UN AMICO PER GIOVANI GAY

di

Ecco i telefoni amico. Per trovare un aiuto. Sempre.

1866 0

Sono tanti, tantissimi i ragazzi – ma anche non giovanissimi – che hanno scritto in questi giorni in redazione, in seguito agli articoli pubblicati sulla tendenza al suicidio dei giovani omosessuali. In tutta Italia, spesso anche nelle città più grandi ed evolute, in cui ci si immagine una maggiore apertura mentale, sono tanti i ragazzi che ancora lottano per accettarsi, per imparare a vivere in una società tendenzialmente eterosessista. Ad aiutarli ci sono quasi ovunque, delle linee di Telefono Amico, operatori pronti ad ascoltare i loro problemi, garantendo loro l’anonimato, a indirizzarli verso un consiglio, un amico, un luogo dove incontrare altre persone e parlare.
Ci è sembrato importante segnalre l’esistenza di queste realtà, per fornire a chiunque lo desideri, la possibilità di sapere a chi rivolgersi nei momenti di maggiore sconforto. Così abbiamo tratto dalla guida di Gay.it (alla quale vi rimandiamo per tutti gli approfondimenti del caso) i numeri di telefono amici lì segnalati. Può darsi che qualche linea amica non sia stata segnalato nella guida e che anche in questo elenco non compaia. Se così fosse, vi preghiamo di volerlo indicare scrivedno a redazione@gay.it. Provvederemo ad aggiornare.
Vi ricordiamo anche che è tuttora attivo il forum Giovani, dove discutere delle problemtiche trattate in questi articoli.

Campania
Il Circolo Arcigay Antinoo di Napoli ha attivato una linea di telefono amico dal lunedì al venerdì, orario 17-20, al nimero 081.5528815. E’ l’unico in Campania.

Emilia
L’Emilia si conferma la regione più attiva da questo punto di vista. E’ attivo il telefono amico del Cassero di Bologna, dal martedì al venerdì, dalle 20 alle 23, al numero 051.6446820. Ci informano che rispondono dei volontari, che, però, sono in grado di mettervi in contatto con uno psicologo, in caso di bisogno. Un altro importante telefono amico di Bologna è quello del MIT, Movimento Italiano Transessuali, dedicato a chi ha problematiche relative all’identità di genere: risponde dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19, allo 051.271665.
Sempre in Emilia Romagna, ci sono altri due telefoni amici: a Cesena l’Arcigay Dario Bellezza risponde allo 347.4018867 tutte le sere, mentre a Modena il lunedì dalle 21 alle 23 troverete una voce amica allo 059.342369. In entrambi i casi rispondono volontari che possono indirizzarvi, se lo richiedete, a uno psicologo. In realtà la maggior parte delle chiamate che ricevono sono per avere informazioni sui locali e le feste in città. Ma sono pronti anche ad ascoltare chiunque abbia dei problemi.
A Reggio Emilia, infine, è in funzione il telefono amico 0522.332372 – 0522.550383 (quest’ultimo con segreteria telefonica) in doppia versione, gay o lesbica: per i maschetti, si può chiamare tutti i martedì e giovedì dalle 21 alle 23, mentre le femminucce potranno farlo il primo e ultimo martedì del mese, sempre dalle 21 alle 23.

Friuli Venezia Giulia
Regione piccola ma ricca di iniziative di sostegno. A Udine ci sono ben due telefoni amici: uno gestito dal circolo Arcigay Nuovi Passi, che risponde il mercoledì dalle 20 alle 23 allo 0432.523838, e un altro, dedicate alle donne (linea lesbica) dalle 20.30 alle 22 allo 0432.612337. A Trieste, invece, l’Arcigay Arcobaleno risponde il lunedì dalle 19 alle 22 allo 040-630606.

Lazio
Credevate che la capitale offrisse decine di punti di appoggio. Beh, se è così, allora non lo fa sapere in giro: sulla guida di gay.it, in tutta la regione, abbiamo trovato attivo solo un numero, quello, a Roma, del Centro Arcobaleno – Gruppo omosessuali Credenti, che offre allo 06/5819593 un servizio di counseling per gay cristiani mar-ven-dom e festivi dalle ore 21.00 alle ore 23.00. C’est tout…

Liguria
Due le linee amiche in regione: a Imperia, la Linea Amica Gay risponde allo 0183/273749 il martedì e giovedì dalle 21.00 alle 24.00, mentre a Savona, il Circolo Federativo Arcigay e Arcilesbica offre allo 019/807494 un servizio di informazioni e consulenza martedì e giovedì ore 21-23, e incontri in sede ogni giovedì dalle 21.00 alle 23.00.

Lombardia
A Milano, come potete supporre, ci sono varie occasioni per trovare una voce di conforto. Uno è fornito dall’AGEDO, l’Associazione di Genitori di Omosessuali, che riceve telefonate presso il Centro di Iniziativa Gay Arcigay di Milano allo tel. 02.54122211 il giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30. Un altro Telefono Amico lo coordinna il prof. Mauro Moroni dell’Ospedale Sacco Clinica Malattie Infettive allo 02/3567031. L’attività è così suddivisa: linea amica gay martedì, giovedì e venerdì h. 20.00-23.00; linea amica lesbica secondo e quarto lunedi’ del mese h 21.00-23.00 linea amica trans: mercoledi’ h 20.00-23.00.
In generale il CIG Centro d’Iniziativa Gay ha comunque un suo telefono Amico allo 02 54122227 che risonde dalle 15.00 alle 20.00 il martedì, giovedì e venerdì; è possibile anche rivolgersi a una presenza in sede dal lunedì al sabato ore 14.00-20.00.

Marche
Negli orari di apertura del circolo Caleido di Ancona, cioè ogni mercoledì dalle 19,30 alle 23,00, è attivo un servizio di telefono amico al numero 071-203045 che fornisce informazioni sulla salute, sui luoghi di ritrovo, le feste in programma o semplicemente per parlare e sfogarsi.

Piemonte e Valle D’Aosta
A Torino esiste un Informagay con telefono amico il giovedì dalle 20 alle 23 allo 011.3042271

Sardegna
Il circolo Kaleidos di Cagliari ha predisposto un numero, lo 349 2639791, attivo la domenica dalle 20 alle 22. C’è anche un Gruppo di confronto che si riunisce tutte le domeniche e discute su temi decisi di volta in volta. La discussione è moderata da un responsabile dell’Associazione.

Toscana
I gruppo di gay Ireos di Firenze lo trovate allo 055.353462 dal lunedi al venerdì dalle 16 alle 19 il mercoledì anche dalle 21.15 alle 23.00. su appuntamento sono attivi i seguenti servizi: consulenze psicologiche, sessuologiche, mediche, legali, e prsino prelievo anonimo e gratuito test hiv (in collaborazione con la a.s.l. 10).
A Pisa esiste un telefono amico gestito dall’Arcigay Pride! che risponde allo 050-555618. Trovate qualcuno praticamente tutto il giorno. Chi risponde è in genere un obiettor edi coscienza, ma può indirizzarvi agevolmente verso un professionista o una consulenza specializzata, se ne avete bisogno.
L’Arcigay Ganimede di Siena risponde allo 0577.288977; anche in questo casso possiamo dire che non ci sono orari. Se doveste non trovare nessuno, riprovate dopo un po’.

Trentino Alto Adige
Ios Centaurus Arcigay di Bolzano gestisce la linea gay di informazione e consulenza ch erispond il martedì dalle 20 alle 22 al numero 0471/976342; allo stesso numero risponde il Gruppo Lesbo il primo venerdì di ogni mese alle 21.00.

Veneto
L’Arcigay Venezia Dedalo – che ringraziamo anche per aver sollecitato questo elenco di telefoni amici, e che si occpua anche di formare gli operatori che rispondono ai telefoni amici con corsi e seminari – ha, ovviamente, una sua linea amica: l’operatore risponde il lunedì dalle 19:00 alle 21:00 e il giovedì dalle 21:00 alle 23:00, allo 041 5384151.
Sempre in Veneto, troviamo la “Linea Amica Gay e Lesbica” di Padova, presente da più di 5 anni sul territorio. Gli operatori che diventano tali dopo solo aver superato un corso e sono soggetti a costanti seminari di aggiornamento, offrono ascolto e informazioni in totale anonimato. La linea è aperta tutti i martedi’ dalle 21 alle 24. Il numero è 049/656367.
Inoltre nel Tri-Veneto è attivo un Coordinamento delle linee amiche glbt: un centro importante che aderisce a questo coordinamento è il telefono istituito dal circolo Pink di Verona. Di seguito sono indicati i giorni e gli orari di servizio delle linee aderenti al Coordinamento linea amica gay & lesbica
BOLZANO: Martedì 20–22, tel. 0471–976342
TRIESTE: Lunedì 19–22, tel.040–630606
UDINE: Mercoledì 20–23, tel.0432–523838
VENEZIA: Lunedì 19–21, Giovedì 21–23, tel.041–5384151
VERONA: Martedì 21–23, Giovedì 21–23, Sabato 16–18, tel. 045–8012854
Abruzzo Molise Calabria Basilicata Puglia Sicilia Umbria
Non siamo riusciti a trovare nessun recapito di telefono amico per gay e lesbiche in queste regioni; è impossibile non notare che sono quasi tute del sud, anzi che rappresentano praticamente tutto il sud (Campania esclusa). Vogliamo solo sperare che questa mancanza sia dovuta solo al fatto che non eravamo informati dell’esistenza dei telfoni amici. In questo caso, chiunque ne sapesse dare notizia, scriva a redazione@gay.it, e noi provvederemo a inserirli.

di Christian Panicucci

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...