David 2020, i vincitori: Trionfa Il Traditore – due premi per La Dea Fortuna

Jasmine Trinca e Valeria Golino migliori attrici. Diodato vince tra le canzoni. Ecco tutti i premi.

David 2020, i vincitori: Trionfa Il Traditore - due premi per La Dea Fortuna - il traditore - Gay.it
2 min. di lettura

https://www.instagram.com/p/B_8TvR1hDec/

Un trionfo annunciato. Il Traditore di Marco Bellocchio ha stravinto i David di Donatello 2020, Oscar del Cinema italiano, conquistando i premi per il miglior film, regia, sceneggiatura originale, miglior attore protagonista (Pierfrancesco Favino), attore non protagonista (Luigi Lo Cascio) e il miglior montaggio.

Pinocchio di Matteo Garrone ha fatto filotto tra i David tecnici, vincendo i premi per la miglior scenografia, costumi, trucco, parrucco ed effetti speciali, mentre La Dea Fortuna di Ferzan Ozpetek ha vinto due David: quello per la miglior canzone originale di Diodato (che ha sconfitto Thom Yorke!) e quello per la miglior attrice protagonista Jasmine Trinca, riuscita a conquistare l’ambito riconoscimento anche se dinanzi ad un minutaggio ridotto. Il Primo Re di Matteo Rovere ha vinto i David per la fotografia, il miglior produttore e il miglior suono, mentre Suspiria di Luca Guadagnino è tornato a casa a mani vuote. Anche il David per la miglior colonna sonora, sempre firmata Thom Yorke, è infatti clamorosamente sfuggito, finendo tra le mani dell’Orchestra di Piazza Vittorio. Da segnalare anche il 3° David personale per Valeria Golino, eletta miglior attrice non protagonista con 5 è il numero perfetto, e la miglior sceneggiatura non originale andata al bellissimo Martin Eden di Pietro Marcello. Phaim Bhuiyan, con Bangla, ha infine vinto il David come miglior regista esordiente.

La speranza è che tra un anno, a pandemia conclusa, si possa tornare ad un’edizione ‘tradizionale’ degli Oscar del cinema italiano, con red carpet, candidati in sala e discorsi dal palco, archiviando definitamente le connessioni Skype da casa.

David 2020, i vincitori

Miglior film
Il traditore, regia di Marco Bellocchio

Miglior regista
Marco Bellocchio – Il traditore

Miglior regista esordiente
Phaim Bhuiyan – Bangla

Migliore sceneggiatura originale
Marco Bellocchio, Ludovica Rampoldi, Valia Santella, Francesco Piccolo – Il traditore

Migliore sceneggiatura adattata
Maurizio Braucci, Pietro Marcello – Martin Eden

Miglior produttore
Groenlandia, Gapbusters, Rai Cinema, Roman Citizen – Il primo re

Migliore attrice protagonista
Jasmine Trinca – La dea fortuna

Miglior attore protagonista
Pierfrancesco Favino – Il traditore

Migliore attrice non protagonista
Valeria Golino – 5 è il numero perfetto

Miglior attore non protagonista
Luigi Lo Cascio – Il traditore

Migliore autore della fotografia
Daniele Ciprì – Il primo re

Miglior musicista
Orchestra di piazza Vittorio – Il flauto magico di piazza Vittorio

Migliore canzone originale
Che vita meravigliosa (musica, testo e interpretata da Diodato) – La dea fortuna

Miglior scenografo
Dimitri Capuani – Pinocchio

Miglior costumista
Massimo Cantini Parrini – Pinocchio

Miglior truccatore
Dalia Colli, Mark Coulier – Pinocchio

Miglior acconciatore
Francesco Pegoretti – Pinocchio

Miglior montatore
Francesca Calvelli – Il traditore

Miglior suono
Il primo re

Migliori effetti speciali visivi
Rodolfo Migliari e Theo Demeris – Pinocchio


Miglior documentario

Selfie, regia di Agostino Ferrente


Miglior film straniero

Parasite (기생충, 寄生蟲), regia di Bong Joon-ho


Miglior cortometraggio

Inverno, regia di Giulio Mastromauro

David Giovani
Mio fratello rincorre i dinosauri, regia di Stefano Cipani

David dello spettatore
Il primo Natale, regia di Ficarra e Picone

David speciale
Franca Valeri

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24

Leggere fa bene

300, arriva il sequel con Alessandro Magno gay: "Sarà omoerotico e super sessuale" - 300 1 - Gay.it

300, arriva il sequel con Alessandro Magno gay: “Sarà omoerotico e super sessuale”

Cinema - Redazione 5.12.23
Ilary Blasi, Unica

Ilary Blasi e il suo revenge docufilm: la recensione di “Unica”

Cinema - Luca Diana 26.11.23
saltburn elordi sperma keoghan

Saltburn, Jacob Elordi e la scena cult dello sperma: “Orgoglioso che Barry Keoghan …”

Cinema - Redazione 21.11.23
Un Bastardo e l’Eredità di Pinochet, il doc queer arriva a Roma. Trailer e sinossi - Bastardo. La herencia de un genocida 2 - Gay.it

Un Bastardo e l’Eredità di Pinochet, il doc queer arriva a Roma. Trailer e sinossi

Cinema - Redazione 10.11.23
pierfrancesco favino gay it

Pierfrancesco Favino racconta la sua esperienza omosessuale

Cinema - Redazione Milano 27.10.23
barbie margot robbie

Margot Robbie, Barbie e gli Oscar 2024. Ecco le prime parole dell’attrice dopo le polemiche sulle mancate nomination

Cinema - Redazione 1.2.24
damiano gavino nudo andrea di luigi nuovo olimpo cover

Nuovo Olimpo, nudo integrale di Damiano Gavino e Andrea Di Luigi, a Ozpetek avevano detto “saranno c…. tuoi”

Cinema - Redazione Milano 1.11.23
I film LGBTQIA+ della settimana 5/11 febbraio tra tv generalista e streaming - Film tv - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 5/11 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 5.2.24