Giulia De Lellis al GF Vip: “La maggior parte dei figli dei gay diventerà gay”

Un pregiudizio duro a morire.

La scorsa notte al GF Vip si è parlato di adozioni gay e sui social è montato in fretta il fastidio per le dichiarazioni di Giulia De Lellis.

L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne, fidanzata di Andrea Damante, ha detto infatti che a suo parere “i figli dei gay diventeranno per la maggior parte gay, sfoggiando un pregiudizio tanto diffuso quanto infondato.

Fortunatamente i coinquilini l’hanno subito contraddetta: “Secondo me no, ha commentato Ignazio Moser, “Assolutamente no ha detto invece Gianluca Impastato. Mentre Maglioglio ha precisato: “Guarda che sono degli argomenti talmente delicati che bisogna stare attenti ad ogni virgola“.

Giulia a quel punto ha ribadito la sua idea, nella quale non trovava niente di sbagliato: “Va beh, ma se uno dice di essere pro“. Insomma, i pregiudizi saltano fuori anche da chi pensa di essere privo ma si azzarda a parlare sulla base di suggestioni infondate e irrazionali (gli esperti in materia dicono che l’orientamento di una persona non è legato a quello dei genitori).

Ti suggeriamo anche  Grande Fratello Vip, la Marchesa d'Aragona contro l'omofobia: 'è vergognosa, va condannata'

3 commenti su “Giulia De Lellis al GF Vip: “La maggior parte dei figli dei gay diventerà gay”

  1. Davvero degna di nota la dichiarazione di una ex corteggiatrice di Uomini e Donne, qualsiasi cosa voglia significare ex corteggiatrice di Uomini e Donne ahahahahah
    Comunque seguendo la stessa logica delirante, i gay in Italia non dovrebbero nemmeno esistere, dato che quasi tutti i bambini vengono cresciuti da coppie eterosessuali.
    Questa ignorante dovrebbe magari informarsi, ad esempio in Svezia le adozioni gay sono legali dai lontani anni ’90 e coloro che ai tempi erano bambini oggi sono quasi tutti eterosessuali, dimostrazione del fatto che l’omosessualità non si attacca come un raffreddore se si frequentano persone “malate”.

Lascia un commento