Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans

Via libera ad un programma di salute sessuale volto alla prevenzione della gravidanza per ragazzi transgender.

ascolta:
0:00
-
0:00
Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans - Ron DeSantis Trump Biden - Gay.it
Ron DeSantis - Donald Trump -Joe Biden
3 min. di lettura

Ne è rimasta soltanto una, ovvero Nikki Haley, ex ambasciatrice all’Onu. Le primarie repubblicane per riconquistare la Casa Bianca sono appena iniziate ma Donald Trump ha già sbaragliato l’ampia concorrenza.

Ron DeSantis, governatore della Florida che sognava la presidenza, si è ufficialmente ritirato dopo la cocente sconfitta in Iowa. Il tycoon si ritrova quindi solo Haley sulla sua strada, con DeSantis, da lui a lungo attaccato, che ha gettato la spugna al cospetto di sondaggi mai stati esaltanti.

“Oggi sospendo la mia campagna. Trump è superiore all’attuale incumbent, il presidente in carica Joe Biden. Questo è chiaro. Io ho firmato l’impegno a sostenere il candidato repubblicano e gli terrò fede. Lui ha il mio appoggio, perché non possiamo tornare indietro alla vecchia guardia repubblicana di ieri”.

Domani si terranno le primarie in New Hampshire, con Nikki Haley data ampiamente sconfitta ma intenzionata a non mollare la sua candidatura fino al 24 febbraio prossimo, quando le primarie arriveranno nel South Carolina, Stato da lei governato in passato. DeSantis, per quanto possa sembrare impossibile, è ancora più a destra di Donald Trump, ancora più orgogliosamente e dichiaratamente omobitransfobico, con tutta una serie di leggi statali che avrebbe voluto ampliare a livello nazionale, a partire dall’ormai celebre “Don’t Day Gay”, che vieta di trattare tematiche LGBTQIA+ tra elementari e medie. “Sono onorato di avere il sostegno di Ron DeSantis. Non vedo l’ora di lavorare con lui per sconfiggere Joe Biden, il presidente peggiore e più corrotto nella storia del nostro Paese“, ha commentato Trump.

Negli ultimi mesi DeSantis ha contribuito ad alimentare una politica transfobica che l’attuale amministrazione Biden sta provando a combattere, prima di gettarsi completamente in campagna elettorale.

Biden ha infatti stanziato circa 700.000 dollari a favore di un programma di salute sessuale volto alla prevenzione della gravidanza per i ragazzi transgender. Il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani ha approvato una sovvenzione al Centro per la ricerca innovativa sulla salute pubblica in California, che guiderà un programma incentrato sull’educazione sessuale e sull’uso del preservativo per i ragazzi trans.

In sintesi la sovvenzione spiega che i ragazzi trans sono “a rischio di esiti negativi sulla salute sessuale, ma sono di fatto esclusi dai programmi di salute sessuale perché i giovani di genere diverso non sperimentano i messaggi di educazione sessuale degli adolescenti cisgender ed eteronormativi a loro disposizione come salienti o applicabili”. I giovani trans a cui è stato assegnato il genere femminile alla nascita “potrebbero avere meno probabilità di usare il preservativo quando fanno sesso con persone che hanno il pene e hanno almeno la stessa probabilità delle ragazze cisgender di rimanere incinte”.

Il programma prevede una strategia di messaggistica originariamente progettata per le ragazze adolescenti cisgender che appartengono a minoranze sessuali. Si terranno anche focus group per dare maggiori informazioni sulla vita sessuale dei ragazzi trans. In questi ultimi due anni l’amministrazione Biden ha investito anche in altri programmi sanitari per persone trans. Nel 2022, secondo Shore News Network, ha concesso 1 milione di dollari al Cincinnati Children’s Hospital per studiare i rischi di trombosi nei giovani trans sottoposti a terapia ormonale.

Nonostante la sovvenzione relativamente minuscola stanziata a favore del programma di salute sessuale, la destra repubblicana ha gridato allo scandalo. I media conservatori hanno criticato il programma definendolo “woke” e “radicale”, deridendo il fatto che sia effettivamente possibile per i ragazzi trans rimanere incinti.

Il presidente Biden è stato il presidente che più si è pubblicamente speso nella storia d’America a sostegno dei diritti delle persone trans. L’amministrazione Biden ha partecipato anche a numerose cause legali contro tutti quegli Stati che hanno cercato di vietare le cure basate sull’affermazione del genere.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Justin Timberlake Arrestato Ubriaco Gossip Droghe

Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Il gossip impazza: “Popper e Truvada nel sangue”. Ma è davvero così?

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Ariete sorprende i fan

Ariete offre la colazione ai fan che la aspettano da 24 ore: “Per voi ci sarò sempre”

Musica - Emanuele Corbo 20.6.24

Hai già letto
queste storie?

milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Samuele Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
stati-uniti-ban-terapie-affermative

Stati Uniti, continuano i ban alle terapie affermative per i minori: 100.000 lǝ adolescenti abbandonatǝ a loro stessǝ

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
cover-meloni-africa

Vertice Italia-Africa e Piano Mattei: il Governo Meloni stringe accordi con 23 paesi che criminalizzano l’omosessualità

News - Francesca Di Feo 29.1.24
Thailandia, parlamento approva quasi all'unanimità 4 progetti di legge sul matrimonio egualitario - Thailandia parlamento 3 - Gay.it

Thailandia, parlamento approva quasi all’unanimità 4 progetti di legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 22.12.23
Roccella e Meloni: "Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana" - Giorgia Meloni e Eugenia Roccella - Gay.it

Roccella e Meloni: “Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana”

News - Redazione 20.5.24
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: "Meglio leghista che comunista fr*cio" - NON TOLLERIAMO ANCORA OMOFOBIA IN CAMPAGNA ELETTORALE - Gay.it

Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: “Meglio leghista che comunista fr*cio”

News - Redazione 27.5.24
Alessandro Zan PD Elezioni Europee

Europee 2024, intervista ad Alessandro Zan: “Faremo l’Europa più politica, Meloni come Orban, Vannacci come il Ku Klux Klan”

News - Federico Boni 15.5.24