Due papà gay battezzano la loro bambina: la loro comunità cattolica li sostiene

La chiesa dei due papà gay, che li sostiene, ha anche un comitato LGBT!

Come tutti sappiamo in Italia non è consentita l’adozione per i gay, e probabilmente non passerà neanche la proposta di stepchild adoption prevista dal Ddl Cirinnà, mentre in altri Paesi questa è una realtà…ma non è mai, comunque, un percorso facile. Ecco perchè è ancora più bello, significativo ed importante quando, invece, una coppia, specie se gay, riesce ad adottare un bambino!

battesimo2

John e Michael Sawyer, i papà gay in questione, hanno trovato supporto anche nella congregazione della loro chiesa, la Saint Matthew’s Catholic Church e sono riusciti ad adottare Rosie, con la quale oggi si sentono ancora più felici e completi come coppia.

Anche grazie al supporto ricevuto, i due hanno deciso che daranno valori cristiani alla bambina e il battesimo è il simbolo dell’iniziazione a questo credo. Si, perchè a loro, almeno nella loro congregazione, la comunità religiosa non ha voltato le spalle, anzi!

battesimo

Vi starete chiedendo: ma com’è possibile? La Chiesa Cattolica non supporta le unioni dello stesso sesso nè tanto meno l’adozione per genitori gay! Perchè mai John e Micheal Sawyer vogliono dare valori cristiani alla loro Rosie? Perchè la Saint Matthew’s Catholic Church è diversa da tutte le altre e ha anche creato, al suo interno, un famoso programma, conosciuto come LEAD (LGBT Educating and Affirming Diversity) che punta a creare uno spazio sano, un rifugio vero, per i membri LGBT della comunità cattolica.

Ti suggeriamo anche  Madre lesbica costretta a dichiarare il falso: si autodenuncia – INTERVISTA

Guardate nel video la vita dei due sposi e il battesimo della loro Rosie.

battesimo3

 

@GingerPresident