“Al posto di Luca Varani potevo esserci io, contattato su Grindr”

Drammatica testimonianza a Pomeriggio 5 di un ragazzo gay che a gennaio fu contattato da Marc Prato

Intervista esclusiva e drammatica di Barbara D’Urso oggi su Pomeriggio 5 a un certo Francesco (nome di fantasia) che nel gennaio scorso fu contattato da Marc Prato e da un suo amico (non sappiamo se fosse Manuel Foffo) in una situazione molto analoga a quella che ha portato alla drammatica morte di Luca Varani:

Fui contattato da Marco per un incontro e mi disse di passare da lui e dal suo amico nei pressi di piazza Euclide e mi invitarono ad un festino. Ho visto una brutta aria e sono andato via perché non stavo a mio agio.

La testimonianza di Francesco concorda con quella raccolta da noi nella giornata di lunedì a Giulio (pure lui nome di fantasia), che si trovò in una situazione analoga mesi fa.

Chiunque abbia avuto a che fare con Marc Prato o Manuel Foffo può mettersi in contatto con noi all’indirizzo email [email protected]gay.it

Leggi anche: Delitto Varani: caccia a 23 persone tra potenziali vittime e complici

Ti suggeriamo anche  Falla nella app di Grindr, a rischio i dati personali degli utenti