Lorella Cuccarini “Quando i nostri figli non ci parlano dobbiamo preoccuparci”

La showgirl è a Sanremo con Chiara Capitta, sua figlia che l'anno scorso aveva fatto coming out.

ascolta:
0:00
-
0:00
Chiara Capitta e Lorella Cuccarini
Chiara Capitta e Lorella Cuccarini - Foto: Instagram
4 min. di lettura
Lorella Cuccarini questa sera sarà la co-co di Amadeus per la quarta serata del Festival di Sanremo. In conferenza stampa, alla showgirl è stata formulata una domanda – tra le altre – sulla condizione psicologica dei giovani di oggi. Per Cuccarini è stata l’occasione di affrontare il tema del rapporto tra figli e genitori.
Effettivamente questa gioventù è particolarmente fragile – ha detto Cuccarini – credo che questi tre anni di covid siano stati per loro faticosi. (…) Mi sono sempre domandata quanto sia importante ascoltare i nostri figli, soprattutto quando non ci dicono delle cose e soprattutto quando non ci parlano, dobbiamo imparare ad ascoltare i loro silenzi“.
Lorella Cuccarini "Quando i nostri figli non ci parlano dobbiamo preoccuparci" - Lorella Cuccarini - Gay.it
Sanremo 2024, la conferenza stampa
Cuccarini ha probabilmente vissuto  in prima persona quella complessa sensazione di inadeguatezza genitoriale, quando i figli iniziano il percorso di autodeterminazione e disegnano il proprio presente e futuro, non sempre in modo conforme alle aspettative dei genitori.
Per esempio, proprio il coming out di Chiara Capitta, sua figlia, ha recentemente tratteggiato una situazione di questo genere, sulla quale Cuccarini in cuor suo ha maturato alcune riflessioni sull’opportunità di mettersi in ascolto dei propri figli, ed eventualmente – come dice lei acutamente – ascoltare i loro silenzi.
I nostri ragazzi hanno bisogno di poter sperare in un futuro luminoso per loro –  continua Cuccarini durante la conferenza stampa, mentre Amadeus annuisce – perché c’è spazio per questo, e noi dobbiamo cercare di aiutarli
Lorella Cuccarini ha 4 figli: Sara, nata il 4 agosto 1994, Giovanni, nato il 19 settembre 1996, e i gemelli Chiara e Giorgio, nati il 2 maggio 2000.
Proprio Chiara, il cui cognome è Capitta, nell’aprile 2023 ha fatto coming out spiegando: “Potrei innamorarmi di un ragazzo, così come di una ragazza”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorella Cuccarini (@lcuccarini)

In passato Cuccarini si era espressa contro il matrimonio egualitario. Posizione successivamente evoluta in una più sfumata “sono d’accordo con il matrimonio, ma non con le adozioni” per coppie omosessuali. Nell’ormai lontano 2012 era stata al centro di polemiche per aver definito legittima l’opinione di una suora che in tv aveva definito l’omosessualità contro natura. Poi, nel 2016, era emersa una sua vicinanza al Family Day (movimento che oggi può contare sull’influenza politica della lobby ultracattolica Pro-Vita che suggerisce politiche anti-aborto e anti-LGBTIQ+ al governo Meloni).
Lorella Cuccarini "Quando i nostri figli non ci parlano dobbiamo preoccuparci" - Chiara Capitta e Lorella Cuccarini - Gay.it
Dopo le molte polemiche con Heather Parisi che la accusava di omobitransfobia, in un’intervista a Gay.it del 2017, Cuccarini prese posizione contro la maternità surrogata, dicendo:

Io non ho mai litigato con nessuno: ho semplicemente esposto il mio punto di vista, soprattutto riguardo l’utero in affitto. Sono una donna libera ed esprimo quello in cui credo, assumendomene anche tutte le responsabilità. Penso sia giusto che il pubblico mi conosca per quello che sono e non per quel che vorrebbero io fossi.

Sempre nella stessa intervista di Gay.it condotta da Alessio Poeta, fu chiesto a Cuccarini: Se un domani uno dei suoi figli le dicesse: “Mamma, sono gay”, come reagirebbe? Ecco cosa rispose Lorella:

Non cambierebbe nulla; la sessualità non può incidere sugli affetti e sulle persone. Comunque, non muterebbero nemmeno le mie opinioni. Non penso che un amore, senza la possibilità di generare figli, sia da considerare un amore di serie B.

Nel 2020, ai tempi del Ddl Zan, Cuccarini fece trapelare la sua contrarietà al disegno di legge, che fu poi bocciata dal Parlamento. In risposta a Tommaso Zorzi che la accusava di omofobia, Cuccarini rispose:

Se mi si chiede un’opinione sulle adozioni o sulla pratica dell’utero in affitto, posso pormi delle domande e non essere a favore.

In un’intervista a Verissimo sempre nel 2020, Lorella disse:

Sono un po’ divergente, non allineata alle opinioni precostituite, oggi appena dici qualcosa che è un po’ fuori dall’opinione pubblica dominante sei un personaggio un po’ strano. Perché ho deciso di non parlare più? Perché mi sono resa conta che ogni cosa che dico viene spezzettata, travisata, vengono fatti titoli che hanno un senso diverso da quel che volevo dire. Meglio non parlare e scrivere sui social. Io voglio essere me stessa. Voglio dire ciò che penso e non quello che è comodo per me. Penso che oggi ci sia spesso la sensazione che è meglio dire cose che sono comode. Andare un po’ dove va la bandiera.

Nella lunga stagione elettorale del 2022 che incoronò Giorgia Meloni presidente del consiglio, Cuccarini non fece mancare il suo appoggio alla donna più potente d’Italia. Qualche mese dopo arrivò il coming out di Chiara e, accanto alle congratulazioni, arrivano strali contro sua madre Lorella, che sottolineavano come quel gesto di liberazione della figlia fosse compiuto sotto lo scacco di una opinione materna contraria e poco incline all’accettazione.

A quel punto Cuccarini iniziò a sfumare la sua posizione e ad avvicinarsi alla battaglia di sua figlia: “Se mia figlia si fidanzasse con una donna? Non avrei problemi, basta che sia felice”.

E ancora: “Credo che ogni genitore si auguri che i propri figli siano felici. Il modo, le condizioni, le scelte che faranno nella loro vita sono solo ed esclusivamente loro”.

Lorella Cuccarini è qui a Sanremo proprio con sua figlia Chiara, che si occupa dei suoi social media.

 

Lorella Cuccarini "Quando i nostri figli non ci parlano dobbiamo preoccuparci" - Lorella Cuccarini - Gay.it
Sanremo 2024, Lorella Cuccarini conferenza stampa

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
giovanni v 10.2.24 - 13:11

la vita sorprende sempre...

Trending

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24

Hai già letto
queste storie?

Amadeus al TG1

Sanremo 2024, Giovanni Allevi salirà sul palco dell’Ariston: “Sarò la voce dei tanti guerrieri”

Culture - Luca Diana 27.11.23
Vittorio Menozzi, Federico Massaro e Stefano Miele, Grande Fratello

Grande Fratello, le parole di Stefano Miele suscitano polemiche: “Secondo me Federico è gay”

Culture - Luca Diana 22.1.24
BigMama e fidanzata Maria Ludovica Lazzerini

Sanremo 2024, BigMama “bellissimo leggere il nome della mia ragazza accanto al mio”

Musica - Redazione Milano 6.2.24
Cucciolo e Milos, Sanremo 2024

Da Mare Fuori a Sanremo 2024: il monologo di Cucciolo e Milos sul palco dell’Ariston

Culture - Luca Diana 8.2.24
Sanremo 2024, due donne si amano in uno spot e Pillon attacca: “Propaganda, ormai è un Festival LGBT”. VIDEO - Sanremo 2024 spot Pupa 2 - Gay.it

Sanremo 2024, due donne si amano in uno spot e Pillon attacca: “Propaganda, ormai è un Festival LGBT”. VIDEO

Culture - Redazione 2.2.24
Andrea Crippa Lega coming out eterosessuale

Il coming out del deputato semplice leghista On. Antonio Crippa come persona eterosessuale

News - Redazione Milano 4.2.24
BigMama, Striscia la notizia

Sanremo 2024, Striscia la Notizia paragona BigMama a Ursula ed è polemica: “Bullismo e body shaming”

Musica - Redazione 7.2.24
Marco Mengoni annuncia il tour negli stadi nel 2025 e rivela: “Vorrei ma non ho ancora trovato l’amore” - Marco Mengoni - Gay.it

Marco Mengoni annuncia il tour negli stadi nel 2025 e rivela: “Vorrei ma non ho ancora trovato l’amore”

Musica - Redazione 28.1.24