Donna trans licenziata dopo il coming out: nessun sostegno neanche dai colleghi

Non è un caso isolato: stando ai risultati di un'indagine condotta dall'ISTAT insieme ad UNAR nel 2023, il 41,4% degli intervistati percepisce l'essere LGBTQIA+ come un fattore di svantaggio per la propria carriera.

ascolta:
0:00
-
0:00
donna-trans-licenziata-dopo-il-coming-out
2 min. di lettura

Licenziata dopo il coming out: è successo – a pochi giorni dalla Giornata Internazionale della visibilità Transgender – a una ragazza trans, residente in provincia di Pisa, che si è vista recapitare la lettera pochi giorni dopo aver comunicato al datore di lavoro e ai colleghi la propria identità di genere e l’intenzione di intraprendere il proprio percorso di affermazione.

Le motivazioni addotte per l’interruzione del rapporto di lavoro sarebbero state – ufficialmente – prettamente economiche: a seguito di un calo di produzione, il bilancio interno non sarebbe più riuscito a sostenere una figura in esubero.

La situazione però appariva ben diversa. L’azienda aveva infatti appena assunto nuovo personale, e quindi la scusa non reggeva. Così, la donna si è rivolta allo sportello d’ascolto “Voice per raccontare l’accaduto e cercare supporto, rivelando di non aver ricevuto alcun sostegno neanche dai colleghi.

Oggi la donna sta valutando varie opzioni legali per rivalersi. Ma il problema è in realtà a livello sistemico, come spiega Mauro Scopelliti, presidente di Arcigay Firenze, a Repubblica.

“Casi come questo rimangono isolati, ma il problema è che spesso non emergono. Negli ultimi 10 anni c’è una fetta di popolazione che ha fatto coming out nel contesto lavorativo. Alcuni si sentono condizionati e ingabbiati: ci capita chi chiede supporto. Abbiamo accompagnato alcune aziende a fare accordi con i lavoratori per la discrezionalità e la privacy circa l’identità dei dipendenti. Una serie di tutele: assunzioni fatte con identità alias, tipologia di email aziendale, spogliatoio, cartellino. In passato anche progetti con le agenzie di reclutamento”.

Un’indagine condotta dall’ISTAT insieme all’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR) nel 2023 rivela che il 41,4% degli intervistati percepisce l’essere LGBTQIA+ come un fattore di svantaggio per la propria carriera, riconoscimento professionale, e retribuzione.

Tra i dati più preoccupanti, spicca la frequenza delle microaggressioni legate all’orientamento sessuale: l’80% degli individui gay o bisessuali ha segnalato di averne sperimentata almeno una, mentre il 33,3% riferisce invece di aver vissuto direttamente situazioni di ostilità o violenza sul posto di lavoro.

“Fino a pochi anni fa c’è stata molta invisibilità della comunità trans in Italia. Alcuni Comuni, come Milano, hanno introdotto le carriere alias per gli uffici e chi vi collabora, ma sono esempi estemporanei — spiega Jonathan Lucchesi, presidente dell’associazione Coming Out —. Servirebbe una norma nazionale che tuteli tutti i lavoratori. Ne avevamo una per l’affermazione di genere, degli anni 80, ma ormai è datata e siamo molto indietro”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Echo, la regista Sydney Freeland spiega come il suo essere donna trans l'abbia aiutata a girare la serie Disney Marvel - Echo foto - Gay.it

Echo, la regista Sydney Freeland spiega come il suo essere donna trans l’abbia aiutata a girare la serie Disney Marvel

Serie Tv - Redazione 11.1.24
chi-segna-vince-jaiyah-saelua

“Chi segna vince”, la storia della prima donna transgender a giocare in una nazionale di calcio

Corpi - Francesca Di Feo 11.1.24
Foto di Jamie Mccartney

Il Museo della Vagina include anche le persone trans*

Culture - Redazione Milano 18.1.24
Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO) - Elliot Page 1 - Gay.it

Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO)

News - Redazione 25.3.24
Elliot Page: "Hollywood è tossica. La comunità LGBTQIA+ non è una nicchia" - close to you 01 - Gay.it

Elliot Page: “Hollywood è tossica. La comunità LGBTQIA+ non è una nicchia”

Cinema - Redazione 19.3.24
triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
Careggi Transgender Triptorelina affermazione di genere Gasparri

Triptorelina, la malafede ideologica del governo italiano che fa propaganda sulla vita delle persone: anticipati i risultati dell’ispezione al Careggi di Firenze, ma qualcosa non quadra

Corpi - Francesca Di Feo 8.4.24
sport-aics-tesseramento-alias

Tesseramento alias nello sport, la svolta di AICS: “Esaltare il valore dello sport come diritto umano”

Corpi - Francesca Di Feo 3.1.24