Vladimir Luxuria pubblica una foto del suo passato contro l’omofobia

La showgirl transgender ha voluto condividere un episodio di cui fu vittima diversi anni fa.

Con uno scatto inedito del suo passato Vladimir Luxuria manda un incoraggiamento alle vittime di omofobia: forse il migliore possibile.

Dopo i tanti casi di omofobia accaduti nel nostro Paese negli ultimi mesi, in particolare a Roma, anche Vladimir Luxuria ha voluto dare una piccola risposta di incoraggiamento di fronte al rigurgito di violenze che ha colpito la comunità LGBTI.

Sul suo profilo Instagram l’attivista e opinionista transgender ha pubblicato una foto di diversi anni fa, quando fu vittima di omofobia, prima del percorso di transizione: con i segni delle botte ricevute che si mischiano a quei tratti maschili che la ingabbiavano in un corpo non suo.

“Oggi ho deciso di mostrarvi una foto di quando avevo venti anni – scrive Luxuria – subito dopo le botte che presi da un gruppo di ragazzi in metropolitana mentre mi urlavano insulti. Mi fecero male i cazzotti e anche l’indifferenza della gente che continuava a guardare altrove come se non stesse accadendo nulla. Non mi vergogno di mostrarvi la barba e i lividi che avevo allora… li ho superati entrambi…”.

Ti suggeriamo anche  Nainggolan, notte al Gay Village per il calciatore della Roma: "Torno anche domani"