Cara Angelina, abbi cura dei tuoi sogni

"Ma tu che ne sai dei sogni? Quelli son miei, non li vendo", cantava il papà Pino Mango.

ascolta:
0:00
-
0:00
Angelina Mango, Sanremo 2024
Angelina Mango, Sanremo 2024
4 min. di lettura

Cara Angelina,

la prima volta che ci siamo incontrati avevi appena trionfato ad Amici 22 nelle categoria canto e ti apprestavi a vivere la vita che avevi sognato sin da bambina:

Ho sempre fatto musica […]. Ho sempre scritto. Anche a cinque anni io mi sentivo una cantautrice”, mi avevi raccontato, lasciandomi felicemente sorpreso per la tua grande trasparenza, sensibilità e forte energia.

Tanto che, a fine intervista – e non tutti gli artisti avrebbero accettato di farlo -, ti avevo domandato di intonare la tua “Ci pensiamo domani” e tu avevi subito iniziato a cantare perché alla fine è bello raccontarsi, ma far sì che a parlare sia la musica è tutta un’altra cosa. E questo ce lo avevi già fatto capire all’interno della Scuola di Maria De Filippi dove lasciavi che a parlare per te fossero le canzoni.

Allora lì, mentre la nostra intervista stava per giungere al termine e tu cantavi, io non facevo altro che pensare a quante rivincite avresti potuto prenderti dalla vita se fossi realmente riuscita a fare tue le parole che stavi pronunciando: “Come se, come se, come sere d’estate / Che ti lasciano il segno / E lo so, e lo so, quanto vale un errore / Quanto è bello sbagliare / Niente fretta, no, che mi stressa / Non la voglio quando torno in città“.

Avevo la pelle d’oca e forse, non ricordo con esattezza, te lo dissi anche. E oggi, a qualche mese di distanza, devo dire che le sensazioni provate in quel momento le porto ancora dentro di me. Sensazioni riprovate anche in occasione della tappa milanese del tuo “Voglia di vivere tour” dove ho assistito ad una nuova te, più sicura di sé e pronta a conquistare ogni angolo di quel palco con la tua voce.

Un percorso ancora tutto in divenire ma che, non c’era dubbio, aveva la possibilità di regalarti grandi soddisfazioni.

Angelina Mango vince la 74esima edizione del Festival di Sanremo

Ora, che sono passati meno di 10 mesi dalla tua vittoria ad Amici, celebri il primo posto della tua cumbia della noia alla 74esima edizione del Festival di Sanremo.

Un trionfo importante non solo per te, che ti appresti a rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2024, ma anche e soprattutto per tutte le persone che ascoltando la tua musica hanno capito, oggi un po’ di più ieri, che non si deve mai smettere di credere nei propri sogni. Bisogna rincorrerli, abbeverarli e sostenerli ogni giorno, anche quando tutto si fa buio.

D’altronde, come afferma il giornalista Marco Grieco su Vogue Italia, tu Angelina sei “l’emblema di una generazione Gorgone che guarda al suo orizzonte con gli occhi di una sposa pronta alla svestizione, preparata a rompere le gabbie di un mondo adulto venato da immarcescibili sensi si colpa. Allora, come si sciolgono i nodi di questa madonna un po’ ispanica, un po’ gitana che non crede più alle favole? Abitando la Noia, che è poi il vuoto da cui ognuno di noi vuole scappare“.

Un concetto ripreso in altri termini anche su Marie Claire dal giornalista Valerio Coletta che ha evidenziato di come tu Angelina, dopo essere caduta sul palco dell’Ariston durante l’esibizione della serata finale del Festival, in un secondo abbia “dato prova di essere abbastanza forte da rialzarti di fronte a tutta Italia e sufficientemente umana da mostrare la tua insicurezza nel modo più gentile possibile“. Chiedendo scusa al pubblico e ai padroni di casa.

Una gentilezza rara, forse frutto dell’amore ricevuto dalla tua famiglia, come afferma il giornalista Mario Manca sul suo profilo Instagram: “Angelina ha con sé la spensieratezza e l’euforia dei vent’anni, quella che l’ha portata a urlare e a saltellare come una bambina sul palco dopo aver appreso il verdetto, ma anche la postura e la professionalità di due artisti come Pino Mango e Laura Valente che hanno fatto del rispetto e della dignità il loro marchio di fabbrica“.

Angelina Mango, Sanremo 2024
Angelina Mango, Sanremo 2024 – Foto: Screenshot RaiPlay

Angelina Mango, abbi cura dei sogni

Insomma, dopo ieri sera non possiamo che affermare cara Angelina che tu sei un’artista dalla rara umanità, sempre pronta ad apire le porte del tuo cuore, con delicatezza e pudore, per raccontare tutte le sfumature della vita. Il tuo obiettivo, però, non è piacere. Non è vincere. Non è esserci a tutti i costi. È semplicemente vivere della tua passione.

E così, grazie alla tua innata capacità comunicativa, oggi a festeggiare con te ci sono anche tutte le altre donne della musica italiana che, dopo dieci anni dal trionfo di Arisa con il brano “Controvento, hanno finalmente visto una di loro conquistare il primo posto del podio.

E chissà, come ti diceva Massimo Galanto di TvBlog.it in occasione della finale di Amici 22, che tu non possa essere la prossima popstar pronta a rappresentare l’Italia in tutto il mondo. Le potenzialità ci sono tutte, spetta solo a te credere in questo nuovo, incredibile, sogno.

Intanto, goditi il momento, l’abbraccio delle persone, l’affetto della tua manager che ieri non ha resistito e ti ha stretta a sé sul palco, il volto felice di Fiorello nel vedere te al primo posto, le standing ovation del pubblico, l’amore della tua famiglia che è sempre al tuo fianco e quello di tuo padre che proprio nel brano “La rondine – “Ma tu che ne sai dei sogni, mmh / Quelli son miei, non li vendo” – ti lasciava un messaggio molto importante: non smettere mai di credere nei tuoi sogni, di proteggerli e rincorrerli finché hai fiato per farlo.

E tu, mia cara Angelina, il tuo sogno lo hai protetto per bene.

Lo hai coltivato con costanza e pazienza anche quando la vita ti ha portato di fronte ad un dirupo che sembrava insuperabile.

Hai lasciato che ad avere la meglio fosse la luce e che a vincere fosse quell’amore per la musica, di fatto custodito nel tuo DNA. E anche se non è stato facile, ha vinto la tua voglia di vivere.

E ora che il successo è arrivato alla tua porta ricordati di continuare ad avere cura dei tuoi sogni che, se vorrai, come un filo rosso invisibile, ti legheranno sempre e per sempre al tuo papà.

Angelina Mango, Sanremo 2024
Angelina Mango, Sanremo 2024 – Foto: Screenshot RaiPlay

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Lucill@ 11.2.24 - 23:29

Trending

Fabio Marida Damato Chiara Ferragni Diletta Leotti Elodie

Chiara Ferragni e Fabio Maria Damato insieme al matrimonio tra Diletta Leotta e Loris Karius

Lifestyle - Mandalina Di Biase 23.6.24
Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming - film queer 2 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 24.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Jonathan Bailey per @orlebarbrown

Jonathan Bailey, chi è l’attore gay sulla bocca di tuttə?

Culture - Luca Diana 22.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24

Leggere fa bene

Sanremo 2024, -1. Stasera il red carpet dei 30 BIG in diretta su Rai1 con il PrimaFestival di Paola & Chiara - Sanremo 2024 - Gay.it

Sanremo 2024, -1. Stasera il red carpet dei 30 BIG in diretta su Rai1 con il PrimaFestival di Paola & Chiara

Culture - Redazione 5.2.24
Sanremo 2024, BigMama: “Sono donna, grassa, rapper e queer: le ho tutte”. E su Giorgia Meloni dice che... - BigMama 1 - Gay.it

Sanremo 2024, BigMama: “Sono donna, grassa, rapper e queer: le ho tutte”. E su Giorgia Meloni dice che…

Musica - Redazione 29.1.24
Valentina Giovagnini, dal 5 aprile in digitale la discografia dell'artista scomparsa nel 2009

Valentina Giovagnini, a 15 anni dalla morte si riaccende una luce sulla musica della cantante che conquistò Tiziano Ferro

Musica - Emanuele Corbo 30.3.24
Marco Mengoni Carlo Conti Sanremo 2025 Gay.it

Marco Mengoni sul ritorno di Carlo Conti a Sanremo: “Senza Amadeus sarà diverso”

Culture - Emanuele Corbo 10.6.24
Sanremo 2024, Pupa replica alle polemiche sullo spot con due donne che si amano: “È un inno alla libertà” - SPOT SANREMO 2024 30 PUPA MILANO - Gay.it

Sanremo 2024, Pupa replica alle polemiche sullo spot con due donne che si amano: “È un inno alla libertà”

News - Redazione 8.2.24
Maninni, Sanremo 2024

Maninni, chi è il big pronto a stupirci al prossimo Festival di Sanremo?

Culture - Luca Diana 16.1.24
Mahmood Nei letti degli altri fuori il 16 Febbraio il nuovo album - A Sanremo 2024 l'artista presenta Tuta gold

Mahmood e la canzone sul threesome contenuta “Nei letti degli altri”

Musica - Redazione Milano 1.2.24
Il Teatro Ariston ospiterà l'edizione 2024 di Sanremo dal 6 al 10 febbraio

Sanremo, 10 canzoni sottovalutate da riscoprire se ami davvero il Festival

Musica - Emanuele Corbo 22.1.24