I sopravvissuti alla strage di Orlando ringraziano chi li ha aiutati in un video toccante

di

Sono stati raccolti quasi 40 milioni di dollari: verranno donati alle famiglie delle vittime e ai sopravvissuti, che stanno subendo gli effetti traumatici del massacro.

CONDIVIDI
142 Condivisioni Facebook 142 Twitter Google WhatsApp
3658 0

Quattro mesi fa 49 persone hanno perso la vita all’interno del Pulse, club gay di Orlando, a causa della follia omicida di un attentatore, Omar Mateen.

Attraverso Go Fund Me e altri canali di di donazione, Equality Florida ha raccolto oltre 9 milioni di dollari, mentre l’associazione One Orlando quasi 30 milioni: la somma verrà diviso tra le famiglie delle vittime e dei sopravvissuti, che stanno vivendo i dolorosi postumi di questa strage. Purtroppo anche alcune famiglie coinvolte, che non avevano relazioni coi propri membri omosessuali coinvolti, hanno provato ad accedere al denaro, per fortuna senza riuscirci.

Questo video è un ringraziamento speciale di chi ha ricevuto quel denaro, di chi ha perso i propri cari o la voglia di vivere dopo quell’inferno. Come Angel, che ha perso quattro suoi amici, e non può più camminare per le ferite riportate alle gambe.

Quello che la comunità LGBT ha fatto va oltre il classico significato di ‘grazie’, è amore, fratellanza, empatia col dolore che abbiamo provato“, dice Terry DeCarlo, direttore del centro LGBT di Orlando. Ecco il magnifico video che hanno realizzato per ringraziarci.

 

Leggi   Stati Uniti, predicatore contro la masturbazione: "È come fare sesso gay"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...