Cassazione, dire “sei lesbica” a mò di scherno è discriminazione e giustifica il licenziamento. La sentenza

Ridurre il tutto al semplice "comportamento inurbano non è conforme ai valori presenti nella realtà sociale ed ai principi dell'ordinamento".

ascolta:
0:00
-
0:00
Cassazione, dire "sei lesbica" a mò di scherno è discriminazione e giustifica il licenziamento. La sentenza - cassazione - Gay.it
2 min. di lettura

Utilizzare il termine “lesbica” per irridere qualcuno è discrimonatorio. A deciderlo la Cassazione, che ha dato ragione ad una donna derisa alla fermata dei pullman da un collega autista. Da poco diventata mamma di due gemelli, la donna si sentì dire “Ma perché sei uscita incinta pure tu? Non sei lesbica?”. ” E come sei uscita incinta?”.

La donna presentò un esposto a Tper, azienda che ha subito licenziato in tronco l’uomo per giusta causa e senza il diritto all’indennità, parlando di “comportamento gravemente lesivo dei principi del Codice etico aziendale e delle regole di civile convivenza“. Nel 2020 la Corte d’Appello di Bologna aveva ritenuto eccessiva simile decisione, definendo semplicemente “inurbano” il comportamento dell’autista, tanto da condannare Tper a versare all’autista venti mensilità. Ebbene come riportato oggi da LaRepubblica, la Cassazione ha ora ordinato alla Corte d’Appello di rivedere tale decisione.

A detta della Cassazione ci sarebbe da verificare “la sussistenza della giusta causa di licenziamento alla luce della corretta scala valoriale di riferimento“, poiché è “innegabile portato della evoluzione della società negli ultimi decenni la acquisizione della consapevolezza del rispetto che merita qualunque scelta di orientamento sessuale“, attenendo “ad una sfera intima e assolutamente riservata della persona“.

L’intrusione in tale sfera” con “modalità di scherno“, rimarca la Cassazione, non può essere considerata solo “una condotta inurbana” ma una “discriminazione” da punire con il licenziamento. Ridurre il tutto al semplice “comportamento inurbano non è conforme ai valori presenti nella realtà sociale ed ai principi dell’ordinamento“.

La Suprema corte ha infine ricordato come il Codice delle Pari opportunità tra uomo e donna consideri come “discriminazioni” anche le “molestie“, ovvero “quei comportamenti indesiderati, posti in essere per ragioni connesse al sesso, aventi lo scopo o l’effetto di violare la dignità di una lavoratrice o di un lavoratore e di creare un clima intimidatorio, ostile, degradante, umiliante o offensivo“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24
Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: "Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico" - Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella - Gay.it

Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: “Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico”

Culture - Redazione 18.7.24
Annalisa parla di un Nuovo Album

Annalisa si prepara per un nuovo album: “Voglio invitare un po’ di colleghi”

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24
Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Chi e Noah Williams il tuffatore che affianchera Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Gay.it

Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024

Corpi - Redazione 19.7.24
La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24
Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un'iconica foto presto diventata virale - Laura Pausini Eros Ramazzotti Giorgia Elisa e Tiziano Ferro - Gay.it

Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un’iconica foto presto diventata virale

Musica - Redazione 19.7.24

Leggere fa bene

Francia, la comunità LGBTQIA+ spaventata dall'estrema destra di Bardella e Le Pen: ma quali sono le possibili conseguenze? - francia elezioni comunita lgbt - Gay.it

Francia, la comunità LGBTQIA+ spaventata dall’estrema destra di Bardella e Le Pen: ma quali sono le possibili conseguenze?

News - Francesca Di Feo 25.6.24
Europee 2024, Marrazzo, Zela e Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed è polemica - Europee 2024 Marrazzo Zela ed Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed e polemica - Gay.it

Europee 2024, Marrazzo, Zela e Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed è polemica

News - Redazione 3.4.24
Roberto Vannacci

500.000 voti spediscono Roberto Vannacci in Europa, il generale eletto con la Lega

News - Redazione 10.6.24
Elon Musk: "Chiedo ai gay di avere figli per il proseguimento della civiltà". Per la gioia di Meloni e Salvini - Giorgia Meloni a Montecitorio con Elon Musk - Gay.it

Elon Musk: “Chiedo ai gay di avere figli per il proseguimento della civiltà”. Per la gioia di Meloni e Salvini

News - Redazione 25.3.24
Vannacci: "L'omofobia è una malattia psichiatrica e io le visite mediche le ho passate sempre tutte" - Vannacci - Gay.it

Vannacci: “L’omofobia è una malattia psichiatrica e io le visite mediche le ho passate sempre tutte”

News - Redazione 23.5.24
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
meloni orban

Italia al 25° posto su 27 in Europa sui diritti. Peggio di noi solo Ungheria e Polonia. Il report sui singoli voti all’Europarlamento

News - Federico Boni 15.4.24
La destra approva la Gestazione per altri reato universale in commissione, il DDL Varchi sarà votato in Senato - Carolina Varchi - Gay.it

La destra approva la Gestazione per altri reato universale in commissione, il DDL Varchi sarà votato in Senato

News - Francesca Di Feo 3.7.24