News - Redazione Milano 26.4.24
@spartaco._

Il mondo gamer raccontato da Jessica G. Senesi: tra autoironia e inclusività

News - Riccardo Conte 1.2.24
Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24