‘Dark Crystal: la Resistenza’ arriva su Netflix: si parla anche di famiglie LGBT e coppie gay

La produzione ha voluto dare grande spazio alla comunità LGBT+.

Dark Crystal è un film del 1982, un fantasy cult dove i protagonisti sono delle bizzarre creature che popolano il pianeta Thra. Netflix ha annunciato l’uscita di un prequel rispetto al film originale, intitolato “La Resistenza” (il nome originale completo è Dark Crystal: Age of Resistance). Sarà composto da 10 episodi e oltre alla storia, si parlerà anche di razze ed etnie diverse e di famiglie LGBT. Realizzato dal regista  Frank Oz, già visto ne “La piccola bottega degli orrori“, in questa nuova serie verranno utilizzate delle marionette per impersonare i personaggi, propio come avvenuto nella saga originale, ma con una generosa aggiunta di tecnologia.

Questi 10 episodi saranno concentrati sui Gelfling, tre elfi che si uniscono per sconfiggere i Skeksis. Non preoccupatevi se non avete visto il film del 1982, questo sarà appunto un prequel di quanto accade nel celebre film. In uno degli episodi, è l’elfo Deet a parlare della sua famiglia, annunciando senza problemi di avere due padri. La parte è stata inserita per includere la comunità LGBT+ nella saga, e appena scoperto i fan di dark Crystal sono impazziti.

La produzione conferma la famiglia LGBT su Dark Crystal

Visto il clamore, l’account Twitter della produzione della serie Tv ha confermato che Deet vive in una famiglia omogenitoriale, formata per l’appunto da due uomini, che sono i suoi papà. Ma non è finita qui, perché la serie dedica un’altra coppia alla comunità LGBT+, inserendo una relazione tra due donne lesbiche, Tavra e Onica.

Anche per questa novità, i fan sono in delirio, sfogando per questa inaspettata apertura sempre su Twitter. “Dark Crystal just said Gay Rights” ha scritto qualcuno, mentre un altro riguardo la famiglia dell’elfo: “Deet has two dads? I have no choice but to stan“.

A dare le voci nella versione americana, ci sono Taron Egerton (Kingsman – Secret Service) che darà la voce a Rian, Anya Taylor-Joy (Morgan) presterà la sua a Brea e la voce di Nathalie Emmanuel  (Game of Thrones) andrà a Deet.

1 commento su “‘Dark Crystal: la Resistenza’ arriva su Netflix: si parla anche di famiglie LGBT e coppie gay

  1. La serie è in rete da 5 giorni , sono all episodio 4 è favolosa per chi ama il genere, ovviamente.
    Le marionette animate sono stupefacenti…la dimostrazione che nn serve cgi per fare un buon prodotto.
    Grazie della recensione molto bella.
    Buon venerdì
    Mauro

Lascia un commento