L’amore non vale la pena, vale la gioia

Più che di educazione sessuale, abbiamo bisogno di un’educazione sentimentale.

ascolta:
0:00
-
0:00
L’amore non vale la pena, vale la gioia - Stanley Dai cropped - Gay.it
pic by Stanley Dai, Unsplash
3 min. di lettura

L’amore sarà pure universale, ma le relazioni etero e gay non sono uguali. Ovviamente, costruire un rapporto sentimentale significativo e sano non è affatto semplice, e questo prescinde dall’orientamento sessuale di ciascun individuo. Tuttavia, risulta miope affermare che “l’amore è amore”. La scomoda verità è che per noi esistono difficoltà addizionali per instaurare e mantenere un rapporto sentimentale soddisfacente e duraturo. Le complicazioni iniziano già dal primo incontro.

Immaginiamo la scena. Due uomini si trovano in chat e dopo lo scambio di vari messaggi decidono di vedersi dal vivo. Entrambi sono in cerca di qualcosa di più, per cui l’intenzione dell’uscita assieme è quella di chiacchierare e fare due passi. Partiamo dal fatto che nessuno dei due ha un chiaro riferimento di come dovrebbe essere una relazione d’amore, a causa dell’assenza di modelli di riferimento socialmente stabiliti. Molto probabilmente entrambi arriveranno corazzati di diffidenza, paura e cautela fin da subito, con il cuore a pezzi o anestetizzato dopo l’ennesima delusione amorosa. A tutto questo aggiungiamo il fatto che i due ragazzi sono cresciuti in un contesto in cui hanno sperimentato colpa, vergogna, discriminazione e rigetto (in famiglia, a scuola o a lavoro). Negli anni hanno dunque imparato a reprimersi emotivamente, mostrando solo una piccola parte di ciò che sono. Solo in questo modo la realtà circostante gli ha perdonato la loro omosessualità. Non potendo mostrarsi vulnerabili, quindi, si sono acclimatati a nascondere la propria essenza, rinchiudendosi in un gomitolo di affetti mancati e ferite non guarite. Con questa possente armatura mascherata da comfort zone, possiamo già trarre la conclusione che il sentiero per la conoscenza reciproca parte conflittuale e tortuoso già dal primo appuntamento.

L’amore non vale la pena, vale la gioia - leticia pelissari aGA6pBx71 0 unsplash scaled - Gay.it
Pic by Leticia Pelissari, Unsplash.

È vero che non esiste un manuale di istruzioni su come costruire una relazione. Tuttavia, se per una persona eterosessuale l’iter amoroso da seguire è più o meno chiaro, per noi è come vagare in una dark room. Se sei etero li conosci già i passi da fare quando si tratta di vivere in coppia: conoscenza, presentazione ad amici e parenti, convivenza, fidanzamento, matrimonio e figli. Per noi invece non è così, poiché ci troviamo a dover discutere e negoziare ogni cosa, immersi in un magma di pregiudizi sociali e accompagnati da quell’insostenibile tensione di fondo che ci fa vivere in uno stato di vigilanza costante. Cosa ci si aspetta davvero da noi nella vita di coppia? Che tipo di relazione amorosa vogliamo? Dobbiamo presentare il partner ai genitori omofobi? E se ci apriamo all’altro e la nostra fiducia viene tradita per l’ennesima volta? Tutte queste domande sono ulteriore legna gettata sul fuoco ardente della confusione, rendendo così più difficile per la nostra comunità intraprendere un rapporto sentimentale stabile e appagante.

Persino il modo di vivere il sesso è diverso tra etero e gay. Nella maggior parte dei casi, per una persona omosessuale la sfera erotica inizia ad essere vissuta molto prima del coming out, quando la propria dimensione emotiva non è stata ancora elaborata internamente. In altre parole, per noi la scoperta del sesso è solita arrivare di gran lunga prima della presa di coscienza della nostra identità. Come conseguenza, le nostre esperienze erotiche iniziano in modo conflittuale, tra godimento e senso di colpa, desiderio e paura, istinto e riservatezza. La maniera in cui ci affacciamo al sesso non si manifesta, perciò, come conseguenza di un tranquillo e naturale processo di maturazione psicologica. Questo fatto rimane invariato per molti di noi, che rimangono intrappolati in una seconda adolescenza duranti quegli anni in cui ormai ci si aspetta di essere adulti, maturi e responsabili. Molti Peter Pan gay, infatti, continuano a esercitare la propria sessualità senza raggiungere la piena consapevolezza di sé, cadendo in una spirale edonistica compulsiva e sprovvista di contenuti. Questo è il motivo per cui è più facile per noi aprire la zip dei pantaloni che il nostro cuore.

Il punto è che manca un vocabolario affettivo che ci permetta esprimere ciò che sentiamo in maniera libera e autentica. Più che di educazione sessuale, abbiamo bisogno di un’educazione sentimentale. C’è la necessità di creare un tessuto sociale che insegni a trovare le parole per dirlo, perché altrimenti quella domanda “cosa siamo noi?” continuerà a farci paura e quel “ti amo” che vorremmo tanto dire rimarrà strozzato in gola. Ricordiamoci, tuttavia, che Il cambiamento inizia da noi, facendo della nostra vita un esempio di responsabilità, coraggio e volontà. Perciò lasciamo alle spalle le scuse e le paure personali. Allontaniamo le nostre insicurezze. Accettiamo la nostra fragilità e le nostre splendide imperfezioni. Torniamo a dare fiducia e confidiamo che questa volta andrà bene. Perché non sarà un cammino facile, ma l’amore vale la pena. Anzi, vale la gioia.

Foto: © Stanley Dai, Unsplash

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24
Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L'annuncio video - Alfonso Signorini - Gay.it

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L’annuncio video

Culture - Redazione 21.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24

Hai già letto
queste storie?

nava mau baby reindeer

Baby Reindeer racconta il malessere nelle relazioni affettive nel mondo post binario dominato dai social

Serie Tv - Yannick Danieli 29.4.24
Antoni Porowski di Queer Eye è tornato single, fidanzamento infranto con Kevin Harrington - Antoni Porowski di Queer Eye e tornato single fidanzamento infranto con Kevin Harrington 1 - Gay.it

Antoni Porowski di Queer Eye è tornato single, fidanzamento infranto con Kevin Harrington

Culture - Redazione 23.11.23
Kyle Dean Massey e Taylor Frey presto di nuovo genitori - Kyle Dean Massey e Taylor Frey di nuovo genitori - Gay.it

Kyle Dean Massey e Taylor Frey presto di nuovo genitori

Culture - Redazione 8.3.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Grande Fratello, Stefano Miele presenta il fidanzato Nicolò Rossi: "Buon primo anniversario" (FOTO) - Grande Fratello Stefano Miele presenta il fidanzato Nicolo Rossi - Gay.it

Grande Fratello, Stefano Miele presenta il fidanzato Nicolò Rossi: “Buon primo anniversario” (FOTO)

Culture - Redazione 5.3.24
Tutte le coppie vip LGBTQIA+ che si sono fidanzate/sposate nel 2023 - coppie lgbtqia 2023 - Gay.it

Tutte le coppie vip LGBTQIA+ che si sono fidanzate/sposate nel 2023

Culture - Redazione 11.12.23
San Valentio Queer

San Valentino, “lascia che ci pensi io” è il “ti amo” scritto coi petali di rosa

Culture - Emanuele Bero 12.2.24
Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron - La bellissima storia di Kenny e Aaron - Gay.it

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron

Culture - Redazione 29.2.24