Caso Mediaworld: il concorso discriminatorio fa infuriare il web, l’azienda si scusa

La comunità LGBT indignata per il concorso a premi riservato alle sole coppie etero.

Caso Mediaworld: il concorso discriminatorio fa infuriare il web, l'azienda si scusa - mediaworld 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Ieri sera la comunità LGBT online ha vissuto a distanza ravvicinata un caso di palese discriminazione, la segnalazione dello stesso via social, una pronta reazione con tanto di campagna di boicottaggio e infine le scuse da parte dell’azienda autrice della discriminazione. L’azienda in questione è Mediaworld e tutto è iniziato con la diffusione in rete del nuovo volantino promozionale lanciato in occasione di San Valentino.

Nel volantino in questione veniva annunciato una sorta di concorso con in palio un premio straordinario per le coppie, purché eterosessuali . Secondo le regole diffuse dall’azienda, nel periodo dal 2 al 14 febbraio chi compra uno dei prodotti della lista, presentando la propria carta fedeltà, parteciperà all’estrazione del premio La corsa di San Volantino.

Tre i vincitori che saranno estratti e che avranno 100 secondi a disposizione per fare shopping in coppia senza dover pagare nulla. Ma il regolamento appunto specifica che le coppie che potranno partecipare al gioco devono essere formate da un uomo e una donna:

“Entro il 3 marzo 2017 verranno estratti n° 3 di vincitori che si aggiudicheranno, ciascuno, la partecipazione all’evento “La Corsa di San Valentino”: ciascun vincitore avrà a disposizione 100 secondi per correre all’interno del punto vendita Media World designato e afferrare tutta la tecnologia che desidera, ma dovrà concorrere in coppia ossia insieme ad un partner di gara, purché maggiorenne e di sesso opposto.”

Caso Mediaworld: il concorso discriminatorio fa infuriare il web, l'azienda si scusa - 16427513 1392691960783731 3309758100191839444 n - Gay.it

La rete ha reagito prontamente lanciando la campagna di boicottaggio  #boicottaMediaWorld, con tanto di hashtag diventato virale assieme alla foto del volantino omofobo.

La voce sul web s’è sparsa talmente velocemente e con tale forza che dopo pochi minuti Mediaworld stessa, dalla sua pagina Facebook, s’è scusata con la comunità web, ammettendo quello che è stato definito un “errore“:

Ciao a tutti,
nella stesura del regolamento di San Volantino abbiamo fatto un errore e ci dispiace. Ci teniamo a precisare che non era assolutamente nostra intenzione offendere nessuno e ad informarvi che il regolamento sarà modificato. Grazie a tutti!

Caso Mediaworld: il concorso discriminatorio fa infuriare il web, l'azienda si scusa - Schermata 2017 02 04 alle 07.47.19 - Gay.it

A quel punto alcuni utenti, non soddisfatti delle sbrigative scuse, hanno rilanciato, chiedendo che Mediaworld dimostri in modo concreto di essersi pentita dell’accaduto donando alcuni dei suoi prodotti a Refuge LGBT, la prima casa di accoglienza temporanea per persone gay, lesbiche, bisex e trans vittime di maltrattamenti in famiglia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Steve Pearl 15.3.17 - 21:02

Sto dalla parte di chi si sente libero di interpretare le cose come meglio crede... Problemi?

Avatar
alessio 14.2.17 - 15:29

Ma è incredibile ! Incredibile il livello di dittatura alla quale siamo arrivati ! Adesso anche S. Valentino dev'essere per i gay ?? S. Valentino è un santo cattolico, apostolico romano e, come tale, è il patrono dell'amore tra un uomo e una donna, dell'amore benedetto da Dio che chiama l'uomo e la donna ad essere, in virtù del loro amore complementare e fecondo, co-creatori della vita ! Non è il patrono dei gay che si inculano ! È veramente pazzesco !

Avatar
Steve Pearl 6.2.17 - 13:11

Mai detto che non ci sia stata discriminazione così come non è possibile leggere da nessuna parte del regolamento la parola ETEROSESSUALE, parola invece utilizzata dai redattori dell'articolo per enfatizzare in maniera scorretta l'eventuale discriminazione. Ora rilassatevi e pensate alla salute... che è meglio.

    Avatar
    fabulousone 6.2.17 - 13:30

    Ma se l'iniziativa è rivolta alle coppie di innamorati, come si evince in modo molto eloquente dal titolo 'la corsa di san volantino', dal disegno dell'uomo e della donna mano nella mano sotto un cuore e dalla data chiave del 14 febbraio, come puoi tacciare di malafede e scorrettezza chi si indigna per il fatto che l'azienda ha deciso di escludere quelle dello stesso sesso? Dai, su... Non ti piace il sito, lo si è capito, ma l'indignazione generale che c'è stata, riportata anche su questo articolo, è stata sacrosanta. La parola 'eterosessuale' nel regolamento non compare, ma il concetto di amore, e perciò la natura antigay dell'esclusione, vien fuori ugualmente; dal titolo e da tutto il resto. Se volevano organizzare una promozione rivolta a amici, parenti, ecc mettevano tutto un altro titolo, altri disegni e altre date. L'azienda ha voluto rivolgersi alle coppie di innamorati. Lasciando però fuori quelle gay, e questo è inaccettabile.

      Avatar
      Steve Pearl 6.2.17 - 13:41

      Ok hai ragione. Articolo favoloso

        Avatar
        fabulousone 6.2.17 - 13:55

        L'articolo può essere bello o brutto, sta di fatto che è corretto. Non è risultato né di malafede né di scorrettezza, a quanto noto. L'azienda, come è evidente dal titolo della promozione, dai disegni, e così via, ha voluto rivolgersi alle coppie di innamorati, tenendo però fuori quelle gay.

          Avatar
          Steve Pearl 6.2.17 - 14:01

          io la penso diversamente... problemi?

          Avatar
          fabulousone 6.2.17 - 14:04

          Ma quali problemi... E poi non si tratta di pensieri, si tratta di fatti.

          Avatar
          Steve Pearl 6.2.17 - 14:07

          ah... allora diciamo che io FACCIO diversamente. Problemi?

          Avatar
          fabulousone 6.2.17 - 14:19

          Boh, io non ti capisco. Ad ogni modo, figuriamoci, nessun problema, ci mancherebbe. Saluti.

          Avatar
          Steve Pearl 6.2.17 - 14:36

          Non è facile capirsi quando si interagisce con questi strumenti. Tuttavia io sono sinceramente d'accordo con te sulla natura discriminatoria del concorso. Sono molto meno convinto sulla buona fede di chi ha scritto l'articolo... ma è solo un mio punto di vista. Buona serata

          Avatar
          fabulousone 6.2.17 - 14:42

          Ma non ha nessun senso questa distinzione... l'articolo riporta esattamente la natura discriminatoria del concorso, che è rivolto alle coppie di innamorati e tiene fuori quelle gay. Ad ogni modo, buona serata anche a te.

          Avatar
          Steve Pearl 6.2.17 - 16:09

          Grazie. Buona serata e buona settimana

Avatar
fabulousone 6.2.17 - 12:52

Guarda che la promozione ha come titolo, a caratteri cubitali, "la corsa di san volantino", evidente richiamo a San Valentino, che è la festa degli innamorati, e che cade proprio in questi giorni. A fianco del titolo c'è il disegno di un uomo e una donna che corrono mano nella mano sotto un cuore, evidente richiamo all'amore. Data chiave della promozione è proprio il giorno di San Valentino, la festa degli innamorati appunto: il 14 febbraio è infatti il termine ultimo per poter acquistare i prodotti. Se il sito e il volantino stesso della promozione li fai in quel modo lì, con quel titolo, quei disegni, con tanto di cuore, e quella data chiave, vuol dire che ti rivolgi alle coppie di innamorati. Non è questione di essere in malafede o scorretti; l'azienda si è rivolta alle coppie di innamorati discriminandone alcune. E questo non è accettabile. Bene ha fatto chi, indignato, ha organizzato la protesta.

Avatar
Le Spy 6.2.17 - 11:53

Mah, a me sembra che qui la gente non aspetti altro che occasioni per andare contro gli autori degli articoli. Cos'è, gli avete chiesto un appuntamento hanno rifiutato l'invito? La discriminazione nel manifesto c'è eccome, si parla di San Valentino e sono bene accetti solo partner di sesso opposto. Sarà stata una svista, non me ne frega granché, ma resta sempre una discriminazione.

Avatar
Paolo 4.2.17 - 23:09

In generale sono piuttosto contrario alla strumentalizzazione di qualsiasi pretesto per urlare alla discriminazione ecc.. ma in questo caso mi pare che la discriminazione ci sia tutta e verso non alla persona omosessuale ma alla coppia omosessuale. San Valentino è la festa degli innamorati! Che senso ha consentire coppie composte da amici e parenti purché di sesso opposto? L'unico requisito doveva proprio essere quello che la coppia dovesse essere formata da due innamorati, indipendentemente dal fatto che fossero di sesso opposto.

Avatar
impermanent 4.2.17 - 15:28

Concordo, post gravissimo inneggiante all'odio su basi infondate ed errate. Non è la prima volta che leggo questo sito, e ho sempre avuto il sospetto. Ma con il tuo commento è arrivata la conferma. Girerò la cosa a qualcuno, vediamo se si può fare qualcosa. Se è questo l'atteggiamento dei media GLBT, capisco perché tanta gente non sopporti "gli omosessuali".

    Avatar
    Steve Pearl 4.2.17 - 19:48

    Credimi... solo gli omofobi non sopportano gli omosessuali. L'imbecillità è molto democratica anche se penso che si sia accanita di più sugli eterosessuali. Spendi le tue energie per qualcosa di più importante...

Avatar
Giovanni Di Colere 4.2.17 - 8:28

Oggi ci vado e vediamo se è cambiato davvero, altrimenti la corsa se la facciano da soli. Verso la chiusura.

Trending

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24
Disinformazione e Comunita LGBTIAQ - Distortə, la conferenza organizzata a Roma da EDGE e GayNet

Qual è l’impatto della disinformazione sulla vita delle persone LGBTIAQ+?

Culture - Francesca Di Feo 5.4.24
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
Enzo Miccio e il potente monologo contro l'omofobia: "Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici" (VIDEO) - Enzo Miccio - Gay.it

Enzo Miccio e il potente monologo contro l’omofobia: “Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici” (VIDEO)

Culture - Redazione 24.4.24
Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara - Olimpiadi profilattici - Gay.it

Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara

Corpi - Redazione 20.3.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24