Angelina Jolie: ‘mia figlia Shiloh desidera indossare abiti maschili ed essere chiamata John’

Angelina Jolie ha sfilato con la famiglia al completo (ma senza l’ex marito), sul red carpet di Maleficent 2.

L’attrice Angelina Jolie ha sfilato sul red carpet assieme alla figlia 13enne, Shiloh, la quale preferisce vestirsi in abiti maschili e farsi chiamare John. Nessun problema per l’ex moglie di Brad Pitt, che è orgogliosa dei suoi figli e ha già affermato:

Io non forzerò mai nessuno dei miei figli ad essere quello che non è. 

https://www.instagram.com/p/B3MuFx4n4xj/

Angelina Jolie sta facendo un tour per promuovere il nuovo capitolo del suo ultimo film, Maleficent: Mistress of Evil, accompagnata come sempre dai suoi figli. E sul red carpet c’era anche John, che per l’occasione aveva deciso di indossare una maglia nera con strisce color oro, un paio di pantaloni blu e delle scarpe da ginnastica nere. John è la prima figlia naturale della coppia Jolie – Pitt, e nonostante il divorzio dei genitori è legatissima a entrambi, e soprattutto al padre. Con il sostegno di Angelina e Brad genitori, non perde occasione per essere ciò che si sente, indossando appunto abiti maschili, portando un taglio di capelli mascolino. Il suo look preferito per le grandi occasioni è un elegante e classico “giacca e cravatta”, mentre quotidianamente preferisce felpe e pantaloni.

I suoi genitori hanno accolto la decisione della figlia senza problemi, rispettando la scelta di Shiloh e facendola sentire a suo agio. Certe volte, però, la ragazza 13enne ha dovuto correggere il padre Brad, che la chiamava affettuosamente “Shi”.

A sinistra della foto, la figlia di Angelina Jolie (John)

Credits: Instagram