Conchita Wurst e Il videomessaggio per le Unioni Civili

di

Anche la vincitrice dell’Eurovision Song Contest 2014 ha voluto esprimere il proprio augurio che anche in Italia presto si approvi una legge che approvi le Unioni Civili.

2322 0

Da Repubblica:

In occasione della campagna del movimento LGBT italiano per l’uguaglianza dei diritti a tutte le famiglie, ArciLesbica ha chiesto a Conchita Wurst un messaggio di supporto. Il video è stato girato dallo staff dell’artista a Vienna. Dopo il fine settimana di manifestazioni in tutta Italia e in alcune capitali estere, i messaggi di sostegno da parte di attori e cantanti italiani, anche la vincitrice dell’Eurovision Song Contest 2014 ha voluto esprimere il proprio augurio che anche in Italia presto si approvi una legge

Molto essenziale (un pelo troppo forse) ma dopo tutto Conchita Wurst ha detto quello che serve dire. #SiLoVoglio!

I commenti sotto al video sono (purtroppo prevedibilmente) agghiaccianti:

– Sembra un film dell’orrore
-Un’autogol , quando si eccede nella provocazione e nell’eccesso , si ottiene l’effetto contrario
(un’autogol si scrive senza apostrofo, segnaliamo)
– Si tratta di  un uomo diventato donna, o di una donna diventato uomo, o di un nato nell’area di Chernobyl dopo il 1985? questa foto di Conchita  così ‘ eccessivamente  barbuta non mi sembra il  miglior sostegno alla giusta campagna per le unioni civili, anzi è esteticamente controproducente una figura da Circo!!
Il vero problema dell’Italia è che si guarda sempre CHI DICE qualcosa e MAI COSA. Oltre ad avere tanti connazionali tendenzialmente ignoranti, essi sono anche un filo troppo superficiali, esteti e saccento…ovviamente senza poterselo permettere.
Ecco il videomessaggio di Conchita Wurst.
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...