The Room Next Door, Tilda Swinton e Julianne Moore per il primo film in lingua inglese di Pedro Almodovar

Via alle riprese nel mese di marzo. Ecco la sinossi ufficiale!

ascolta:
0:00
-
0:00
The Room Next Door, Tilda Swinton e Julianne Moore per il primo film in lingua inglese di Pedro Almodovar - The Room Next Door Tilda Swinton e Julianne Moore per il primo film in lingua inglese di Pedro Almodovar - Gay.it
The Room Next Door, Tilda Swinton e Julianne Moore con Pedro Almodovar
2 min. di lettura

Due straordinarie attrici premio Oscar per il primo film in lingua inglese del premio Oscar Pedro Almodovar. Saranno Julianne Moore e Tilda Swinton le due protagoniste di The Room Next Door, lungometraggio che il regista spagnolo si appresta a girare a New York. Dopo i cortometraggi “The Human Voice” (2020) e “Strange Way of Life” (2023), che ha mancato la candidatura Academy, Almodovar ha finalmente ceduto alle lusinghe di Hollywood, che da decenni gli proponeva una produzione a stelle e strisce (con clamoroso rifiuto di adattare I Segreti di Brokeback Mountain).

Tilda Swinton, icona queer e musa di Derek Jarman che ha già lavorato con Almodóvar in ‘The Human Voice’, affiancherà Julianne Moore, altra icona queer attesa nelle sale d’Italia con May December di Todd Haynes. Chi se non loro, per il primo film statunitense del grande Pedro?  John Turturro chiude al momento il trittico di volti noti, con via alle riprese a marzo tra Madrid e la Grande Mela. Nel 2022 Almodovar aveva annunciato lo stop al progetto con Cate Blanchett mattatrice, ovvero l’adattamento di ‘Manuale per Donne delle Pulizie’, basato sulla raccolta di racconti di Lucia Berlin del 2016.

Questa la sinossi ufficiale di The Room Next Door.

“La storia di una madre molto imperfetta e di una figlia vendicativa separate da un grande malinteso. Tra le due un’altra donna, Ingrid (Julianne Moore), amica della madre depositaria sia del loro dolore che della loro amarezza. Martha, la madre (interpretata da Tilda Swinton), è una giornalista di guerra e Ingrid è una scrittrice di autofiction. Il film parla della crudeltà senza limiti delle guerre, dei modi molto diversi con cui le due scrittrici si avvicinano e scrivono della realtà, parla della morte, dell’amicizia e del piacere sessuale come migliori alleati per combattere l’orrore. E parla anche del dolce risveglio con il cinguettio degli uccelli, in una casa costruita nel mezzo di una riserva naturale nel New England, dove le due amiche vivono una situazione estrema e stranamente dolce.”

Per il 74enne Almodovar, che nel corso della propria carriera ha vinto due Premi Oscar, cinque premi BAFTA, due Golden Globe e altrettanti Emmy Awards, con Leone d’oro alla carriera nel 2019, significherà tornare al cinema dopo Madres paralelas, presentato in concorso alla 78ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia nel 2021.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24

Continua a leggere

I film LGBTQIA+ della settimana 23/29 ottobre tra tv generalista e streaming - film 22 ottobre 2023 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 23/29 ottobre tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 23.10.23
Hunger Games, Hunter Schafer e la rappresentazione trans nel prequel - Hunger Games Hunter Schafer e la rappresentazione trans nel prequel - Gay.it

Hunger Games, Hunter Schafer e la rappresentazione trans nel prequel

Cinema - Redazione 15.11.23
American Fiction, la critica applaude lo Sterling K. Brown gay nella commedia di Cord Jefferson - American Fiction - Gay.it

American Fiction, la critica applaude lo Sterling K. Brown gay nella commedia di Cord Jefferson

Cinema - Redazione 17.1.24
Carmen Madonia in 'Something You Said Last Night' (2022)

Something You Said Last Night, e la banale quotidianità di una millennial trans

Cinema - Riccardo Conte 6.1.24
Dopo Oliver - Good Grief, primo trailer italiano del dramedy con Dan Levy in lutto per la morte di suo marito Luke Evans - Good Grief n 00 10 58 04r - Gay.it

Dopo Oliver – Good Grief, primo trailer italiano del dramedy con Dan Levy in lutto per la morte di suo marito Luke Evans

Cinema - Redazione 7.12.23
I film LGBTQIA+ della settimana 4/10 settembre tra tv generalista e streaming - film settembre - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 4/10 settembre tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 4.9.23
BAFTA 2024, le nomination. Boom per All Of Us Strangers, ci sono Colman Domingo, Elordi, Keoghan e Mescal - Bafta 2024 - Gay.it

BAFTA 2024, le nomination. Boom per All Of Us Strangers, ci sono Colman Domingo, Elordi, Keoghan e Mescal

Cinema - Federico Boni 18.1.24
Berlino 2024, tutti i film queer in corsa per il Teddy Award 2024 - Teddy Award 2024 film - Gay.it

Berlino 2024, tutti i film queer in corsa per il Teddy Award 2024

Cinema - Federico Boni 22.2.24