Hiv, test rapido gratis a Roma per 2 giorni

di

Dal 18 al 20 luglio, a Roma, sarà possibile effettuare il test rapido dell'Hiv con l'impiego della saliva gratuitamente. La diagnosi in mezz'ora.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2047 0

Sensibilizzazione e offerta del test rapido per l’HIV, per favorire le diagnosi precoci. È l’iniziativa che l’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani realizzerà a Roma dal 18 al 20 luglio, in concomitanza con lo svolgimento della Conferenza internazionale sull’Aids, e che prevede l’uso di test rapidi, su saliva, grazie ai quali in mezz’ora è possibile accertare la presenza dell’infezione da HIV.

Una Unità Mobile – dove i cittadini potranno ricevere informazioni e richiedere di eseguire il test HIV – sarà presente in Via del Corso nei giorni 18 e 19 luglio dalle ore 11.00 alle ore 18.00, e in Via Svezia, nella giornata del 20 luglio, dalle ore 11.00 alle ore 17.00, quando si concluderanno i lavori della conferenza. Nelle giornate del 18 e 19 luglio, inoltre, il Poliambulatorio dell’Istituto Spallanzani sarà aperto con orario continuato, dalle ore 8.00 alle ore 19.00, per offrire gratuitamente consulenza e test HIV convenzionale su sangue.

Tutto, sottolinea l’Istituto, "verrà svolto nel massimo rispetto della riservatezza individuale". L’iniziativa è realizzata d’intesa con Comune di Roma, Provincia di Roma e Regione Lazio, in collaborazione con l’Istituto San Raffaele di Milano, e con il supporto della Fondazione Villa Maraini ONLUS. Ogni giorno nel Lazio, rileva l’Istituto, vengono diagnosticate due nuove infezioni da HIV e ormai sono circa 12.000 le persone con HIV assistite nella regione. Ma si stima che ci siano almeno altre 3000 persone (cioè un quarto del numero totale delle persone con HIV) che non sono consapevoli di essere state contagiate.

Leggi   Roma, nella notte molotov contro la discoteca di Muccassassina
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...