Anna Maria Bernini sfrutta la comunità LGBTQ+ mentre affossa il DDL Zan

Rainbow washing e politica: la senatrice di Forza Italia (et similia) continuano a strumentalizzare la comunità LGBTQ+ mentre affossano il DDL Zan.

Anna Maria Bernini sfrutta la comunità LGBTQ+ mentre affossa il DDL Zan - Anna Maria Bernini - Gay.it
3 min. di lettura

La capogruppo di Forza Italia al Senato, Anna Maria Bernini, sui suoi canali social ribadisce nuovamente il suo sostegno alla comunità LGBTQ+. Per farlo prende in prestito le parole di Born This Way, celebre singolo di Lady Gaga, augurando sul finale un buon Coming Out Day a tutti i suoi utenti.

Anna Maria Bernini sfrutta la comunità LGBTQ+ mentre affossa il DDL Zan - Schermata 2021 10 13 alle 17.52.09 - Gay.it

Il messaggio è chiaro. La foto anche, con tanto di bandiera rainbow e titolo della canzone a lettere cubitali. I social, sempre loro. Terra delle possibilità. In fondo tutti ci rappresentiamo migliori di quello che siamo, no? Certo, la Senatrice pecca di presunzione e anche tanto. Il tutto poi assume un aspetto sinistro ma la tempo stesso rivelatorio, quando a distanza di mezz’ora dalla pubblicazione vengono cancellati i commenti ritenuti negativi (noi diremo veritieri) e limitata la possibilità di aggiungerne di nuovi.

Bernini paladina della comunità LGBTQ+, elogiata e idolatrata sui suoi canali social. Solo cuoricini, Brava! Brava! e Grazie per il sostegno! Diventerà mica la nuova madrina del Pride? A vedere dalle reazioni positive, uniche e sole, sotto i suoi post sembrerebbe la persona giusta.

Anna Maria Bernini sfrutta la comunità LGBTQ+ mentre affossa il DDL Zan - Anna Maria Bernini gay - Gay.it

Tra comunicati stampa inclusivi, meme, bandiere arcobaleno e commemorazioni dei moti di Stonewall, Bernini continua a stringere accordi per modificare il DDL Zan, che probabilmente tornerà in Aula al Senato il prossimo 25 ottobre. Le modifiche, neanche a dirlo, saranno al ribasso. Meglio eliminare dalla fetta degli aventi diritto le persone trans, meglio non smuovere l’apparato dell’istruzione. Tutto insomma, pur di far passare un disegno di legge, seppur in vitro, per pulire l’ennesima coscienza. Renzi insegna. Un abile gioco di travestimenti, perché l’abito fa il monaco e il libro è sempre giudicato dalla copertina. Prima lezione in politichese.

Neppure la presenza, all’interno di Forza Italia, di Elio Vito et similia, convinti sostenitori del DDL Zan – così com’è – ha illuminato la senatrice Bernini. Nel mentre, è diventata un’icona LGBTQ+, quasi esclusivamente della parte meglio tutelata, quella del maschio omosessuale, sempre alla ricerca della donna da idolatrare, meglio se dall’aspetto algido, meglio se griffata, meglio se nelle storie usa le hit simbolo della comunità. Certo, è in buona compagnia. Lo stesso discorso è valido per Santanchè, così come altre esponenti della Destra italiana.

Anna Maria Bernini sfrutta la comunità LGBTQ+ mentre affossa il DDL Zan - Schermata 2021 10 13 alle 17.52.31 - Gay.it

Bernini ha scelto una linea di comunicazione ben chiara, addirittura realizzando un logo con le sue iniziali. Perché si sa, nella politica bisogna prima di tutto vendersi, e bene. Il tutto appare grottesco e subdolo, ma in un calderone del trash quale è Instagram il messaggio arriva forte e chiaro. L’immagine del “voglio vederti danzare… in sicurezza“, per la riapertura delle discoteche, è stata ripostata centinaia di volte dalla community. La GenZ mastica tutto e consuma tutto. Vedere dei personaggi lontani e schivi, meglio se politici, decontestualizzati e messi in ridicolo, meglio se fatto da loro stessi, è pane quotidiano per le generazioni con la laurea ad honorem in semiotica dei meme.

Intanto la politica va avanti in altre bolle, più istituzionalizzate, più solide, magari  collocate nel centro della Capitale. E le decisioni, le trattative e gli accordi non corrispondono all’ultimo post nel feed, cioè all’altra bolla dove per molti tutto ha un inizio e una fine. Il Rainbow washing, così come tutti gli altri washing, viene spesso smascherato, ma alla fine sembra funzionare. Magari non subito, ma al secondo post sì. Perché uno spazietto per ripostarti nelle mie storie te lo trovo. Adoro! Iconica!

Photos: @berniniannamaria

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
animali-trans

16 specie di animali trans* che fanno tremare i transfobici e le loro argomentazioni

Corpi - Francesca Di Feo 15.4.24
Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Transgender triptorelina

Germania, approvata legge sull’autodeterminazione: “Le persone trans esistono e meritano riconoscimento”

News - Redazione 15.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24

Leggere fa bene

Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: "Non siete fin*cchi? W la f*ga" (VIDEO) - Vittorio Sgarbi 2 - Gay.it

Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: “Non siete fin*cchi? W la f*ga” (VIDEO)

News - Redazione 12.4.24
famiglie-arcobaleno

Padova, colpo di scena dalla Procura: si può tornare alla Corte costituzionale per difendere l’uguaglianza di tutte le famiglie

News - Redazione 14.11.23
Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: "Fr*cio miserabile" (VIDEO) - Il Portavoce di Rocco Casalino 2 - Gay.it

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: “Fr*cio miserabile” (VIDEO)

News - Redazione 4.3.24
Milano, il consigliere comunale Michele Albiani denuncia per stalking attivista LGBT: "3 anni di inferno" - Michele Albiani - Gay.it

Milano, il consigliere comunale Michele Albiani denuncia per stalking attivista LGBT: “3 anni di inferno”

News - Redazione 21.3.24
Europee 2024, Marrazzo, Zela e Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed è polemica - Europee 2024 Marrazzo Zela ed Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed e polemica - Gay.it

Europee 2024, Marrazzo, Zela e Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed è polemica

News - Redazione 3.4.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
montenegro-diritti-lgbt

Il Montenegro candidato all’ingresso UE tra “sterilizzazione forzata” delle persone trans e linguaggio d’odio rampante

News - Francesca Di Feo 18.1.24
gesù natale impatto ambientale

Natale: caro Gesù Bambino, la celebrazione della tua venuta è un disastro per il pianeta

News - Giuliano Federico 15.12.23