Addio Rita De Santis, transfemminista e pioniera dell’associazione Agedo

Ci ha lasciatə un'attivista empatica e sanguigna, che dagli anni Ottanta ad oggi non ha mai smesso di lottare.

ascolta:
0:00
-
0:00
rita De Santis
rita De Santis
2 min. di lettura

Se ne va oggi Rita De Santis, ex-presidente dal 2007 al 2013 dell’Associazione Agedo Nazionale, ODV che sin dal 1992 crea uno spazio di scambi, dialogo, e sensibilizzazione per genitori, parenti, e amici di persone LGBTQIA+ (per saperne di più, qui potete leggere la loro lettera ai genitori in occasione del Pride e la nostra intervista all’attuale presidente Cinzia Valentini).

Si è spenta questa notte dopo una breve malattia, lasciando in tuttə quellə che la conoscevano un’energia irrefrenabile.

Rita De Santis
Rita De Santis

Classe 1938 e cresciuta a pane e rivoluzioni femministe, quando nel 1982 uno dei suoi cinque figli le scrive una lettera facendo coming out, De Santis inizia la lotta di una vita. Nelle sue parole: “Non potevo permettermi del disorientamento, l’amore di mamma non mi dava scampo”.

L’ha raccontato anche nel suo libro ‘Il Nuoro‘, resoconto di una madre che risponde all’omosessualità del figlio, riflettendo su quella “cosa” che viene accolta da tutti ma quando succede a te ti invita a mettere in discussione dubbi, pregiudizi, e insicurezze di ogni tipo (in un’epoca dove lo stigma verso la comunità omosessuale era alle stelle). Per parlare del compagno del figlio, inventa un nuovo neologismo (il nuoro, appunto) dando spazio e forma ad una figura familiare impensabile nel 1996.

Nel 2004, in occasione della Giornata Mondiale contro l’Omofobia, incontra il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e quello della Camera, Gianfranco Fini, accompagnata dalla ministra Mara Carfagna. Nel 2010 ha scritto una lettera aperta a Silvio Berlusconi per rispondere a quelle battutine omofobe che dicevano “meglio essere appassionati di belle ragazze che gay”.

Ha lottato insieme a Ivan Zamaudio, in memoria del figlio Daniel ucciso per omofobia in Cile, a supporto di tutte quelle persone perseguitate dal proprio paese per il proprio orientamento sessuale o identità di genere, dal Sudamerica all’Albania.

Rimasta attiva e agguerrita fino all’ultimo, Agedo la ricorda come un vulcano d’interessi, dalla scultura alla poesia. Un’attivista sanguigna e tenace che parlava con chiunque e ribadiva le sue sue idee senza timore, ma anche aperta al dialogo e il confronto con un’empatia contagiosa. Ha vissuto la sua vita appieno senza dipendere da nessuno, combattendo la battaglia transfemminista e intersezionale quando se ne parlava ancora meno di oggi.

Agedo dichiara di voler tenere vivo il suo ricordo, continuando a batterci per tutto quello che ha costruito.
Come ci ha insegnato lei, con dolcezza e coraggio.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
bat53 4.8.23 - 18:22

Apprendo con tristezza la notizia della scomparsa di Rita De Santis. L'ho conosciuta personalmente in occasione della presentazione del suo libro " Il nuoro" nel mio Comune, nel lontano 1996. Ho di Lei il ricordo di una persona dolce, accogliente, capace di affrontare sfide importanti come era parlare della realtà gay negli anni Novanta, in un contesto culturale e sociale ancora così ostile nei confronti dei temi LGBT. Eravamo in molti, quella sera, ad ascoltare Rita. Lei ci parlò sì del libro, ma soprattutto del suo timore che il figlio fosse discriminato (lo stesso timore, pensai allora, di mia madre per me, consapevole di quanto male possono le persone nei confronti degli uomini e delle donne gay ); ma anche dell'amore che è molla che muove il mondo. Rita era veramente una SIGNORA, dalla grande nobiltà d'animo, fiera della sua femminilità e della sua maternità. Grazie Rita! Ciao

Trending

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24

Hai già letto
queste storie?

agedo

‘Il coming out è solo il primo step’, la storia di Andrea e suo figlio trans Alexein

Corpi - Riccardo Conte 19.9.23
L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
Stati Genderali

Contro la violenza di Stato corteo nazionale degli Stati Genderali a Bologna

News - Redazione Milano 17.10.23
Addio al filosofo Gianni Vattimo, deceduto al fianco dell'amato Simone Caminada - gianni vattimo e simone - Gay.it

Addio al filosofo Gianni Vattimo, deceduto al fianco dell’amato Simone Caminada

News - Redazione 20.9.23
ViiV Gay.it PrEP Camp Roma Novembre 2023

PrEP Camp, è tempo di attivismo in Italia

Corpi - Daniele Calzavara 9.11.23
omicidio-josh-kruger

Perché è morto Josh Kruger, giornalista e attivista LGBTQIA+: cronaca di un omicidio

News - Francesca Di Feo 10.10.23
Peter Tatchell attivista LGBTIQ+ arrestato Mumbai Olimpiadi 2036

“Le Olimpiadi 2036 spartite tra dittature che violano diritti”: arrestato l’attivista LGBTIQ+ britannico Peter Tatchell

News - Redazione Milano 15.10.23
@socondendapefasatluce

Attivista transgender nel mirino dell’odio sui social: “È l’ignoranza sull’argomento a spaventarmi”

News - Riccardo Conte 6.9.23