Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d’ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+

Garantita per 24 mesi l'attività degli sportelli d'ascolto e prima accoglienza e dei Centri antidiscriminazione presenti in tutti i Municipi della Capitale.

ascolta:
0:00
-
0:00
Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d'ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+ - roma - Gay.it
Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d'ascolto e centri antidiscriminazione lgbtqia+
2 min. di lettura

È stata trasmessa ieri a tutti i Municipi di Roma la Determinanziale dirigenziale con l’impegno dei fondi necessari per dare continuità alla presenza degli sportelli di ascolto e prima accoglienza per la comunità LGBTQIA+, nei Punti Unici di Accesso (PUA) della città. A darne notizia Marilena Grassadonia, Coordinatrice Ufficio Diritti LGBT+ di Roma Capitale.

“Il monitoraggio dell’attività svolta negli sportelli Lgbt+ già attivi in ​​via sperimentale da qualche mese ha confermato la necessità di garantire un presidio diffuso su tutto il territorio”, ha precisato Grassadonia. Gli sportelli saranno operativi per il prossimo biennio nei vari PUA, secondo orari e modalità concordate tra Municipio e gestore incaricato del servizio.

“Si tratta di una iniziativa che conferma l’attenzione di Roma Capitale verso la comunità Lgbtqia+. Aprire gli sportelli in tutti i Municipi significa accorciare le distanze tra istituzioni e città* e occuparsi dei bisogni reali delle persone. Rendere Roma una vera Capitale dei diritti è una sfida che vede il sindaco Roberto Gualtieri e tutta l’Amministrazione impegnata con serietà e determinazione. Andremo avanti in questa direzione”, ha concluso Grassadonia.

“Ci fa molto piacere che il primo cittadino della capitale e Marilena Grassadonia, Coordinatrice Ufficio Diritti LGBT+, abbiano ascoltato le richieste delle associazioni e di chi ogni giorno lavora sul territorio per garantire un presidio che sappia occuparsi dei bisogni reali di persone spesso discriminate, vittime di abusi, violenze o impedimenti burocratici”, ha commentato Mario Colamarino, presidente del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli. “Soltanto lavorando insieme – il Circolo Mario Mieli è capofila del progetto del Centro antidiscriminazione Care4Rainbow – è possibile intervenire sulle specifiche esigenze e problematiche delle persone LGBTQIA+ e garantire che le loro richieste siano ascoltate. L’impegno del Comune su questo fronte è un segnale importante per tutta la comunità e per le associazioni che si occupano da tempo di aiutare chi si trova in difficoltà”.

Lo scorso ottobre il Campidoglio ha presentato una bozza di offerta formativa di Roma Capitale per gli istituti scolastici della città. Un carnet di 190 proposte didattiche, una delle quali dal titolo “Ti presento Andrea – Viaggio nella comunità Lgbtqia+”, in grado di scatenare non poche polemiche, per quanto solo ipotesi agli albori. Presentata dal dipartimento Pari opportunità, sarebbe dedicato ai ragazzi di “Scuola secondaria di I grado – scuola secondaria di II grado e IeFP – famiglie di alunni/e partecipanti”, ovvero medie, superiori e istituti professionali, e famiglie degli alunni che volessero partecipare. Si tratterebbe di una serie di incontri da tenere nelle scuole e nelle sedi di associazioni LGBTQIA+, ovvero Famiglie Arcobaleno, Genderlens, Rete Genitori Rainbow, Gaynet Roma, Plus Roma, Circolo di cultura omosessuale “Mario Mieli” e Gay Center, oltre a Croce rossa e Aics. Tre ore per una o due lezioni/laboratori al mese, con massimo 10 classi per volta. L’obiettivo sarebbe quello di “favorire la conoscenza di specifiche tematiche afferenti alla comunità“, nonché “prevenire eventuali discriminazioni basate sull’identità di genere e l’orientamento sessuale per creare una società pacifica basata sul rispetto e sulla dignità di ogni persona“.

Ipotesi che ha scatenato Pro Vita e Famiglia, durissima nei confronti del sindaco Gualtieri, accusato di aver fatto “sostanzialmente fatto tutto il possibile per appoggiare l’agenda Lgbt”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24

Leggere fa bene

Credit: Steve Russell

Affermazione di genere, il Governo manda gli ispettori al Careggi di Firenze. Zan: “Crociata ideologica e politica”

News - Redazione 24.1.24
vladimir putin russia

Russia, il movimento LGBTQIA+ ufficialmente equiparato alle organizzazioni terroristiche

News - Redazione 22.3.24
Elon Musk: "Chiedo ai gay di avere figli per il proseguimento della civiltà". Per la gioia di Meloni e Salvini - Giorgia Meloni a Montecitorio con Elon Musk - Gay.it

Elon Musk: “Chiedo ai gay di avere figli per il proseguimento della civiltà”. Per la gioia di Meloni e Salvini

News - Redazione 25.3.24
foto: il fatto quotidiano

Trans Lives Matter: il movimento trans* si fa sentire ancora più forte

News - Redazione Milano 20.11.23
meloni-gpa-reato-universale-prodotti-da-banco

“L’utero in affitto una pratica disumana”, Meloni torna ad attaccare la GPA

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Olanda, vince l'estrema destra di Geert Wilders. Che ne sarà dei diritti LGBTQIA+? - Geert Wilders - Gay.it

Olanda, vince l’estrema destra di Geert Wilders. Che ne sarà dei diritti LGBTQIA+?

News - Federico Boni 23.11.23
egualitario matrimonio gay matrimonio omosessuale

In Italia il 73% delle persone è favorevole al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 30.11.23
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24