Due lesbiche trovate morte: arrestato il padre di una di loro

E’ successo in Texas dove i corpi di Crystal e Britney sono stati trovati privi di vita vicino alla spazzatura. La polizia ha arrestato il padre di una delle due, sospettato di averle uccise in casa.

I loro corpi senza vita erano stati ritrovati all’alba dello scorso 7 marzo, adesso ad essere sospettato dell’omicidio è il padre di una delle due ragazze. Crystal Jackson e Britney Cosby, una coppia che aveva anche una figlia di 5 anni, sono morte a Port Bolivar, in Texas e i loro cadaveri erano stati ritrovati da un barista che era andato a buttare la spazzatura.

Le due donne vivevano insieme da cinque anni e la polizia ha subito intuito che l’omicidio era avvenuto altrove e non nel luogo in cui i loro corpi erano stati ritrovati, anche perché le modalità dei due omicidi sono apparse subito differenti tra loro.

Ieri, la polizia ha arrestato James Larry Cosby, 46 anni, padre di Britney, sospettato di essere l’assassino della coppia. L’uomo è detenuto dietro una cauzione pari a circa 370 mila euro. Secondo gli inquirenti, le due donne potrebbero essere state uccise nell’abitazione del sospettato, che avrebbe manomesso alcune prove. Secondo quanto riferiscono i familiari delle ragazze, Crystal e Britney si erano recate a Port Bolivar, nella contea di Galveston, per partecipare al Mardi Gras.

Ti suggeriamo anche  Nausicaa Della Valle: 'sono criminalizzata, c'è molta eterofobia, in molti sono usciti dall’omosessualità'