Spagna: si amputa pene e lo getta nel water per non peccare

In preda a una crisi mistica decide di non peccare più. Il metodo per evitare qualsiasi tipo di tentazione è drastico.

MADRID – In preda a una crisi mistica, si amputa il pene e lo getta nel water. È successo a Salamanca. Protagonista della vicenda un trentenne, soccorso durante la notte dai servizi di emergenza sanitaria per l’emorragia nella zona genitale causata dall’autoamputazione. L’uomo avrebbe spiegato di aver compiuto il gesto perchè non voleva peccare più.

Non è chiaro se il ragazzo soffra di qualche tipo di malattia mentale o se sia stato colpito da un’infermità temporanea.

Ti suggeriamo anche  "Omosessualità è contronatura", insegnante sotto inchiesta e materiale didattico sequestrato
Storie

Giovanna Vivinetto, l’insegnante trans licenziata denuncia la scuola

Parte la denuncia ai danni della scuola Kennedy di Roma, dove Giovanna era insegnante.

di Alessandro Bovo