Da Manif Pour Tous al porno gay: la strana storia di Valentin

Era il compagno del portavoce della nota associazione anti gay. Poi, un giorno...

Da Manif Pour Tous al porno gay: la strana storia di Valentin - valentin manif porno 1 - Gay.it
2 min. di lettura
Da Manif Pour Tous al porno gay: la strana storia di Valentin - valentin manif porno1 - Gay.it

E’ una di quelle storie che ha del paradossale e che fanno sorridere. A riferirla è il sito francese jeanmarcmorandini.com a cui il giovane Valentin ha deciso di affidare il racconto della sua paroabola, da militante anti-gay di Manif Pour Tous a porno attore in film destinati al pubblico omosessuale. Un percorso strano, quello di Valentin, che una volta era il compagno di Xavier Bongibault, gay e strenuo oppositore del matrimonio gay in Francia, tanto da diventare il portavoce di Manif Puor Tous, l’associazione francese a cui fa riferimento l’omonima organizzazione italiana.

Da Manif Pour Tous al porno gay: la strana storia di Valentin - valentin manif porno2 - Gay.it

“Fu lui (Xavier, ndr) a convincermi a manifestare con loro – ha riferito Valentin nell’intervista -. Ero in prima fila nelle loro manifestazioni. E’ stato difficile perché sono stato insultato e minacciato da altri gay e le guardie del corpo sono dovute intervenire per difendermi. E’ stato un inferno, la mia foto è stata affissa per le strade della mia città, a Metz, io ero il ragazzo a cui sparare”.
“Dopo la fine della storia con Xavier – continua il ragazzo – volevo abbandonare la mia immagine di catto-integralista e per farlo ho scelto la soluzione più radicale: il porno. Devo dire che adoro fare porno e mi permette di dedicarmi alla mia passione: la musica”.

E cosa ne pensa il suo ex compagno di questa scelta, chiede il sito a Valentin? “Non lo so. Una ragazza con la quale sfilavo a quell’epoca mi ha detto solo che non ho alcun rispetto per il mio corpo” ha risposto il porno attore ridendo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
animali-trans

16 specie di animali trans* che fanno tremare i transfobici e le loro argomentazioni

Corpi - Francesca Di Feo 15.4.24

Continua a leggere

Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

L’ONU contro le leggi anti-LGBTQIA+ degli Stati Uniti: “Violano gli accordi sui diritti umani”

News - Redazione 16.11.23
uganda uomo arrestato

Uganda, la Corte Costituzionale conferma la terribile legge omobitransfobica

News - Redazione 4.4.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24
grecia-chiesa-ortodossa-scomunica-matrimonio-egualitario

Grecia, la Chiesa Ortodossa minaccia di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 8.3.24
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo - stella cadente 2 - Gay.it

Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo

News - Redazione Milano 13.11.23
ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24
panchina-arcobaleno-cavirago-reggio-emilia

Panchina arcobaleno imbrattata con svastiche e messaggi di odio: “Comunisti bast*rdi, morite”

News - Francesca Di Feo 6.11.23