Batwoman cancellata, fan in rivolta chiedono ad HBO Max di salvare la serie

Su Twitter l'hashtag #SaveBatwoman ha spopolato nel weekend, con Warner al momento silente dinanzi all'eventualità di un proprio salvataggio.

ascolta:
0:00
-
0:00
Batwoman cancellata, fan in rivolta chiedono ad HBO Max di salvare la serie - Batwoman 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Batwoman cancellata, fan in rivolta chiedono ad HBO Max di salvare la serie - Batwoman 3 1 - Gay.it

L’Arrowverse creato da Greg Berlanti per The CW inizia a perdere pezzi. Batwoman, prima serie supereroistica con una protagonista dichiaratamente lesbica, concluderà la propria corsa al termine della 3a stagione. Ad annunciarlo la sceneggiatrice Caroline Dries. “Sono delusa, ma piena di gratitudine. Che onore realizzare 51 episodi. Così tante persone geniali e ricche di ispirazione hanno lavorato a questa serie. Grazie produttori, cast e troupe. Grazie fan! Vi vogliamo bene“.

E pensare che la stagione 3 si era chiusa lasciando non pochi misteri irrisolti. Dopo la prima stagione boom, come dimenticarlo, Javicia Leslie aveva sostituito Ruby Rose, sorprendentemente fuori dallo show a causa di un ambiente di lavoro che lei stessa aveva definito ‘tossico’, con conseguente duro botta e risposta con i produttori.

Batwoman cancellata, fan in rivolta chiedono ad HBO Max di salvare la serie - Batwoman - Gay.it

La cancellazione di Batwoman da parte di The CW ha scatenato i fan della serie, che su Twitter hanno chiesto a gran voce ad HBO Max di realizzarne una nuova stagione. Questo perché HBO Max è Warner, che possiede i diritti dei personaggi DC. Un po’ quanto accadrà a breve su Disney+, che farà risorgere Daredevil una volta concluso il vecchio accordo Marvel con Netflix.

Su Twitter l’hashtag #SaveBatwoman ha spopolato nel weekend, con Warner al momento silente dinanzi all’eventualità di un proprio salvataggio. Nel dubbio Leslie, prima Batwoman nera e dichiaratamente queer, si è detta onorata di aver potuto indossare l’ambito costume. In Italia, come dimenticarlo, a lamentarsi pubblicamente di Batwoman fu Simone Pillon, a causa di un bacio tra due donne andato in onda nel pomeriggio di Italia1.

Batwoman, tra le altre cose, non è l’unico show dell’Arrowverse che TV CW ha cancellato, avendo tagliato anche Legends of Tomorrow al termine della sua settima stagione. Anche in Legends of Tomorrow c’è stato ampio spazio per la rappresentazione LGBT+, grazie all’eroe asessuale Spooner e alla bisessuale Sara Lance.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24

Hai già letto
queste storie?

Tommy Dorfman alla regia del live action di Laura Dean continua a lasciarmi, graphic novel queer - Laura Dean continua a lasciarmi - Gay.it

Tommy Dorfman alla regia del live action di Laura Dean continua a lasciarmi, graphic novel queer

Cinema - Redazione 13.12.23
Echo, la regista Sydney Freeland spiega come il suo essere donna trans l'abbia aiutata a girare la serie Disney Marvel - Echo foto - Gay.it

Echo, la regista Sydney Freeland spiega come il suo essere donna trans l’abbia aiutata a girare la serie Disney Marvel

Serie Tv - Redazione 11.1.24
graphic novel lgbtqi

5 graphic novel LGBTQI+, oltre le paure e oltre i silenzi

Culture - Federico Colombo 28.8.23
Supereroe gay Northstar Marvel

Il primo supereroe gay, quando nel 1983 Northstar incontrò un suo ex

Culture - Francesca Di Feo 19.10.23
Transformers Nicoz Balboa fumetti queer

“Transformer” di Nicoz Balboa, è queer il fumetto dell’anno a Lucca Comics 2023: intervista

Culture - Chiara Zanini 10.11.23